Le partite di domenica nella Liga

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

È l’ultima giornata, quel momento della stagione in cui conviene più che mai dare un’occhiata alla classifica, prima di fare pronostici. Premessa fondamentale: non esistono risultati certi, e quando esistono non sono quotati, perché i bookmaker non sono deficienti. A chi crede in accordi sottobanco e cose del genere, consigliamo poi di leggere il pezzo sulle lacrime di Suarez.

Detto questo, è però possibile fare alcune letture piuttosto verosimili delle partite, anche in parte autorizzate dalle situazioni di classifica delle squadre che si affrontano. Oggi in Spagna ce ne sono almeno tre, di partite così, e meglio restare alla larga dallo scontro-salvezza Valladolid-Granada, perché lì potrebbe succedere veramente di tutto, e peraltro la vittoria al Valladolid potrebbe anche non bastare (dipende dai risultati delle altre).

OSASUNA – REAL BETIS | 18:00

Il Real Betis – ormai matematicamente retrocesso da diverse giornate – ha giocato un’ultima gran partita davanti al suo pubblico, domenica scorsa, battendo clamorosamente il Valladolid 4-3. Una vittoria era veramente difficile da immaginare, ed è arrivata in modo piuttosto casuale, ma non era affatto difficile immaginare che il Betis avrebbe quantomeno cercato di onorare degnamente l’ultima partita in casa nella massima divisione spagnola.

Stavolta è un po’ diverso: il Real Betis – una squadra con pochissima qualità e moltissima sfortuna – si presenterà con la solita rosa azzoppata allo stadio Reyno de Navarra, dove l’Osasuna ha un solo risultato a disposizione per sperare di salvarsi: vincere. E non è detto che ci riesca neppure in caso di vittoria (quest’anno la situazione in zona salvezza è un gran casino, e nei secondi tempi sarà richiesta una certa rapidità di calcolo a chi ama le scommesse live, ammesso che i mercati rimangano aperti anche in situazioni ormai definite).

La vittoria dell’Osasuna è a quota 1.36 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati 10€ al termine della procedura di invio dei documenti più un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 50€)

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.36, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
RAYO VALLECANO – GETAFE | 18:00

In un modo o nell’altro, il Rayo l’ha sfangata anche quest’anno, dopo un girone di andata terrificante, in cui a un certo punto era davvero la squadra messa peggio di tutte, oltre che l’ultima in classifica. Poi, nella seconda metà del girone di ritorno, una serie di nove risultati positivi consecutivi – interrotti soltanto dalla sconfitta contro il Real Madrid – hanno fatto uscire il Rayo dalla palude in cui si era cacciato nel girone di andata (13 sconfitte in 19 partite).

Il Rayo è già matematicamente salvo da due giornate, e nelle ultime due giornate ha perso sonoramente contro Athletic Bilbao (0-3) e Villarreal (4-0). Al Getafe serve un solo punto per ottenere matematicamente la salvezza, perché a quel punto sarebbe irraggiungibile dalle uniche due squadre che possono contemporaneamente agganciarlo a quota 39 punti ma scavalcarlo in virtù degli scontri diretti (il Valladolid) e della differenza reti negli scontri diretti (l’Osasuna, +1). Sempre per i risultati negli scontri diretti il Getafe è attualmente anche sotto all’Almeria, pure avendo 39 punti come l’Almeria. Un altro scenario per la possibile retrocessione del Getafe sarebbe perdere contro il Rayo, e vittorie di Osasuna e Granada.

Per questo motivo è proprio il genere di partita in cui il pareggio potrebbe accontentare tutti: far stare tranquillo il Getafe, e soddisfare ampiamente il Rayo Vallecano, che in questa stagione se l’è vista bruttissima.

Nel Getafe mancherà Sergio Escudero, squalificato, mentre nel Rayo saranno certamente assenti Saul Niguez, che in settimana si è operato di calcoli renali, e Anaitz Arbilla, squalificato anche lui (è stato espulso la settimana scorsa).

PROBABILE RISULTATO: 2-2
X (3.10, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
ALMERIA – ATHLETIC BILBAO | 18:00

L’Almeria è una squadra nettamente inferiore all’Athletic Bilbao, ovviamente, ma all’Almeria serve un punto per ottenere matematicamente la salvezza. Vale anche per l’Almeria il discorso fatto per il Getafe, e cioè che in caso di sconfitta contro il Bilbao, e vittoria di Osasuna e Granada (o anche di Osasuna e Valladolid), potrebbe rischiare la retrocessione per differenza reti: in questo caso il calcolo per decidere la classifica di queste squadre a pari punti sarebbe un po’ più cervellotico, perché Osasuna e Almeria (ma anche Valladolid e Almeria) sono pari negli scontri diretti e pari nella differenza reti negli scontri diretti, e quindi il terzo criterio diventerebbe la differenza reti generale.

Ora come ora il Valladolid è a -21, l’Almeria a -28 e l’Osasuna a -31. È molto, molto improbabile – l’Osasuna dovrebbe vincere e migliorare abbastanza la propria differenza reti, e l’Almeria perdere e peggiorare abbastanza la sua – ma l’Almeria può ancora teoricamente retrocedere.

Insomma anche qui, per quanto sorprendente (l’Athletic Bilbao è molto più forte, sulla carta), il pareggio sembra un risultato che potrebbe star bene a tutte e due le squadre, soprattutto da un certo punto della partita in poi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.30, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)