Sassuolo-Verona e Chievo-Lazio

Serie A

Questa settimana ci sono i soliti due anticipi di Serie A del sabato: alle 18 Sassuolo-Verona, alle 20.45 Chievo-Lazio.

SASSUOLO – VERONA | sabato ore 18:00

Sassuolo e Verona arrivano a questa partita con stati d’animo ben differenti. Il Sassuolo sta giocando bene e nelle ultime sei giornate di campionato non ha mai perso, è riuscito a fermare sul pareggio anche la Juventus e nell’ultimo turno ha vinto in casa del Torino. Il Sassuolo ha parecchi calciatori di talento in attacco, c’è Sansone abilissimo nel dribbling, Berardi che è un futuro campione e Zaza che gioca già in nazionale. Proprio Zaza è quello che finora ha deluso di più in campionato, in questa partita non giocherà per squalifica ma poco male perché il Sassuolo ha degli attaccanti forti anche in panchina. C’è Floccari che ha già fatto gol quando ha dovuto sostituire Zaza e c’è Floro Flores che ha fatto il gol decisivo nella vittoria sul Torino.

Il Verona non se la passa bene, non ha vinto nessuna delle ultime sei partite di campionato, ha lo stesso difetto dell’anno scorso – difende male e subisce troppi tiri – ma quando attacca non ha la stessa qualità dell’anno scorso. Romulo e Iturbe non sono stati degnamente sostituiti, e la sensazione è che senza rinforzi adeguati centrare la salvezza sarà meno agevole dell’anno passato. Le assenze per infortunio di Sala, Sorensen, Jankovic, Martic e Obbadi non aiutano Mandorlini a scegliere di volta in volta i calciatori più in forma.

In questo periodo il Sassuolo sta giocando meglio ed è più in forma, difficile vederlo sconfitto.

La vittoria del Sassuolo è a quota 1.85 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Cannavaro, Vrsaljko, Peluso, Magnanelli, Acerbi, Taider, Missiroli, Berardi, Floccari, Sansone.
VERONA: Rafael, Gonzalez, Marquez, Moras, Agostini, Ionita, Tachtsidis, Hallfredsson, Lopez, Toni, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.00, #)

CHIEVO – LAZIO | sabato ore 20:45

Il Chievo ha fatto cinque punti nelle ultime tre partite, il cambio di allenatore ha iniziato a dare risultati. Sul piano del gioco però i miglioramenti non sono stati eccezionali, del resto la qualità della rosa non è di alto livello e mancano a centrocampo calciatori abili in fase di manovra.

La Lazio trova il gol con molta più facilità e questo è un bene in partite come questa contro il Chievo che difenderà con quasi tutti i calciatori dietro la linea del pallone. Il rendimento discontinuo della squadra di Pioli sul piano dei risultati è dovuto alla scarsa tenuta della difesa. Se la Lazio vorrà lottare fino alla fine del campionato per il terzo posto e per la qualificazione in Champions League dovrà migliorare la fase di non possesso palla.

La Lazio ha perso le ultime due partite, ma nelle precedenti sei giornate di campionato aveva fatto cinque vittorie e un pareggio. Pioli vorrà ripartire da lì, e contro il Chievo ci sono buone possibilità di tornare a fare risultato.

La doppia chance esterna è a quota 1.29 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
CHIEVO: Bizzarri, Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic, Izco, Radovanovic, Cofie, Birsa, Paloschi, Pellissier.
LAZIO: Marchetti, Basta, De Vrij, Radu, Braafheid, Parolo, Biglia, Onazi, Candreva, Djordjevic, Mauri.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.29, Eurobet)