Vittorie facili per Chelsea e Southampton?

Premier League
LIVERPOOL – EVERTON | sabato 27 ore 13:45

Liverpool ed Everton nei pronostici degli addetti ai lavori partivano nelle prime posizioni e invece dopo appena cinque giornata si ritrovano già messe male. Il Liverpool ha perso tre partite, già la metà di quante ne aveva perse nell’intera scorsa stagione, mentre l’Everton ha vinto solo una volta in campionato. Rispetto alla scorsa stagione tutte e due hanno in più l’impegno europeo, ma i risultati scadenti finora – come ammesso dagli stessi allenatori Rodgers e Martinez – sono dovuti soprattutto alla scarsa tenuta delle due difese. Il Liverpool gioca all’attacco e lo fa ancora di più da quando è arrivato Balotelli. Rodgers schiera una squadra poco equilibrata con Gerrard costretto a giocare in un ruolo di interditore che non è nelle sue corde. In avanti – soprattutto se tornerà Sturridge – il Liverpool ha numerose soluzioni per fare gol all’Everton, inclusi i tiri dalla distanza di Balotelli e i dribbling di Sterling che ha partecipato attivamente a nove gol del Liverpool nelle sue ultime dieci presenze in Premier League (6 gol e 3 assist).

Dall’altra parte c’è l’Everton che in questo campionato ha fatto almeno due gol in tutte le partite e che ha calciatori come Lukaku e Mirallas pronti ad approfittare subito degli errori dei difensori avversari. Il Liverpool ha fatto 17 “over 2.5” nelle ultime 19 partite di Premier League, e l’over è probabile anche stavolta a quota 1.56 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
LIVERPOOL: Mignolet, Manquillo, Moreno, Lovren, Skrtel, Gerrard, Suso, Lucas, Sterling, Borini (Sturridge), Balotelli.
EVERTON: Howard, Baines, Stones, Gibson, Jagielka, McCarthy, Barry, Mirallas, Osman, Lukaku, Atsu.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.54, #)
OVER (1.56, #)
CHELSEA – ASTON VILLA | sabato 27 ore 16:00

L’avvio strepitoso di stagione dell’Aston Villa qui al veggente non ci aveva convinti e infatti il pronostico dell’ultima partita di Premier League era tutto a favore dell’Arsenal che poi ha facilmente vinto 3-0. L’Aston Villa aveva una squadra da bassa classifica l’anno scorso e il calciomercato estivo non ha poi portato chissà quali calciatori in grado di fare la differenza. Il destino dell’Aston Villa e probabilmente quello di un altro campionato anonimo, mentre il Chelsea è fortissimo e dovrebbe vincere il campionato anche perché le altre “big” d’Inghilterra sono partite malissimo in questo campionato.

L’unica cosa che sorprende finora è come la squadra di Mourinho – uno che ama non subire gol ancora più che farne parecchi – sia riuscito a terminare una partita di Premier League con la porta inviolata soltanto in una occasione. L’Aston Villa difende in massa e prova a fare gol in contropiede, Mourinho non è il tipo di allenatore che fa scoprire la sua squadra e le fa rischiare di prendere gol di rimessa. L’Aston Villa poi in attacco non ha chissà quali frombolieri e infatti su sei partite ufficiali giocate finora in tre occasioni non è riuscita a fare gol e in altre due ne ha fatto uno soltanto. In totale l’Aston Villa ha fatto finora otto tiri in porta, meno di ogni altra squadra di Premier League. Fare gol a Courtois non è mai facile, alla vittoria del Chelsea che sembra abbastanza scontata si può aggiungere il “no gol”.

Probabili formazioni
CHELSEA: Courtois, Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta, Filipe Luis, Matic, Oscar, Fabregas, Hazard, Remy.
ASTON VILLA: Guzan, Senderos, Vlaar, Clark, Cissokho, Delph, Sanchez, Cleverley, Richardson, Weimann, Agbonlahor.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
NO GOL (1.60, #)

HULL CITY – MANCHESTER CITY | sabato 27 ore 16:00

L’Hull City ha preso parecchi calciatori forti tra centrocampo e attacco nel corso del calciomercato estivo, ma l’allenatore Steve Bruce avrebbe fatto meglio a rinforzare la difesa. Contro il Newcastle è arrivata l’ennesima conferma che questa squadra ha seri problemi in difesa. Non riuscire a gestire un vantaggio di due gol contro una squadra depressa come il Newcastle e in uno stadio in cui tutti i tifosi invocavano l’esonero dell’allenatore Pardew è un buon motivo per pensare che anche contro il Manchester City l’Hull subirà dei gol. Nelle ultime sette partite ufficiali l’Hull ha sempre subito almeno un gol, e nelle ultime quattro ne ha sempre subiti almeno due. L’over 1.5 squadra ospite (il Manchester City farà almeno due gol) è a quota 1.60 su Eurobet che dà un bonus del 100% fino a 100 euro.

