Qualificazioni a Euro 2016: le partite del girone F

In questo post ci sono i pronostici sulle partite del girone F di qualificazione a Euro 2016 che si giocheranno stasera alle 20.45: Isole Faroe – Ungheria, Finlandia – Romania e Grecia – Irlanda Del Nord.

ISOLE FAROE – UNGHERIA | martedì 14 ore 20:45

L’Ungheria ha iniziato malissimo il girone di qualificazione a Euro 2016 perdendo in casa contro l’Irlanda del Nord, ma nell’ultimo turno ha ottenuto un buon pareggio sul campo della Romania e con l’Europeo allargato e la possibilità di qualificarsi anche come seconda (o tramite gli spareggi arrivando terza) ha l’obbligo di andare a vincere in casa delle Isole Faroe. Gli avversari hanno perso 18 delle ultime 20 partite giocate e vinto una sola volta in questo intervallo, ma contro Gibilterra. L’Ungheria ha una squadra di buon livello e in attacco Szalai (Hoffenheim) e Dzusdzsak (Dinamo Mosca) dovrebbero bastare per fare almeno un gol al portiere avversario.

La vittoria dell’Ungheria è a quota 1.22 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.22, #)

FINLANDIA – ROMANIA | martedì 14 ore 20:45

La Romania ha giocato meglio la prima partita del girone giocata in trasferta e vinta contro la Grecia, che la seconda pareggiata contro l’Ungheria. Anche sabato la Romania ha fatto vedere buone cose, ma forse è una squadra che preferisce giocare di rimessa e sfruttare la sua abilità in contropiede, perché la manovra è un po’ lenta e contro le difese schierate fatica a creare gioco.

La Finlandia non è un avversario facile da battere, ha in squadra calciatori di buon livello (tipo Moisander, Hetemaj, Eremenko e Pukki) e ha una buona organizzazione di gioco. La Romania su otto precedenti contro la Finlandia non ha mai perso e difficilmente lo farà stavolta, perché continua ad avere una squadra probabilmente più forte.

Probabili formazioni
FINLANDIA: Mäenpää; Arkivuo, Moisander, Toivio, Hurme; Hetemaj, Sparv, Ring; Riski, Eremenko, Pukki.
ROMANIA: Tatarusanu; Luchin, Gardos, Grigore, Rat; Chiriches, Hoban; Torje, Sanmartean, Tanase; Stancu.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.40, #)
UNDER (1.44, #)
GRECIA – IRLANDA DEL NORD | martedì 4 ore 20:45

Il nuovo allenatore della Grecia Claudio Ranieri è ancora alla ricerca della prima vittoria, che potrebbe arrivare contro l’Irlanda del Nord sorprendentemente a punteggio pieno dopo le prime due giornate nel girone F. Il problema della Grecia sta tutto nella fase offensiva, perché in difesa ci sono ottimi calciatori come Torosidis, Manolas e Sokratis, mentre a centrocampo l’allenatore italiano può contare su Tachtsidis che ha iniziato bene la stagione al Verona.

L’Irlanda del Nord nelle ultime 16 trasferte giocate è riuscita a fare gol solo in undici occasioni, e l’impressione è che in Grecia – dove finora ha perso tre volte su tre – possa puntare al massimo allo 0-0.

La Grecia è favorita, in una partita in cui difficilmente vedremo parecchi gol.

Probabili formazioni:
GRECIA: Karnezis; Vyntra, Sokratis, Manolas, Torosidis; Tachtsidis, Maniatis; Mavrias, Samaris, Karelis; Athanasiadis.
IRLANDA DEL NORD: Carroll; Ferguson, Hughes, McAuley, McLaughlin; Baird; Ward, Norwood, Davis, McGinn; Lafferty.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.52, Eurobet)
NO GOL (1.60, Eurobet)