Groningen-Vitesse e Az-Heerenveen

Eredivisie

GRONINGEN – VITESSE | mercoledì ore 18:45

Il finale di stagione disastroso del Vitesse fa pensare alle parole dette dall’ex presidente Merab Jordania al quotidiano olandese De Telegraaf, riportate tempo fa dalla Gazzetta dello Sport: «Volevamo vincere il campionato ma il Chelsea ce l’ha impedito. I nostri tifosi devono sapere tutto». Nel Vitesse ci sono parecchi giocatori del Chelsea (6), la nuova proprietà (quella succeduta a Jordani, per intenderci) è rappresentata dal magnate russo Aleksandr Chigrinsky – amico di Abramovic – che naturalmente ha smentito le parole di Jordania. Il Vitesse in Champions League creerebbe davvero problemi al Chelsea? L’unica certezza è che il Vitesse nel girone di andata era in lotta per il titolo e poi nelle ultime giornate ha fatto pessimi risultati e ora sarà costretto a giocare gli spareggi per l’accesso all’Europa League. Il Groningen ha chiuso il campionato con sei vittorie di fila, e la serie è iniziata battendo 3-1 il Vitesse. In questa partita però il Groningen dovrà fare a meno di Nick Bakker, Stéfano Magnasco, Hilal Ben Mousa, Henk Bos e dello squalificato Maikel Kieftenbeld. Per il Vitesse che invece è al completo c’è la possibilità di rifarsi e vincere i playoff che portano all’Europa League. Per il resto “gol” e “over” sono molto probabili. Il Groningen ha fatto sei “over 2.5” nelle ultime sette partite e il Vitesse ha subito almeno due gol in sei delle ultime sette partite di Eredivisie.

L’over è a quota 1.50 su Snai che offre ai nuovi registrati un bonus di 15€ subito se si associa la carta di credito al conto aperto.

Probabili formazioni:
GRONINGEN: Bizot, Hateboer, Botteghin, Kappelhof, Burnet, Lindgren, Chery, Van Nieff, Van der Velden, Zivkovic, Kostic.
VITESSE: Velthuizen, Leerdam, Kashia, Van der Heijden, Van Aanholt, Pröpper, Vejinovic, Labyad, Atsu, Havenaar, Traoré.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.42, Snai)
OVER (1.50, Snai)
X2 (1.47, Snai)

AZ ALKMAAR – HEERENVEEN | mercoledì ore 20:45

Marco Van Basten è l’allenatore dell’Heerenveen, ma dall’anno prossimo sarà allenatore dell’Az Alkmaar, società con cui ha firmato un contratto biennale. E così l’ex attaccante rossonero in caso di vittoria nel doppio turno di playoff toglierebbe all’Az – sua prossima squadra – la possibilità di giocare l’anno prossimo in Europa. Una posizione sicuramente scomoda, ma la professionalità viene prima di tutto e l’Heerenveen – che ha finito il campionato con 10 punti in più dell’Az Alkmaar – è favorito nel doppio confronto. L’Heerenveen ha vinto le ultime quattro partite di campionato facendo 10 gol e subendone uno solo, inoltre ha perso una sola volta nelle ultime dieci giornate di campionato. L’Az Alkmaar è in crisi di risultati, negli ultimi otto turni di campionato non è mai riuscito a vincere e le assenze di Roy Beerens, Aron Johannsson, Simon Poulsen, Denni Avdic, Fernando Lewis e Yves de Winter non aiutano l’allenatore Advocaat. Tutti e tre i precedenti di questa stagione, incluso uno di coppa, sono finiti col segno “gol” molto probabile anche stavolta.

Il “gol” è a quota 1.42 su Snai che offre ai nuovi registrati un bonus di 15€ subito se si associa la carta di credito al conto aperto.

Probabili formazioni:
AZ ALKMAAR: Esteban, Johansson, Poulsen, Viergever, Gouweleeuw, Ortiz, Gudelj, Henriksen, Beerens, Berghuis, Gudmundsson.
HEERENVEEN: Nordfeldt, Marzo, Kum, Kruijswijk, Van Aken, Van der Berg, De Roon, Van Anholt, Sinkgraven, Finnbogason, Basacikoglu.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.50, Snai)
GOL (1.42, Snai)