Cska-Roma e Manchester City-Bayern (girone E)

Champions League

Nel girone E il Bayern Monaco è già sicuro del primo posto in classifica, per il secondo posto è lotta a tre tra Roma, Cska Mosca e Manchester City.

CSKA MOSCA – ROMA | martedì ore 18:00

La Roma ha solo quattro punti in classifica dopo le prime quattro giornate, ma ha già affrontato due volte la squadra più forte del girone – il Bayern Monaco – ed è ancora al secondo posto con ottime possibilità di qualificarsi. La qualificazione potrebbe essere aritmetica già in questo turno in caso di vittoria a Mosca e di contemporanea mancata vittoria del Manchester City contro il Bayern Monaco.

Il Cska Mosca è stato preso a pallate dalla Roma nella partita di andata e nonostante la vittoria ottenuta a sorpresa sul campo del Manchester City, i risultati del Cska non sono stati eccezionali nell’ultimo mese e mezzo. Nelle ultime quattro partite di campionato il Cska Mosca ha fatto un solo punto contro il modesto Ufa, perdendo contro Zenit, Dinamo Mosca e Krasnodar. Il Cska Mosca dovrà provare a vincere questa partita (si giocherà a porte chiuse, un vantaggio per la Roma) perché nell’ultima giornata non sarà facile fare punti contro il Bayern Monaco, che pure con i “panchinari” è probabilmente più forte dei russi. In caso di arrivo a pari punti con la Roma infatti a contare sarebbero gli scontri diretti, e la vittoria per 5-1 nella partita di andata mette quasi al sicuro i giallorossi.

Il Cska Mosca dovrà fare una partita d’attacco e probabilmente giocherà con una squadra sbilanciata sul piano tattico per le assenze dei due centrocampisti Elm e Natkho. Anche Wernbloom è in precarie condizioni fisiche ma dovrebbe giocare, con Eremenko che sarà arretrato a centrocampo e Dzagoev titolare nel posto di trequartista. Giocheranno anche Tosic, Musa e Doumbia, tutti calciatori forti in attacco ma un po’ pigri nella fase di non possesso palla. La Roma potrà approfittarne in contropiede e la difesa del Cska ha mostrato parecchi limiti anche nell’ultima partita vinta contro il Manchester City. Akinfeev ha migliorato il suo rendimento dopo i disastri dell’Olimpico ma resta sempre un punto interrogativo, a Manchester un aiuto involontario è stato dato dall’arbitro che non ha concesso al City almeno un calcio di rigore netto.

Rudi Garcia ha dei problemi in difesa nel ruolo di terzino destro per le assenze di Maicon e Torosidis. Sarà probabilmente arretrato Florenzi che potrebbe creare la superiorità numerica in attacco quando la Roma ripartirà in contropiede grazie alla sua abilità nell’attaccare gli spazi liberi. Florenzi non è abituato però a giocare da terzino destro e Musa sarà difficile da contenere in fase difensiva. Dall’altra parte Ashley Cole e Holebas stanno giocando male e così la sensazione è che il Cska Mosca almeno un gol dovrebbe farlo pure. Una preoccupazione in più per l’allenatore Rudi Garcia è il rendimento del portiere De Sanctis, che contro l’Atalanta ha commesso un paio di errori gravi.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.60 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro). Probabile anche l’over 2.5, sarebbe l’undicesimo nelle ultime dodici partite di Champions League del Cska Mosca. Tra i marcatori nella Roma è da scegliere il calciatore più forte nelle azioni di contropiede, Gervinho, che già all’andata ha fatto due gol al Cska Mosca.

Probabili formazioni
CSKA MOSCA: Akinfeev; Mário Fernandes, Ignashevich, Berezutski, Schennikov; Wernbloom, Dzagoev, Eremenko; Musa, Tosic, Doumbia.
ROMA: De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Keita, Pjanić; Gervinho, Totti.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.60, #)
OVER (1.80, #)
X2 (1.36, #)
GERVINHO MARCATORE (2.35, #)

MANCHESTER CITY – BAYERN MONACO | martedì 21 ore 20:45

Il Bayern Monaco è già aritmeticamente sicuro del primo posto in classifica, ma Guardiola è un perfezionista e vorrà vincere anche questa partita. In palio ci sono i premi relativi a gol e assist presenti nei contratti dei calciatori, e va pure sempre ricordato che ogni vittoria nella fase a gironi di Champions League dà al club un premio di 1 milione di euro.

Da un punto di vista tattico poi il Manchester City ha parecchi problemi nella fase difensiva, mentre il Bayern Monaco dopo qualche incertezza iniziale sul cambio di modulo è diventato una macchina perfetta e ha delle statistiche strepitose. In Bundesliga il Bayern Monaco ha fatto 31 gol subendone appena 3 su 12 partite giocate, in Champions League ha fatto 11 gol su 4 partite e ne ha subito solo uno.

Il Manchester City ha con ogni probabilità detto addio alle ultime speranze di qualificazione agli ottavi di finale perdendo nell’ultimo turno in casa contro il Cska Mosca. In questa partita l’allenatore Pellegrini dovrà rinunciare a uno dei suoi calciatori più forti che è Yaya Touré e a centrocampo mancherà anche Fernandinho. Il forte trequartista Silva è rimasto fuori per infortunio nelle ultime settimane e non dovrebbe recuperare in tempo. In difesa ci sono i solito problemi, il solo Kompany – che tra l’altro non è al meglio della condizione fisica – da solo non può fare miracoli.

La doppia chance esterna è a quota 1.34 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
MANCHESTER CITY: Hart; Zabaleta, Kompany, Demichelis, Clichy; Navas, Fernando, Lampard, Milner, Nasri; Agüero.
BAYERN MONACO: Neuer; Rafinha, Benatia, Boateng, Bernat; Alonso; Ribéry, Götze, Müller, Robben; Lewandowski.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.34, Eurobet)
OVER (1.65, Eurobet)