Benfica-Bayer Leverkusen e Monaco-Zenit (girone C)

Champions League

Nel girone C al primo posto c’è il Bayer Leverkusen che ha nove punti. Secondo in classifica è il Monaco che ha 8 punti, uno in più dello Zenit. Ultimo posto per il Benfica fermo a quota 4.

La situazione nel girone
Il Bayer Leverkusen è già qualificato e passerebbe come primo del girone in caso di vittoria o in caso di pareggio e contemporanea mancata vittoria del Monaco. Il Monaco si qualificherebbe con un pareggio e, in caso di contemporanea sconfitta del Leverkusen, passerebbe come primo del girone. I monegaschi passerebbero ugualmente come primi con una vittoria e un mancato successo del Leverkusen. Lo Zenit passerebbe il turno solo con una vittoria. Se il Leverkusen perdesse, potrebbe addirittura passare come primo del girone. Il Benfica è matematicamente quarto.

MONACO – ZENIT | martedì ore 20:45

Il Monaco ha fatto finora in questa edizione della Champions League soltanto due gol, ma grazie alla solidità della difesa è seconda in classifica e ha ottime possibilità di qualificarsi, basterà non perdere in casa contro lo Zenit. Facile a dirsi, non a farsi, perché la squadra russa ha molto più talento e la formazione ha di Villas Boas ha più qualità in tutti i reparti.

Lo Zenit ha avuto un rendimento fantastico nella prima parte di stagione, poi sono arrivati dei risultati negativi che hanno condizionato la squadra anche in Champions League. La vittoria sul Benfica ha ridato fiducia e anche nelle ultime due partite di campionato ci sono state altrettante vittorie, una delle quali in casa del Rubin Kazan, squadra per certi versi simile al Monaco sul piano del gioco.

Il pronostico base per questa partita sembra essere la doppia chance esterna, del resto il pareggio per il Monaco sarebbe come una vittoria perché darebbe la qualificazione agli ottavi di finale, insperate dopo le cessioni eccellenti (James Rodriguez e Falcao) di questa estate.

In alternativa c’è l’over 1.5 nel secondo tempo: se la partita rimarrà in una situazione di equilibrio, lo Zenit – costretto a vincere – prima o poi dovrà sbilanciarsi per cercare il gol vittoria in quel momento della partita ci saranno maggiori possibilità di vedere gol. L’over 1.5 nel secondo tempo è a quota 1.78 su Eurobet.

Probabili formazioni
MONACO: Subašić; Fabinho, Abdennour, Toulalan, Raggi; Moutinho, Bakayoko, Ocampos, Ferreira-Carrasco; Berbatov, Germain.
ZENIT: Lodygin; Smolnikov, Garay, Lombaerts, Criscito; Witsel, Javi García; Fayzulin, Shatov, Danny; Hulk.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.46, Gazzabet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.40, Gazzabet)

BENFICA – BAYER LEVERKUSEN | mercoledì ore 20:45

Per il Benfica questa partita è inutile per la classifica, perché finirà al quarto posto in ogni caso. Sarà per questo motivo l’ultima partita giocata in casa in campo europeo, e Jorge Jesus non vorrà fare brutta figura, né va dimenticato come in palio ci siano i soldi che l’Uefa riconosce a ogni squadra in caso di vittoria di una partita nella fase a gironi. Perché le quote dei bookmaker danno favorito il Bayer Leverkusen? Perché i tedeschi hanno più bisogno dei punti in palio, la vittoria darebbe la certezza del primo posto in classifica, e perché il Benfica giocherà con parecchi panchinari. Non ci saranno gli squalificati Samaris e Luisao – quest’ultima assenza pesantissima in difesa – giocheranno titolari l’ex Milan Cristante, Pizzi, Bebè, Ola, John, Nélson Oliveira e Derley che il campo finora l’hanno visto poco.

Il Bayer Leverkusen è favorito per questo, la vittoria è a quota 2.20 su Gazzabet che dà un bonus del 100% fino a 50 euro.

Probabili formazioni
BENFICA: Artur; André Almeida, Jardel, Lisandro López, Benito; Cristante, Pizzi; Bebé, Ola John, Nélson Oliveira, Derley.
BAYER LEVERKUSEN: Leno; Jedvaj, Toprak, Spahić, Wendell; Rolfes, Castro; Bellarabi, Çalhanoğlu, Son; Kiessling.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.15, Gazzabet)
OVER (1.95, Gazzabet)