Mordovia-Torpedo, “under” possibile

Russian League

Russian League

MORDOVIA SARANSK – TORPEDO MOSCA | ore 12:00

Sfida tra due squadre non esattamente spettacolari. Il Mordovia Saransk ha segnato un solo gol nelle ultime quattro partite di campionato, mentre la Torpedo Mosca – che ha realizzato cinque reti in altrettante giornate – ha recentemente migliorato la propria fase difensiva, che era stata disastrosa nelle prime due gare. C’è anche un altro dato da tenere in considerazione: il Mordovia ha mantenuto inviolata la propria porta nelle ultime tre sfide casalinghe disputate contro i propri avversari odierni. L’opzione “under” merita attenzione.

Probabili formazioni:
MORDOVIA SARANSK: Kochenkov, Nakhushev, Perendija, Vasin, Lomic, Le Tallec, Niasse, Vlasov, Donald, Danilo, Lutsenko.
TORPEDO MOSCA: Zhevnov, Franjic, Kombarov, Rykov, Tesak, Kokoszka, Stevanovic, Bagaev, Fomin, Salugin, Shevchenko.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
PRONOSTICO: UNDER (1.76 su UNIBET)

AMKAR PERM – SPARTAK MOSCA | ore 15:00

L’Amkar Perm ha cominciato questa edizione della Russian Premier League in modo molto negativo: ha ottenuto un pareggio e ben quattro sconfitte nelle prime cinque giornate, durante le quali ha segnato una sola rete. I limiti offensivi sono abbastanza evidenti, ma comunque Slavoljub Muslin – che è l’allenatore di questa squadra – sembra intenzionato a schierare una formazione senza un centravanti di ruolo anche nella partita di oggi, che si preannuncia molto difficile. Lo Spartak Mosca si trova nelle zone alte della classifica e parte favorito.

Probabili formazioni:
AMKAR PERM: Narubin, Sirakov, Nikitin, Belorukov, Phibel, Zanev, Kireev, Dzahov, Shavaev, Peev, Kolomejtsev.
SPARTAK MOSCA: Rebrov, Makeev, Insaurralde, Bocchetti, Kombarov, Kallstrom, Glushakov, Promes, Jurado, Yakovlev, Dzyuba.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
PRONOSTICO: 2 (1.83 su #)
NO GOL (1.95 su #)
ARSENAL TULA – KUBAN KRASNODAR | ore 18:00

Il Kuban Krasnodar è ancora imbattuto in questa edizione della Russian Premier League: nelle cinque partite fin qui disputate, ha collezionato tre vittorie e due pareggi. Ottavo in classifica al termine dello scorso campionato, questo club proverà nei prossimi mesi a migliorare quel piazzamento e sembra già essere sulla strada giusta. Situazione molto difficile, invece, per il neopromosso Arsenal Tula, il cui approccio alla massima divisione è stato tremendo: la formazione allenata da Dmitri Alenichev ha finora conquistato un solo punto e, continuando così, rischia di tornare subito in seconda serie.

Probabili formazioni:
ARSENAL TULA: Filimonov, Yershov, Kaleshin, Osipov, Vasilyev, Kascelan, Ryzhkov, Lyakh, Ignatyev, Maloyan, Votinov.
KUBAN KRASNODAR: Belenov, Eshchenko, Xandao, Sunjic, Bugayev, Kulik, Rabiu, Ignatjev, Kaboré, Popov, Melgarejo.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: X2 (1.23 su UNIBET)