Arsenal Sarandì-Nacional e Cruzeiro-San Lorenzo

Coppa Libertadores

Coppa Libertadores

ARSENAL SARANDI’ – NACIONAL | giovedì 00:30

Appena una settimana fa il Nacional Asuncion è riuscito a fare suo il match d’andata di questi quarti di finale, imponendosi per 1-0 grazie al gol di Orue. Vittoria meritata quella dei paraguaiani che avevano anche fallito un calcio di rigore con Torales. L’Arsenal Sarandì è apparso in difficoltà soprattutto nel primo tempo, ma ha combattuto alla grande e anzi alla fine le statistiche ci dicono che ha tirato più volte in porta (11-9) dei rivali.

L’Arsenal non potrà contare su Marcone, che è stato squalificato nella partita d’andata. A centrocampo c’è il dubbio tra Zuculini e Aguirre, giocatore molto più difensivo del compagno. Ecco perché l’allenatore Palermo dovrebbe preferire il primo. In difesa ci sarà Echeverria al fianco di Braghieri. Il Nacional ha portato 20 giocatori in Argentina ma dovrebbe schierare la stessa formazione della partita d’andata, con due punte più Oruè che è un giocatore abbastanza offensivo, che ama inserirsi negli spazi per concludere.

La vittoria dell’Arsenal Sarandì è a quota 1.65 su bet-at-home.com Italia che dà un bonus del 100% fino a 25 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

Probabili formazioni
ARSENAL SARANDI’: Cristian Campestrini; Leandro González Pires, Mariano Echeverría, Diego Braghieri, Damián Pérez; Leandro Sperdutti, Matías Sánchez, Franco Zuculini, Federico Freire; Milton Caraglio, Julio Furch. Allenatore: Martín Palermo.
NACIONAL: Ignacio Don; Ramón Coronel, Raúl Piris, Leonardo Cáceres, David Mendoza; Marcos Melgarejo, Marcos Riveros, Silvio Torales, Derlis Orué; Fredy Bareiro, Julián Benítez. Allenatore: Gustavo Morínigo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

CRUZEIRO – SAN LORENZO | giovedì 03:00

Il San Lorenzo, squadra sempre cara a papa Francesco, ha fatto suo il match d’andata imponendosi per 1-0 grazie al gol segnato nella ripresa da Gentiletti. Qualificazione comunque ancora apertissima per il Cruzeiro, anche se va detto che i brasiliani una settimana fa non sono mai riusciti a tirare in porta. I campioni in carica del Brasileirao però hanno la fortuna di giocarsi tutto in casa, dove hanno sempre raccolto ottimi risultati e dove segnano parecchio, con una media vicina ai tre gol a partita. Il San Lorenzo ha un’ottima tradizione con le squadre brasiliane: ultima vittima il Gremio, eliminato ai rigori.

Il Cruzeiro ha ancora alcuni dubbi di formazione, con il tecnico Oliveira che è indeciso se giocare una partita d’assalto sin dai primi minuti oppure giocarsi le carte migliori a match in corso. Julio Baptista potrebbe partire titolare, ma Marcelo Moreno è pronto eventualmente a giocare anche lui dall’inizio. Stessa cosa dicasi per Dagoberto, che almeno inizialmente potrebbe lasciare il posto a William. Nel San Lorenzo torna Romagnoli dopo la squalifica e questa per Bauza è una grande notizie. Squadra praticamente al completo quella argentina: dura batterla.

Probabili formazioni
CRUZEIRO: Fabio; Ceará, Dedé, Bruno Rodrigo, Miguel Samudio; Henrique, Lucas Silva, Ricardo Goulart, Everton Ribeiro; William (o Dagoberto), Julio Baptista. Allenatore: Marcelo Oliveira
SAN LORENZO: Sebastián Torrico; Julio Buffarini, Carlos Valdés, Santiago Gentiletti, Emmanuel Más; Héctor Villalba, Néstor Ortigoza, Juan Mercier, Ignacio Piatti; Ángel Correa, Mauro Matos. Allenatore: Bauza

PROBABILE RISULTATO: 2-1