Cagliari-Sampdoria, l’over è a quota 1.95

Serie A

La prima partita di questa domenica di Serie A sarà alle 12.30 tra Fiorentina e Lazio. In questo post ci sono anche i pronostici su altre tre partite che saranno giocate alle 15: Atalanta-Parma, Cagliari-Sampdoria e Palermo-Cesena.

FIORENTINA – LAZIO | domenica 19 ore 12:30

La Lazio ha vinto le ultime due partite di campionato contro Palermo e Sassuolo, eppure non sono state le migliori prestazioni della squadra di Pioli in stagione, anzi. Nelle ultime partite Pioli ha cambiato il modulo di gioco, passando dal 4-3-3 al 4-2-3-1. In questo nuovo schema Candreva è un po’ penalizzato perché costretto a giocare più esternamente, da quando è tornato Mauri sono arrivati i risultati ma sul piano del gioco l’esperto trequartista non ha convinto più di tanto. La Lazio avrà anche delle assenze pesanti in difesa. Oltre a Gentiletti e Novaretti non ci saranno Basta e Cana, al centro ci sarà Ciani con De Vrij e Radu sarà spostato a sinistra.

La difesa della Lazio non ha mai pienamente convinto in stagione, De Vrij si concede troppe distrazioni e l’assenza dell’esperienza di Cana si farà sentire. Marchetti è tornato il portiere titolare, il suo stato di forma però non è sembrato ottimale e forse Pioli farebbe meglio a fare giocare Berisha.

La Fiorentina ha sorpreso positivamente per la solidità della sua difesa, una novità rispetto all’anno scorso. La squadra di Montella ha subito solo un gol nelle ultime cinque partite di Serie A. L’allenatore in attacco deve sempre rinunciare a Mario Gomez e Giuseppe Rossi, ma Bernardeschi e Babacar stanno giocando alla grande e stanno dimostrando di potere assicurare un ottimo rendimento anche in Serie A, facilitati da una squadra come la Fiorentina che fa grande possesso palla e che gioca un calcio offensivo in grado di esaltarne le qualità.

La vittoria della Fiorentina è a quota 2.10 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro). # rimborserà tutte le scommesse perdenti su primo marcatore, parziale/finale e risultato esatto se Cuadrado farà un gol nel corso della partita.

Probabili formazioni
FIORENTINA: Neto, Tomovic, G. Rodriguez, Savic, Alonso, Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Bernardeschi, Cuadrado, Babacar.
LAZIO: Marchetti, Cavanda, Ciani, De Vrij, Radu, Parolo, Biglia, Lulic, Candreva, Mauri, Djordjevic.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.10, #)

ATALANTA – PARMA | domenica 19 ore 15:00

Atalanta e Parma hanno iniziato male il campionato e la classifica lo conferma in pieno. I problemi delle due squadre sono però completamente opposti. L’Atalanta difende bene, ha subito pochi gol se si esclude la sfortunata partita contro la Juventus, ma ha delle eccessive difficoltà in attacco dove Denis deve ancora sbloccarsi. Il Parma invece grazie all’ottimo contributo del solito Cassano sta trovando il gol con una certa regolarità, ma ha una difesa pessima e le assenze di Paletta e Biabiany stanno pesando nel rendimento generale della squadra. Manca poi un calciatore in grado di dettare i ritmi della squadra, Lodi è lento, sta giocando male e ultimamente sta sbagliando anche nei tiri su calcio di punizione che sono stati da sempre la sua specialità.

L’Atalanta ha una squadra complessivamente più solida e organizzata, in casa ha tradizionalmente un ottimo rendimento con Colantuono in panchina e lo zero nella casella delle vittorie interne potrebbe essere cancellato proprio in questa occasione. L’Atalanta ha perso le ultime quattro partite di fila: in Serie A non ne perde cinque consecutive nello stesso campionato dal gennaio 1996. La doppia chance interna (vittoria dell’Atalanta o pareggio) appare molto probabile e da inserire nelle multiple.

