C’è la prima giornata di Liga

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola
SIVIGLIA – VALENCIA | sabato 23 ore 21:00

Siviglia e Valencia hanno fatto parecchie operazioni di mercato nel corso dell’estate e probabilmente sono tutte e due più scarse rispetto all’anno scorso. Il Siviglia ha perso Alberto Moreno, Mbia e Rakitic, il Valencia soprattutto Mathieu e Bernat. Nel corso del precampionato però è stato il Valencia a fare risultati migliori contro avversari di alto livello in amichevole, mentre il Siviglia ha già giocato una partita ufficiale, la finale di Supercoppa Europea, perdendo 2-0 contro il Real Madrid mostrando tutti i limiti attuali. Ci sono troppi calciatori nuovi e l’infortunio dell’attaccante Gameiro non aiuta. Il Valencia secondo gli addetti ai lavori è tra le favorite per arrivare al quarto posto della Liga, naturalmente dopo Real Madrid, Atletico Madrid e Barcellona che sono irraggiungibili. Un risultato positivo in questa trasferta comunque sempre difficile sarebbe una iniezione di fiducia.

Probabili formazioni
SIVIGLIA: Beto, Navarro, Pareja, Fazio, Coke, Iborra, Krychowiak, Vidal, Aspas, Vitolo, Bacca.
VALENCIA: Alves, Gayá, Vezo, Otamendi, Pereira, Paul, Parejo, Gomes, Feghouli, Rodrigo, Paco Alcacer.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.45, #)

EIBAR – REAL SOCIEDAD | domenica 24 ore 19:00

L’Eibar ha vinto l’anno scorso il campionato di Segunda Division subendo soltanto 28 gol su 42 partite. Una statistica da tenere in considerazione, fermo restando che la squadra ha poca qualità e tra centrocampo e attacco gli arrivi di Del Moral, Derek Boateng e Piovaccari evidentemente non bastano per migliorare. L’Eibar aveva difficoltà a fare gol in Segunda Division, figuriamoci nella Liga. La prima partita è difficile perché la Real Sociedad è forte ed è già avanti con la preparazione fisica avendo già giocato due turni preliminari di Europa League e in totale tre partite ufficiali.

Probabili formazioni
EIBAR: Irureta, Abraham, Redal, Navas, Bóveda, Errasti, García, Nieto, Lara, Capa, Arruabarrena.
REAL SOCIEDAD: Zubikarai, Bella, González, Martínez, Zaldua, Bergara, Pardo, Castro, Canales, Prieto, Agirretxe.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (2.20, #)
UNDER (1.70, #)
BARCELLONA – ELCHE | domenica 24 ore 21:00

Luis Enrique è un tipo fortunato. Allenare il Barcellona non capita tutti i giorni, e se ti capita dopo avere fallito con la Roma in Italia e avere fatto un campionato di alti e bassi con il Celta vuol dire che il merito va ancora conquistato sul campo. Il progetto tattico di Luis Enrique è lo stesso di quello che fu fallimentare alla Roma. Il Barcellona ha calciatori fortissimi, ma nemmeno quella Roma era poi così scarsa. Neymar, Messi e Suarez tutti insieme avrebbero probabilmente bisogno di uno schema d’attacco che Luis Enrique non ha. Le sue squadre fanno tanto possesso palla, i terzini arrivano fino in fondo ma poi spesso tornano indietro e per tirare in porta c’è sempre bisogno della giocata del singolo. Per sua fortuna nel Barcellona ci sono gli attaccanti più forti del mondo, ma la fase difensiva è pure un problema. I calciatori del Barcellona sono bravissimi nei passaggi, ma sbagliarne anche mezzo sarebbe un disastro perché con i terzini altissimi e due soli difensori – nemmeno velocissimi – più Busquets che pure non è un fulmine di guerra il rischio di beccare gol in contropiede è sempre altissimo.

L’anno scorso l’Elche riuscì a fermare sullo 0-0 il Barcellona in corsa per la vittoria della Liga. Le assenze di Ter Stegen, Vermaelen, Neymar, Suarez e Pedro potrebbero pesare e il Barcellona potrebbe soffrire più del previsto per vincere contro l’Elche.

Probabili formazioni
BARCELLONA: Bravo, Dani Alves, Bartra, Mathieu, Alba, Busquets, Xavi, Iniesta, Rakitic, Rafinha, Messi
ELCHE: Herrera, Suarez, Andia, Lomban, Albacar, Gonzalez, Rodrigues, Mosquera, Pasalic, Coro, Jonathas.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (2.25, #)