Cesena-Latina è il partitone

Serie B

Serie B

SIENA – PADOVA | domenica ore 20:30

Il Siena è riuscito a vincere nell’ultimo turno in casa del Latina ed è così ancora in corsa per i playoff. La squadra di Beretta è stata costretta a fare una grande rincorsa per rimediare agli 8 punti di penalizzazione e proprio in casa ha offerto le prestazioni migliori con 41 punti fatti in 20 gare. Il Siena in casa ha segnato in 19 partite su 20 e nelle ultime 11 ha perso solo contro il Modena. Il Padova, battendo davanti al proprio pubblico il Pescara, è riuscito a mantenere intatte le residue speranze salvezza, anche se va detto che oltre a vincere le ultime due partite dovrà sperare nei passi falsi delle altre. Il Padova ha vinto solo 3 volte fuori casa, conquistando la miseria di 13 punti in 20 partite esterne giocate. Molto probabilmente la squadra di Serena giocherà il tutto per tutto, ma riuscire a fare risultato pieno contro il Siena sembra alquanto improbabile, perché i padroni di casa hanno dato un grande segnale di forza vincendo sul campo del Latina,.

La vittoria del Siena è a quota 1.57 su # che offre ai nuovi registrati un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€.

Probabili formazioni:
SIENA: Lamanna, Belmonte, Giacomazzi, Dellafiore, Angelo, Pulzetti, Valiani, Feddal, Spinazzola, Rosina, Scapuzzi.
PADOVA: Mazzoni, Carini, Benedetti, Kelic, Almici, Musacci, Iori, Jelenic, Improta, Melchiorri, Rocchi.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.57, #)
OVER (1.90, #)

CITTADELLA – EMPOLI | domenica ore 20:30

Il passo falso del Latina è stato un vero e proprio assist per l’Empoli, che è ormai ad un passo dalla promozione diretta in Serie A. Molto dipenderà anche dalla sfida tra Cesena e Latina, perché l’Empoli in caso di parità di punti sarebbe in svantaggio nei confronti del Cesena, che in classifica è a soli 3 punti di distacco. All’Empoli bastano quattro punti in queste ultime due partite di campionato e considerando che nell’ultima giornata giocherà in casa contro il Pescara ormai privo di motivazioni, anche un pareggio contro il Cittadella andrebbe più che bene. L’Empoli fuori casa ha già perso 8 volte in questa stagione e proprio nell’ultima periodo sta manifestando grosse difficoltà, infatti nelle ultime 10 gare esterne ha vinto solo 2 volte e nelle ultime 5 ha perso ben 4 volte. Il Cittadella sta lottando per non retrocedere, e dopo un filotto di 4 vittorie consecutive, ha perso prima contro il Palermo in casa e dopo nella trasferta giocata a Bari. Il Cittadella ha perso 8 volte davanti al proprio pubblico, conquistando complessivamente solo 24 punti. Per la squadra di Sarri non sarà semplice fare risultato perché il Cittadella sta comunque giocando molto bene in questo finale di stagione.

Il pareggio è a quota 2.05 su Snai che offre ai nuovi registrati un bonus di 15€ subito una volta associata la propria carta di credito al conto appena aperto.

Probabili formazioni:
CITTADELLA: Di Gennaro, Scaglia, Colombo, Pellizer, Alborno, Rigoni, Jidayi, Paolucci, Surraco, Coralli, Djuric.
EMPOLI: Bassi, Rugani, Tonelli, Laurini, Mario Rui, Signorelli, Croce, Valdifiori, Verdi, Tavano, Maccarone.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (2.05, Snai)
SPEZIA – BARI | domenica ore 20:30

Lo Spezia è una delle pretendenti per un posto nei playoff e nella scorsa giornata ha pareggiato sul campo del Lanciano, rischiando anche di vincere. La formazione di Devis Mangia ha disputato una stagione tutto sommato positiva e anche se gli è mancata continuità di risultati, si trova a 2 giornate dal termine ancora in corsa per il proprio obiettivo. Il Bari è forse la squadra più in forma, e le 5 vittorie consecutive dalle quali è reduce, ne sono la prova più evidente. La formazione di Alberti va fortissimo anche fuori casa, infatti le ultime 5 gare esterne giocate le ha tutte vinte, realizzando ben 12 gol. Lo stato di grazia del Bari – che in società ha anche finalmente risolto i suoi problemi societari – è un fattore da tenere in forte considerazione, infatti in questo momento sembra essere nella condizione di poter battere chiunque, pertanto la doppia chance esterna è da provare, come il segno “gol”, sempre presente in tutti i recenti precedenti giocati dalle due squadre.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.80 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti più un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 80€)