Occhio però alle scommesse sul possesso palla. L’Atalanta di solito preferisce cedere il pallino del gioco alle avversarie per giocare di rimessa, e il Parma ha una media molto più alta di possesso palla. Se la partita poi seguirà l’andazzo previsto e l’Atalanta passerà in vantaggio, le probabilità di un maggiore possesso palla del Parma saranno ancora più elevate.

Probabili formazioni
ATALANTA: Sportiello, Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramè, D’Alessandro, Cigarini, Carmona, Moralez, Boakye, Denis.
PARMA: Mirante, Rispoli, Felipe, Mendes, Lucarelli, Acquah, Mauri, Lodi, De Ceglie, Belfodil, Cassano.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.55 Eurobet)
1X (1.41, Eurobet)
2 (1X2 POSSESSO PALLA) (1.70, Eurobet)
CAGLIARI – SAMPDORIA | domenica 19 ore 15:00

Se una partita in cui c’è una squadra allenata da Zeman ha le quote dell’over e del “gol” a 1.95 e 1.72 senza troppi pensieri vanno inseriti questi segni nelle proprie scommesse. Finora il Cagliari ha fatto tre tre “under” su sei partite e la Sampdoria ha subito solo due gol, ma col gioco che fa la squadra di Zeman le possibilità di vedere parecchi gol sono sempre elevate e lo si è visto nella partita vinta 4-1 in casa dell’Inter.

In questa partita poi il Cagliari sarà privo dei due difensori centrali titolari Rossettini e Ceppitelli, e questo potrebbe essere un grande vantaggio per la Sampdoria che ha tutti e tre gli attaccanti in ottima forma. Il Cagliari finora ha sempre perso in casa e ha sempre fatto registrare i segni “gol” e “over”: anche stavolta potrebbe andare così.

Probabili formazioni
CAGLIARI: Cragno, Balzano, Benedetti, Capuano, Avelar, Crisetig, Conti, Ekdal, Ibarbo, Sau, Cossu.
SAMPDORIA: Viviano, De Silvestri, Silvestre, Gastaldello, Cacciatore, Palombo, Obiang, Soriano, Gabbiadini, Eder, Okaka.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.72, Eurobet)
OVER (1.95, Eurobet)
X2 (1.46, Eurobet)
PALERMO – CESENA | domenica 19 ore 15:00

Grazie a un regalo molto generoso dato all’ultimo minuto al Cesena nella partita di Udine, la squadra di Bisoli è riuscita a fare il primo punto in trasferta. Difficilmente il Cesena riuscirà a farne anche a Palermo contro una squadra che darà tutto in questa partita. Zamparini ha sorpreso la maggior parte degli addetti ai lavori non esonerando Iachini, segno evidente che tutta la squadra è dalla parte dell’allenatore così come i tifosi. La sconfitta di Empoli è stata pesante, ma è stata forse l’unica partita giocata male dal Palermo che in casa contro l’Inter e la Lazio pur facendo un solo punto ha giocato sempre molto bene e con grande intensità.

Palermo-Cesena sarà molto probabilmente una partita brutta e con pochi gol, è sfida tra due allenatori che pensano prima di tutto alla fase difensiva e se il Cesena finora in trasferta ha fatto un solo gol su tre partite su calcio di rigore un motivo ci sarà. Il tasso tecnico della squadra di Bisoli è basso, per ovviare alla mancanza di qualità si punta sull’aggressività e per questo motivo è probabile pure un maggiore numero di cartellini gialli nei confronti del Cesena, che lascerà l’iniziativa al Palermo che dovrebbe così fare un maggiore possesso palla.

La vittoria del Palermo è a quota 1.77 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione.

Probabili formazioni
PALERMO: Sorrentino, Munoz, Terzi, Gonzalez, Morganella, Rigoni, Bolzoni, Daprelà, Vazquez, Dybala, Belotti.
CESENA: Leali, Magnusson, Volta, Capelli, Renzetti, De Feudis, Cascione, Coppola, Brienza, Garritano, Marilungo.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.77, Eurobet)
UNDER (1.68, Eurobet)
1 (1X2 POSSESSO PALLA) (1.50, Eurobet)