Sassuolo-Napoli, Torino-Fiorentina e Inter-Cagliari

Serie A
SASSUOLO – NAPOLI | domenica 28 ore 12:30

Il Sassuolo ha fatto finora un solo gol su quattro partite di Serie A, ma la difesa del Napoli è capace di fare svegliare anche il più scarso degli attaccanti in questa prima parte di stagione. Visto che il Sassuolo di attaccanti – nonostante le statistiche sui gol al momento dicano il contrario – ne ha di forti come Zaza (bravissimo in nazionale) e Sansone, le probabilità del “gol” (entrambe le squadre segnano) in questa partita sono molto alte. Il Sassuolo avrà la possibilità di fare gol in contropiede (il Napoli è la squadra di Serie A che ha perso più volte il possesso del pallone), Zaza e Sansone danno il meglio quando hanno spazi per esprimersi, dall’altra parte la qualità dell’attacco del Napoli è troppa per la difesa del Sassuolo, che contro l’Inter ha preso sette gol. Nelle due successive partite il Sassuolo non ha subito gol e per la prima volta da quando gioca in Serie A è riuscito a mantenere la porta inviolata per due partite consecutive. Riuscire ad allungare la serie a tre partite contro il Napoli sarebbe davvero troppo.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.66 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro). Considerato l’avvio di campionato difficile del Napoli, i bookmaker hanno alzato la quota del “2” e così conviene giocarla, perché in assoluto il Napoli ha parecchia qualità in più del Sassuolo e Benitez non può permettersi un’altra brutta figura, altrimenti metterebbe a rischio la sua conferma sulla panchina.

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko, Cannavaro, Antei, Peluso, Biondini, Magnanelli, Taider, Floro Flores, Zaza, Sansone.
NAPOLI: Rafael, Zuniga, Koulibaly, Albiol, Ghoulam, David Lopez, Inler, Callejon, Hamsik, Insigne, Higuain.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.66, #)
2 (1.85, #)

TORINO – FIORENTINA | domenica 28 ore 15:00

Torino e Fiorentina hanno una difficoltà comune in questo avvio di campionato, fare gol. Il Torino c’è riuscito solo nell’ultimo turno infrasettimanale, ma contro una delle difese più generose di questo campionato, quella del Cagliari di Zeman. Prima di questa partita il Torino non aveva fatto gol e aveva sbagliato anche due calci di rigore. La squadra di Ventura fa più fatica a creare occasioni da gol rispetto all’anno scorso, e quando le crea ha anche una percentuale di realizzazione molto più bassa. La buona notizia è che Quagliarella è tornato al gol, solo l’ex Juventus sembra in grado di fare gol alla Fiorentina che segna pure poco ma almeno ha la porta inviolata dalla partita persa contro la Roma, Europa League inclusa. La Fiorentina fa tanto possesso palla, ma è imprecisa nei tiri in porta e le assenze di Giuseppe Rossi e Mario Gomez si fanno sentire. Il calciatore di maggiore talento è Cuadrado, che però ha finora giocato tutte le partite ed è apparso stanco nel turno infrasettimanale.

L’under 2.5 è a quota 1.56 su #.

Aggiornamento ore 10.15 domenica 28 Cuadrado non è stato convocato e non sarà della partita. Il pronostico a maggior ragione resta “under 2.5”.

Probabili formazioni
TORINO: Padelli, Bovo, Glik, Moretti, Sanchez Mino, Vives, Gazzi, Darmian, El Kaddouri, Quagliarella, Amauri.
FIORENTINA: Neto, G. Rodriguez, Basanta, Tomovic, Kurtic, Pizarro, Borja Valero, Pasqual, Bernardeschi, Ilicic, Babacar.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
UNDER (1.56, #)
INTER – CAGLIARI | domenica 28 ore 15:00

Il Cagliari continua a subire gol con regolarità come sempre capita alle squadre di Zeman, il problema è che l’attacco che dovrebbe essere il maggiore punto di forza finora non ha convinto. Ibarbo deve ancora capire bene i movimenti che gli chiede il nuovo allenatore, Conti deve migliorare nelle verticalizzazioni e da Sau ci si aspetta qualcosa in più. I passaggi a vuoto dell’Inter contro Torino e Palermo finora sono arrivati in trasferta, in casa la squadra di Mazzarri si è sempre divertita e lo farà molto probabilmente anche stavolta. Tra i calciatori più in forma dell’Inter c’è Kovacic, che negli spazi larghi offerti dal centrocampo avversario avrà modo di inserirsi con continuità sfruttando la sua accelerazione, e visto che è migliorato nel tiro dalla distanza rispetto all’anno scorso un suo gol non è poi così improbabile.

Probabili formazioni
INTER: Handanovic, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus, Nagatomo, Kovacic, Medel, Hernanes, D’Ambrosio, Palacio, Osvaldo.
CAGLIARI: Cragno, Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar, Crisetig, Dessena, Ekdal, Ibarbo, Sau, Cossu.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.45, #)
OVER (1.66, #)
KOVACIC MARCATORE (5.50, #)