Probabili formazioni:
SPEZIA: Leali, Baldanzeddu, Magnusson, Lisuzzo, Migliore, Gentsoglou, Scozzarella, Seymour, Madonna, Bellomo, Ferrari.
BARI: Guarna, Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Calderoni, Sciaudone, Romizi, Fossati, Galano, Joao Silva, Cani.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
CESENA – LATINA | domenica ore 20:30

Cesena-Latina è il partitone di questa penultima giornata di campionato, infatti si sfidano la terza e la quarta forza del torneo cadetto. Il Cesena è ormai aritmeticamente certo di giocare i playoff e probabilmente è l’unica squadra che può ancora sperare nella promozione diretta, sia perché è a 3 punti di distacco dalla seconda, sia perché proprio con l’Empoli è in vantaggio negli scontri diretti. Il Cesena è reduce da 4 vittorie consecutive, vantando dopo il Palermo la miglior difesa in assoluto. Il Latina è ormai quasi sicuro di giocare i playoff, ma, per quanto riguarda la rincorsa al secondo posto, i 4 punti di distanza dalla seconda sembrano ormai essere irrecuperabili. Il Latina ha perso solo 4 volte in trasferta (meglio ha fatto solo il Palermo) e nelle ultime 8 gare esterne giocate ha perso solo una volta, riuscendo a mantenere la propria porta inviolata in 6 occasioni. Il Latina dovrà fare a meno in attacco di Jonathas e Paolucci, quindi potrebbe aver molte difficoltà nel riuscire ad andare a segno, ma grazie all’ottima organizzazione di gioco che ha dimostrato di avere in questa stagione, ha tutte le carte in regola per portarsi a casa quel punto che gli manca per ottenere la matematica certezza di giocare i playoff.

Il pareggio è a quota 3.00 su Paddypower che accredita 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana). Paddypower rimborserà tutte le scommesse singole perdenti su risultato esatto e parziale/finale se ci sarà un gol negli ultimi 5 minuti.

Probabili formazioni:
CESENA: Coser, Camporese, Capelli, Kranjc, Renzetti, Cascione, D’Alessandro, Gagliardini, Defrel, Garritano, Marilungo.
LATINA: Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Figliomeni, Crimi, Viviani, Bruno, Alhassan, Milani, Ghezzal.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
X (3.00, Paddypower)
UNDER (1.60, Paddypower)

CARPI – LANCIANO | domenica ore 20:30

Il Carpi ha giocato un buon campionato e i suoi 55 punti conquistati in 40 giornate sono un buon bottino per essere comunque una neopromossa, ma il sogno di centrare i playoff sembra essere ormai svanito visto che è distante 3 punti dall’ottava ed è anche in svantaggio negli scontri diretti con le squadre che la precedono. Il Carpi è tra le squadre che hanno fatto peggio di tutte in casa (dopo Juve Stabia, Reggina e Brescia) con soli 24 punti all’attivo e peggior attacco interno con sole 19 reti realizzate in 20 gare. Il Lanciano ha 3 punti in più in classifica rispetto al Carpi ed è quindi ancora in corsa per i playoff. Nelle ultime 4 giornate la squadra di Baroni ha sempre e solo pareggiato e nelle ultime 7 partite esterne giocate ha vinto solo sul campo del Varese. Il Carpi cercherà di chiudere in bellezza l’ultima gara della stagione davanti al proprio pubblico, ma visto che ormai solo la squadra ospite può raggiungere il proprio obiettivo, la doppia chance esterna sembra essere l’opzione migliore sulla quale puntare.

Probabili formazioni:
CARPI: Colombi, Letizia, Pesoli, Romagnoli, Gagliolo, Porcari, Concas, Lollo, Bianco, Di Gaudio, Mbakogu.
VIRTUS LANCIANO: Sepe, De Col, Ferrario, Amenta, Di Cecco, Mammarella, Casarini, Minotti, Piccolo, Gatto, Falcinelli.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.54, Paddypower)