Le amichevoli internazionali del 30 maggio

brasil2014

INGHILTERRA – PERU | venerdì ore 21:00

L’Inghilterra cerca un risultato positivo per aumentare l’autostima in vista del Mondiale, e nell’amichevole contro il Perù un risultato è molto probabile. La nazionale avversaria – senza calciatori come Claudio Pizarro e Jose Paolo Guerrero – sarà in campo con parecchi giovani, visto che l’allenatore Pablo Bengoechea vuole testare alcuni calciatori in vista dei prossimi impegni ufficiali.

Hodgson ha le idee molto chiare, ha già scelto i 23 convocati per il Mondiale e dovrebbe mandare in campo quella che al momento reputa la formazione titolare per la prima partita contro l’Italia. L’Inghilterra, che ha vinto 1-0 l’ultima amichevole giocata a Wembley contro la Danimarca, è favorita contro una nazionale che nell’ultimo anno non ha mai vinto facendo pessimi risultati.

La vittoria dell’Inghilterra è a quota 1.28 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti più un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 80€).

Probabili formazioni:
INGHILTERRA: Hart, Baines, Cahill, Jagielka, Johnson, Gerrard, Henderson, Welbeck, Rooney, Sterling, Sturridge.
PERU: Fernández, Yotún, Rodríguez, Ramos, Advincula, Cruzado, Ballón, Ramírez, Deza, Ruidíaz, Carrillo.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.28, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)

SVIZZERA – GIAMAICA | venerdì ore 20:30

La Svizzera dopo tre giorni di allenamenti è pronta a giocare la prima amichevole di preparazione al Mondiale. L’avversario non è di quelli forti, ma sarà comunque un test attendibile per la nazionale di Hitzfeld che ha una formazione titolare di alto livello, tranne forse in attacco. La Giamaica, allenata da Winfried Schäfer che è un caro amico di Hitzfeld (sono connazionali), ha pochi calciatori di qualità e negli ultimi anni ha fatto pessimi risultati anche contro avversarie di livello ancora più basso come la Guyana francese, Martinica e Cuba. Della Svizzera scriveremo in modo più approfondito quando presenteremo il girone E del Mondiale. Nel frattempo basterà sapere che nella Svizzera ci sono parecchi calciatori che giocano in Italia: Lichtsteiner, Ziegler, Behrami, Dzemaili e Inler. E ci sono anche altri calciatori di alto livello come Xhaka del Moenchengladbach, Stocker del Basilea, Shaqiri del Bayern Monaco e Drmic del Norimberga. Tanto basta per capire che la Svizzera dovrebbe vincere contro la Giamaica, senza troppi problemi. La vittoria della Svizzera è a quota 1.25 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti più un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 80€).

Probabili formazioni:
SVIZZERA: Benaglio, Lichtsteiner, Schär, Von Bergen, Rodriguez, Behrami, Inler, Shaqiri, Xhaka, Stocker, Drmic.
GIAMAICA: Blake, Powell, Mariappa, Morgan, Lawrence, Austin, Edwards, Humphrey, Grant, Dawkins, Mattocks.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.25, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
SPAGNA – BOLIVIA | venerdì ore 22:00

La Spagna campione del mondo giocherà la prima e penultima amichevole prima dell’inizio del Mondiale contro la Bolivia. Del Bosque al momento ha 19 calciatori a disposizione, e ha un grande dubbio che riguarda l’infortunato Diego Costa: lo convocherà o no per il Brasile? Nel frattempo la Spagna giocherà con Fernando Torres in attacco. Torres nel Chelsea non ha giocato bene in questa stagione, e in caso di mancata convocazione di Diego Costa un problema per la nazionale di Del Bosque potrebbe essere proprio l’assenza di un attaccante di altissimo livello capace di giocare bene nel modulo che utilizza solitamente la Spagna. La Bolivia è al sessantottesimo posto della classifica Fifa e nell’ultimo girone di qualificazione ha fatto solo 12 punti vincendo in appena due occasioni e sempre in casa, favorita dall’altitudine di La Paz. In questo caso però si giocherà al Sánchez Pizjuán di Siviglia, e la Spagna dovrebbe vincere senza problemi.

Probabili formazioni:
SPAGNA: Reina, Azpilicueta, Piqué, Albiol, Alberto Moreno, Busquets, Iturraspe, Iniesta, Pedro, Silva, Torres.
BOLIVIA: Quiñónez, Gutiérrez, Diego Bejarano, Raldes, Zenteno, Arrascaita, W.Veizaga, Danny Bejarano, Marvin Bejarano, Arce, Martins.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1/1 PARZIALE/FINALE (1.50, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
NO GOL (1.45, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
URUGUAY – IRLANDA DEL NORD | sabato ore 01:30

L’Irlanda del Nord è una squadra di basso livello, per l’Uruguay sarà però un test utile perché sarà una partita probabilmente simile a quella che dovrà giocare contro la Costa Rica nella prima partita del Mondiale. L’Irlanda del Nord fa un gioco difensivo, come lo farà presumibilmente la Costa Rica. Ma se la Costa Rica ha pure qualche buon calciatore nella fase offensiva, l’Irlanda del Nord non ne ha e fa gol raramente anche in amichevole. Nelle ultime tre amichevoli giocate contro Malta, Turchia e Cipro non è riuscita a fare gol, subendone però soltanto uno. L’Uruguay vincerò, ma difficilmente riuscirà a fare parecchi gol perché in attacco non ci sarà l’infortunato Suarez e Forlan non è la stessa cosa.

Probabili formazioni:
URUGUAY: Fernando Muslera, Maximiliano Pereira, Sebastián Coates, Diego Lugano, Martín Cáceres, Gastón Ramírez, Egidio Arévalo Ríos, Walter Gargano, Cristian Rodríguez, Diego Forlán, Edinson Cavani.
IRLANDA DEL NORD: Roy Carroll, Daniel Lafferty, Ryan McLaughlin, Christopher Baird, Aaron Hughes, Steven Davis, Paul Paton, Niall McGinn, Oliver Norwood, Martin Paterson, Jamie Ward.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.18, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
NO GOL (1.45, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)