Cesena-Verona e Lazio-Cagliari

Serie A

Questo lunedì ci sono le ultime due partite della decima giornata di Serie A: alle 19 Cesena-Verona e alle 21 Lazio-Cagliari.

CESENA – VERONA | lunedì ore 19:00

Il Cesena nell’ultima partita contro la Roma non ha fatto un tiro in porta, ha pensato solo a difendere per tutto il tempo e solo quando c’era qualche spazio ha portato tre o quattro calciatori in avanti in contropiede per provare a fare gol. In casa contro il Verona la storia cambierà ma di poco. Bisoli sa bene di non avere una squadra all’altezza della Serie A sul piano tecnico e punta tutto sulla fase difensiva, sulla grinta e sull’aggressività dei suoi calciatori. Non a caso il Cesena prima dell’inizio del decimo turno era la squadra con più ammonizioni del campionato, venticinque.

Giocando in casa contro una squadra non troppo più forte sul piano tecnico come il Verona, il Cesena proverà ad attaccare in contropiede utilizzando qualche calciatore in più del solito, ma Mandorlini dall’altra parte non si farà sorprendere e dirà anche ai suoi calciatori di mantenere sempre la difesa schierata, attaccando solo con centrocampisti e attaccanti senza fare avanzare i terzini, non a caso sulla destra giocherà Sorensen che al Bologna ha sempre giocato da centrale.

Bisoli dovrà giocare senza gli attaccanti che sono stati titolari nelle prime giornate, tutti fermi per infortunio: Brienza, Rodriguez e Marilungo. L’allenatore dovrà forzare Hugo Almeida dall’inizio – sebbene l’attaccante non sia ancora al 100% della condizione fisica – e l’altro calciatore più offensivo sarà Defrel.

L’under 2.5 (meno di tre gol fatti nel corso della partita) è a quota 1.80 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
CESENA: Agliardi; Capelli, Lucchini, Volta; Giorgi, Carbonero, De Feudis, Cascione, Renzetti; Defrel; Almeida.
VERONA: Rafael; Sorensen, Moras, Marquez, Agostini; Ionita, Tachtsidis, Hallfredsson; N. Lopez, Toni, J.Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.60, #)
X (3.10, #)

LAZIO – CAGLIARI | lunedì ore 21:00

Solo per caso nell’ultimo turno il Cagliari ha interrotto pareggiando 1-1 contro il Milan la serie di “over 2.5” che aveva iniziato pareggiando 2-2 contro la Sampdoria e vincendo 4-0 sul campo dell’Empoli. Ci sono state parecchie occasioni da gol fallite da tutte e due le squadre, soprattutto dal Cagliari che ha confermato di essere in un ottimo stato di forma fisica. Contro la Lazio che nelle ultime cinque giornate ha fatto quattro vittorie e un pareggio segnando ben 12 gol è molto probabile il ritorno all’over da parte del Cagliari, sempre molto probabili considerato lo schema offensivo di Zeman.

La Lazio di Pioli giocherà pure col 4-3-3, il baricentro è meno alto di quello della squadra avversaria ma è un modulo comunque offensivo ed è molto probabile che ci saranno parecchi gol nel corso di questa partita. La Lazio giocherà con Pereirinha terzino per via delle assenze di Cavanda e Basta. Da quella parte il Cagliari potrebbe trovare spazi utili per attaccare perché Pereirinha è bravo quando c’è da attaccare, meno quando deve difendere.

Come scritto prima della partita contro il Milan, il Cagliari sta spesso subendo gol con tiri da fuori area degli avversari. Rispetto al passato la linea di difesa di Zeman a volte in fase di non possesso palla invece che alzarsi e provare sempre il fuorigioco si abbassa, ma lascia spazio ai tiri dei centrocampisti avendo poco schermo con Conti – schierato davanti la difesa – che è lento nelle coperture.

Un centrocampista bravo negli inserimenti e nel tiro dalla distanza è Parolo, da provare marcatore a quota 4.50 su su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
LAZIO: Marchetti; Pereirinha, De Vrij, Cana, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, Mauri.
CAGLIARI: Cragno; Balzano, Rossettini, Ceppitelli, Murru; Crisetig, Conti, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
OVER (1.72, Eurobet)
GOL (1.72, Eurobet)
PAROLO MARCATORE (4.50 Eurobet)