Probabili formazioni
HULL CITY: McGregor, Robertson, Elmohamady, Dawson, Davies, Huddlestone, Diame, Livermore, Quin, Aluko, Jelavic.
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Kompany, Mangala, Kolarov, Milner, Toure, Fernandinho, Silva, Aguero, Dzeko.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.53, Eurobet)
OVER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.60, Eurobet)
MANCHESTER UNITED – WEST HAM | sabato 27 ore 16:00

Il Manchester United ha perso una partita incredibile la scorsa settimana contro il Leicester. La fase difensiva della squadra di Van Gaal è pessima per due motivi: perché la squadra gioca con troppi attaccanti e perché i difensori non sono poi dei fenomeni ed essendo troppo giovani vanno in confusione soprattutto se le cose vanno storte come capitato domenica scorsa. Per tutti questi motivi fin quando Van Gaal non troverà la giusta sistemazione tattica è meglio non fidarsi troppo del Manchester United, però questo West Ham ha poca qualità e non si vede come possa approfittare della scarsa fase difensiva degli avversari senza i suoi due calciatori più forti in attacco e cioè Nolan e Carroll. Zarate e Valencia stanno giocando bene, ma complessivamente con Di Maria, Rooney, Falcao e Van Persie non è solo l’istinto a fare pensare al Manchester United vincente.

Probabili formazioni
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Smalling, Rojo, Shaw, Blind, Herrera, Di Maria, Falcao, Rooney, Van Persie.
WEST HAM: Adrian, Demel, Redi, Tomkins, Cresswell, Noble, Zarate, Song, Downing, Zarate, Valencia.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.33, Eurobet)
OVER (1.50, Eurobet)
GOL (1.75, Eurobet)
SOUTHAMPTON – QPR | sabato 27 ore 16:00

Southampton e Qpr erano indicate a inizio campionato come possibili pericolanti. Il Qpr per quanto fatto vedere in queste prime giornate di Premier League è candidata alla retrocessione, il Southampton ha invece fatto ricredere tutti e nemmeno il tifoso più ottimista avrebbe pronosticato un avvio di stagione così positivo.

Il Southampton gioca bene: Koeman ha dato le chiavi del centrocampo a Schneiderlin che dà inizio alla manovra e lo fa sempre in modo intelligente. In fase difensiva c’è Wanyama che corre come un matto e dà aiuto ai due centrali, in attacco basta tirare il pallone in alto e Pellé di testa le prende tutte, o quasi. Il Qpr ha troppi calciatori dal passato più o meno illustre che però faticano da un paio di anni a giocare su alti livelli: Isla, Rio Ferdinand, Sandro, Phillips, Austin ed Edu Vargas stanno avendo tutti un rendimento molto basso.

Il Southampton è favorito per la vittoria che è a quota 1.45 su Eurobet.

Probabili formazioni
SOUTHAMPTON: Forster, Clyne, Davis, Fonte, Bertrand, Schneiderlin, Cork, Wanyama, Tadic, Long, Pellè.
QPR: Green, Isla, Caulker, Ferdinand, Traore, Phillips, Sandro, Fer, Kranjcar, Edu Vargas, Austin.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.45, Eurobet)
ARSENAL – TOTTENHAM | sabato 27 ore 18:30

Nel corso della settimana l’Arsenal è stato eliminato dalla Capital One Cup, mentre il Tottenham ha vinto 3-1 contro il Crystal Palace. Wenger ha però fatto riposare tutti i titolari al contrario di Pochettino, e quanto visto nelle ultime partite di campionato spinge a puntare sulla vittoria dell’Arsenal.

Il Tottenham ha perso 1-0 in casa contro il West Brom e ha deluso soprattutto in fase offensiva. Lamela ed Eriksen vanno ad intermittenza, Adabayor sta giocando male. E in difesa il Tottenham almeno un paio di sciocchezze a partita le commette sempre. L’Arsenal è più squadra, gioca più di collettivo e ha Ramsey, Ozil e Alexis Sanchez in ottima forma. Il nuovo arrivato Welbeck si è inserito benissimo e dà maggiore peso all’attacco dell’Arsenal.

La vittoria dell’Arsenal – che ha vinto quattro degli ultimi cinque precedenti in casa contro il Tottenham in Premier League – è a quota 1.77 su Eurobet.

Probabili formazioni
ARSENAL: Szczesny, Chambers, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Arteta, Ramsey, Cazorla, Ozil, Sanchez, Welbeck.
TOTTENHAM: Lloris, Dier, Kaboul, Chiriches, Rose, Capoue, Dembele, Chadli, Eriksen, Lamela, Adebayor.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.77, Eurobet)
OVER (1.72, Eurobet)