Lo Zenit cerca di rimontare

Champions League

Champions League

ZENIT SAN PIETROBURGO – AEL LIMASSOL | ore 18:00

Mercoledì scorso, nell’andata del terzo turno preliminare di Champions League, lo Zenit San Pietroburgo ha perso per 1-0 contro l’AEL Limassol: il gol decisivo è stato segnato da Lukasz Gikiewicz al 64′. Oggi, dunque, la squadra allenata da André Villas-Boas si trova già a dover disputare una partita fondamentale: fallire la qualificazione significherebbe condizionare pesantemente tutta la stagione e non avere la possibilità di giocare la principale competizione europea per club. Nell’ultimo weekend, però, lo Zenit ha esordito nella nuova edizione della Russian Premier League travolgendo l’Arsenal Tula con un 4-0 a domicilio: questo risultato, unito ad una condizione fisica che è in crescita rispetto ad una settimana fa, lascia pensare che una rimonta sia possibile per il club di San Pietroburgo.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
PRONOSTICO: 1 CON HANDICAP (-1.0) (1.55 su Tipico)
OVER (1.65 su UNIBET)

STEAUA BUCAREST – AKTOBE | ore 19:30

Una settimana fa, sul campo dell’Aktobe, la Steaua Bucarest si è portata due volte in vantaggio di un gol. Non è bastato per vincere, perché i padroni di casa hanno rimontato entrambe le reti: Valeri Korobkin ha risposto a Claudiu Keseru, mentre Robert Arzumanyan ha replicato ad Andrei Prepelita. Rispetto al club kazako, comunque, la Steaua ha una rosa di qualità superiore, una tradizione decisamente maggiore a livello internazionale ed un recente passato ricco di soddisfazioni in patria: ha infatti vinto le ultime due edizioni del campionato rumeno ed è partita bene anche in quella attuale, in cui è a punteggio pieno dopo le prime due giornate. Ci sono buone possibilità che, per la squadra allenata da Constantin Galca, la partita di oggi si chiuda con una vittoria.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.37 su #)
BESIKTAS – FEYENOORD | ore 19:30

Il Feyenoord è reduce da un periodo ricco di cambiamenti. Ronald Koeman non è più l’allenatore di questo club: si è trasferito al Southampton ed è stato sostituito con Fred Rutten, che ha ereditato una squadra priva di Graziano Pellè, Bruno Martins Indi, Daryl Janmaat e Stefan De Vrij, ceduti nel corso di questa estate. Il nuovo tecnico riparte da tanti giovani talenti: Miquel Nelom, Jordy Clasie, Terence Kongolo, Jean-Paul Boëtius e Tonny Trindade de Vilhena. La filosofia calcistica, peraltro comune a tante formazioni olandesi, è invece rimasta intatta: gioco molto offensivo e poca attenzione alla fase difensiva. La partita di mercoledì scorso contro il Besiktas si è chiusa con una sconfitta per 2-1, ed è probabile che anche la sfida di oggi sia da “gol”.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: GOL (1.83 su #)

Altri pronostici:
ore 18:30 Apoel Nicosia-HJK 1 (1.52 su UNIBET)
ore 20:00 Copenhagen-Dnipro UNDER (1.66 su #)
ore 20:45 Partizan Belgrado-Ludogorets Razgrad UNDER (1.55 su #)