Il Milan può battere l’Empoli

Serie A
EMPOLI – MILAN | martedì 23 ore 20:45

L’Empoli ha confermato anche a Cesena di essere una squadra capace di fare gioco, ma ha mostrato subendo due gol anche tutti i suoi limiti a livello di concentrazione in difesa, e di non avere un portiere forte. Se Rugani è un difensore di alto profilo che presto potrebbe andare a giocare in una grande squadra, l’Empoli non ha un portiere adatto alla Serie A e lascia a desiderare soprattutto sulle fasce di difesa, dove Mario Rui non dovrebbe essere in grado di affrontare alla pari El Shaarawy o Bonaventura. Le assenze del terzino destro titolare Laurini e del centrale Tonelli vanno a favore del Milan di Inzaghi, che potrebbe giocare anche questa partita con una tattica basata sul contropiede.

La partita contro la Juventus ha riportato sulla terra il Milan, ma la notizia positiva è che la difesa ha retto a lungo gli attacchi della squadra campione d’Italia, un miglioramento rispetto alla partita con la Lazio e ai disastri contro il Parma. Ha funzionato di meno il contropiede che invece era stato letale nelle prime due giornate di campionato, ma anche per merito della Juventus. L’Empoli è una squadra che il Milan può battere, perché non rinuncia mai a fare gioco e a volte si sbilancia anche troppo perché pecca di inesperienza per i molti giovani che ha in campo.

E così il Milan ne potrebbe approfittare per trovare anche più di un gol in contropiede.

La vittoria del Milan è a quota 1.85 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro) e che rimborserà tutte le scommesse singole perdenti su risultato esatto e primo marcatore se Menez farà l’ultimo gol della partita.

Probabili formazioni
EMPOLI: Sepe, Hysaj, Rugani, Barba, Mario Rui, Croce, Valdifiori, Vecino, Verdi, Zielinski, Tavano.
MILAN: Abbiati, Abate, Bonera, Zapata, De Sciglio, Poli, De Jong, Van Ginkel, El Shaarawy, Torres, Bonaventura.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.85, #)
OVER (2.10, #)