Napoli-Empoli e Inter-Udinese

Serie A

Questa settimana ci sono solo cinque partite di Serie A di domenica. In questo post ci sono i pronostici sull’anticipo delle 12.30 Napoli-Empoli e sul posticipo delle 20.45 Inter-Udinese.

NAPOLI – EMPOLI | domenica ore 12:30

Il Napoli ha pareggiato le ultime due partite e ha visto riallontanarsi in classifica le prime due Juventus e Roma, però continua a essere imbattuto da dieci giornate ed è attualmente la striscia di risultati positivi più lunga in Serie A. Contro l’Empoli al San Paolo sarà necessaria la vittoria (con Benitez il Napoli non ha mai pareggiato tre partite consecutive in Serie A), contro una squadra che sta finora facendo dei risultati migliori del previsto, soprattutto per quanto riguarda le partite in casa. In trasferta l’Empoli ha vinto solo una volta, ma in casa del Parma ultimo in classifica. Il rendimento dei giovani calciatori dell’Empoli – probabilmente per mancanza d’esperienza – è inferiore nelle partite giocate in trasferta. Il Napoli continua a fare gol con grande facilità e ha una delle migliori fasi offensive del campionato, dovrà però fare attenzione a non commettere i soliti errori individuali in difesa – dove mancherà il centrale Koulibaly – contro una squadra che ha sempre fatto almeno un gol nelle ultime cinque partite giocate in trasferta.

La vittoria del Napoli è a quota 1.33 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro). In alternativa è da provare il “gol” (entrambe le squadre segnano).

Probabili formazioni
NAPOLI: Rafael, Maggio, Albiol, Henrique, Ghoulam, Gargano, Lopez, Callejon, Hamsik, Mertens, Higuain.
EMPOLI: Sepe, Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui, Vecino, Valdifiori, Croce, Verdi, Maccarone, Tavano.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.33, #)
GOL (1.83, #)
INTER – UDINESE | domenica ore 20:45

L’Udinese sta giocando male, lo dicono i risultati e anche le statistiche di gioco. Stramaccioni finora ha proposto una tattica di gioco più difensiva rispetto a quando era allenatore dell’Inter, ma con scarsi risultati dopo i risultati positivi della primissima parte di stagione, dovuti anche a un po’ di fortuna. La difesa non riesce a contenere bene gli attacchi avversari – l’Udinese ha preso due gol in casa dal Parma, per dire –, né va meglio la fase offensiva. Un dato preoccupante che fa capire l’attuale periodo negativo dell’Udinese è lo zero relativo ai tiri in porta fatti nell’ultimo turno di campionato contro il Milan. L’Udinese ha mancato l’appuntamento col gol in quattro delle sei trasferte fatte in stagione e ha il peggior attacco esterno della Serie A con l’Atalanta (due gol).

Un gol l’Udinese potrebbe anche farlo, sfruttando le attuali difficoltà dell’Inter in fase difensiva, dovute al passaggio dalla difesa a tre di Mazzarri alla linea a quattro di Mancini. L’Inter però ha grandi possibilità di vincere questa partita. Col cambio di allenatore la squadra ha mostrato una mentalità più offensiva e nell’ultimo turno di campionato è andata a fare ben due gol sul campo della Roma, sfiorandone altri. Icardi sarà rilanciato titolare con Osvaldo pronto a entrare nella ripresa, sono poche le squadre di Serie A ad avere due attaccanti centrali così forti e quando Mancini riuscirà a fare rendere al massimo Kovacic e a ritrovare il vero Palacio potrà puntare anche al terzo posto.

La vittoria dell’Inter è a quota 1.53 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
INTER: Handanovic, Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò, Guarin, Medel, Kuzmanovic, Palacio, Icardi, Kovacic.
UDINESE: Karnezis, Piris, Heurtaux, Danilo, Pasquale, Badu, Allan, Guilherme, Kone, Thereau, Di Natale.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.53, Eurobet)
OVER (1.82, Eurobet)