Galles, si creano nuove opportunità

euro2016

KAZAKISTAN – LETTONIA | ore 18:00

Queste due nazionali si sono finora affrontate in tre occasioni, ma sempre in amichevole: il bilancio è favorevole alla Lettonia, che ha ottenuto due vittorie ed un pareggio. Doppia chance esterna da provare in vista del match di oggi, ma anche l’opzione “under” sembra interessante, visto che entrambe le formazioni non possono disporre di calciatori straordinari a livello tecnico e che i punti in palio sono già pesanti, in un girone in cui sono presenti anche squadre come Olanda, Repubblica Ceca e Turchia.

Probabili formazioni:
KAZAKISTAN: Sidelnikov, Abdulin, Vorotnikov, Logvinenko, Miroshnichenko, Bogdanov, Islamchan, Smakov, Somko, Nuserbajev, Khizhnichenko.
LETTONIA: Kolinko, Maksimenko, Gorkss, Gabovs, Bulvitis, Zjuzins, Lazdins, Laizans, Kovalovs, Sabala, Rudnevs.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
PRONOSTICO: X2 (1.60 su UNIBET)
UNDER (1.58 su UNIBET)

REPUBBLICA CECA – OLANDA | ore 20:45

Recentemente, Guus Hiddink è tornato sulla panchina della nazionale olandese, già occupata tra il 1995 ed il 1998. La prima esperienza si era chiusa con un quarto posto nei Mondiali disputati in Francia, la seconda è iniziata con una sconfitta per 2-0 in amichevole contro l’Italia. Le assenze di Arjen Robben e Klaas-Jan Huntelaar indeboliscono la fase offensiva e aumentano le possibilità di un “under” contro la Repubblica Ceca, reduce da un k.o. per 1-0 nel test con gli Stati Uniti. L’Olanda, comunque, parte leggermente favorita.

Probabili formazioni:
REPUBBLICA CECA: Cech, Kaderabek, Prochazka, Kadlec, Limbersky, Darida, Jiracek, Pilar, Rosicky, Krejci, Vydra.
OLANDA: Cillessen, Janmaat, De Vrij, Veltman, Blind, Wijnaldum, De Jong, Sneijder, Kuyt, Van Persie, Lens.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
PRONOSTICO: X2 (1.23 su #)
UNDER (1.76 su UNIBET)
ISLANDA – TURCHIA | ore 20:45

Durante le qualificazioni ai recenti Mondiali, l’Islanda non è sempre apparsa solidissima, ma ha mostrato un bel calcio e ha dato vita a molte partite divertenti. Nella sfida di oggi, vista l’assenza dell’infortunato Alfred Finnbogason, il c.t. Lars Lagerback si affida soprattutto a Gylfi Sigurdsson – trequartista dello Swansea, protagonista di un ottimo inizio di stagione – e a Kolbeinn Sigthorsson, centravanti dell’Ajax. “Gol” possibile contro la Turchia, altra squadra che predilige un gioco offensivo, come confermato in occasione del successo per 2-1 ottenuto in amichevole con la Danimarca, pochi giorni fa.

Probabili formazioni:
ISLANDA: Halldorsson, Saevarsson, R. Sigurdsson, Arnason, Skulason, Bjarnason, Gunnarsson, Gudmundsson, G. Sigurdsson, Sigthorsson, Gislason.
TURCHIA: Kivrak, Gonul, Toprak, Gulum, Erkin, Topal, Inan, Ozek, Emre, Sahan, Yilmaz.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: GOL (2.00 su #)
ANDORRA – GALLES | ore 20:45

Fino alla scorsa edizione dei Campionati Europei, le squadre ammesse alla fase conclusiva erano sedici. Quelle che accederanno alla prossima, invece, saranno ventiquattro: ciò vuol dire che anche nazionali meno conosciute avranno più possibilità di mettersi in mostra. Due calciatori fortissimi come Gareth Bale e Aaron Ramsey proveranno a trascinare il Galles, sopperendo ai limiti tecnici dei loro compagni di squadra. L’esterno offensivo del Real Madrid e il centrocampista dell’Arsenal potrebbero essere determinanti già nel match contro Andorra, squadra che negli ultimi anni ha avuto molti problemi, soprattutto in attacco.

Probabili formazioni:
ANDORRA: Pol, Gomez, E. Garcia, Lima, M. Garcia, Viera, Vales Gonzalez, Martinez, Peppe, Moreno, Riera.
GALLES: Hennessey, Gunter, Chester, Williams, Taylor, King, Ramsey, Allen, Robson-Kanu, Church, Bale.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: 2/2 PARZIALE/FINALE (1.54 su #)
BOSNIA ERZEGOVINA – CIPRO | ore 20:45

Dopo aver conquistato la sua prima storica qualificazione ad un Campionato del Mondo, la Bosnia Erzegovina non è riuscita a brillare in Brasile ed è stata eliminata già al termine della fase a gironi. Questa nazionale, però, rimane interessantissima: calciatori di livello internazionale come Miralem Pjanic, Edin Dzeko e Vedad Ibisevic dovrebbero fare la differenza contro Cipro, che non ha a disposizione una rosa di altissimo livello e ha appena perso in amichevole con la Croazia.

Probabili formazioni:
BOSNIA ERZEGOVINA: Begovic, Mujdza, Sunjic, Vranjes, Salihovic, Prcic, Pjanic, Besic, Medunjanin, Dzeko, Ibisevic.
CIPRO: Georgallides, Mertakkas, Sielis, A. Charalambous, E. Charalambous, Aresti, Artymatas, Efrem, Charalambidis, Alexandrou, Makris.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
PRONOSTICO: 1 (1.20 su #)