Il CSKA Mosca torna alla vittoria?

Russian League

Russian League

CSKA MOSCA – UFA | ore 13:45

A venti secondi dalla fine della partita giocata martedì scorso contro la Roma, il CSKA Mosca è riuscito ad alimentare in modo rocambolesco le proprie speranze di qualificazione agli ottavi di finale di Champions League: un cross di Vassili Berezoutski si è trasformato in un gol incredibile, che ha ridisegnato gli scenari del gruppo E. Ora, la squadra allenata da Leonid Slutski si rituffa nell’atmosfera del campionato: dopo tre sconfitte consecutive, rimediate contro Zenit San Pietroburgo, Dinamo Mosca e FK Krasnodar, un ritorno al successo è possibile nella sfida con l’Ufa, che lotta per non retrocedere ed è senza vittorie da sei gare ufficiali.

Probabili formazioni:
CSKA MOSCA: Akinfeev, Fernandes, V. Berezoutski, Ignashevitch, Schennikov, Wernbloom, Natcho, Musa, Eremenko, Dzagoev, Doumbia.
UFA: Yurchenko, Tishkin, Paurevic, Tumasyan, Sukhov, Marcinho, Semakin, Zasaev, Frimpong, Galiulin, Handzic.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.30 su #)
MORDOVIA SARANSK – ZENIT SAN PIETROBURGO | ore 16:00

Il match infrasettimanale di Champions contro il Benfica ha portato allo Zenit San Pietroburgo una vittoria preziosa, che consente alla capolista della Russian Premier League di sperare ancora nel passaggio del turno, ma anche un paio di brutte notizie. Il centrale difensivo Nicolas Lombaerts e il mediano Javi Garcia sono stati costretti a lasciare il campo anzitempo per problemi fisici: lo Zenit rischia di essere un po’ penalizzato nella fase di non possesso palla contro il Mordovia Saransk, ma può comunque puntare sul proprio ottimo potenziale offensivo e mettere in difficoltà una squadra che ha incassato diciassette gol nelle ultime sei gare di campionato. “Over” da provare.

Probabili formazioni:
MORDOVIA SARANSK: Kochenkov, Shitov, Perendija, Vasin, Lomic, Le Tallec, Bozovic, Dudiev, Vlasov, Sysuev, Mukhametshin.
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Anyukov, Garay, Neto, Criscito, Faizulin, Witsel, Shatov, Danny, Hulk, Rondon.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: OVER (1.90 su #)
KUBAN KRASNODAR – TORPEDO MOSCA | ore 18:15

La Torpedo Mosca sta vivendo una stagione poco esaltante, contraddistinta da tante sconfitte. Anche quando riesce ad ottenere una vittoria, peraltro, questa squadra non riesce a gioire completamente. Sabato scorso, in occasione del successo per 2-1 sull’FK Rostov, alcuni tifosi del club bianconero hanno intonato cori razzisti: non è una novità, visto che un episodio simile si era già verificato lo scorso 22 settembre, durante il derby contro la Dinamo. La Commissione Disciplinare ha deciso che il settore dal quale sono partiti gli insulti rimarrà chiuso nelle prossime tre gare interne della Torpedo, che nel frattempo deve pensare anche alla difficile sfida sul campo del Kuban Krasnodar, squadra che è imbattuta in casa in questa stagione.

Probabili formazioni:
KUBAN KRASNODAR: Belenov, Sosnin, Xandao, Sunjic, Eshchenko, Kaboré, Kulik, Danilo, Oliseh, Popov, Baldé.
TORPEDO MOSCA: Zhevnov, Kombarov, Novoseltsev, Rykov, Katsalapov, Steklov, Stevanovic, Pugin, Bilyaletdinov, Salugin, Shevchenko.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.45 su #)