Ultima giornata in Seconda Divisione

legapro

RENATE – MONZA | domenica 15:00

Ormai è tempo di pensare ai playoff per Renate e Monza. Già, ma con quale posizione? Entrambe hanno 54 punti in classifica e sono terze e devono guardarsi le spalle dal Santarcangelo che è solo due punti dietro. Il pareggio è uno dei risultati “preferiti” dal Renate in casa: ne ha collezionati ben nove in tutta la stagione, perdendo solo due volte. Il Monza in versione trasferta è convincente: ben 25 punti conquistati, 7 successi e striscia di successi interrotta solo dal ko di Forlì nell’ultima trasferta giocata. Sfida aperta, il Renate gioca in casa e farà di tutto per non perdere.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (2.95, #)


CUNEO – VIRTUS VERONA | domenica 15:00

Ormai la LegaPro unica è sfumata, almeno per il momento. Ma il Cuneo è decimo e vuole giocarsi l’ultima opportunità attraverso gli spareggi. Ma deve guardarsi le spalle dal Rimini e dalla Virtus Verona, suo avversario in questo turno. Gli ospiti, che sono in serie positiva, si giocano tutto in questo match. In trasferta hanno pareggiato le ultime 4 partite, ma stavolta il pareggio non gli basterà. La Virtus Verona deve giocare la partita della vita ma il Cuneo in casa difficilmente si fa sorprendere. Non dovendo “fare” la partita magari aspetterà le mosse dell’avversario per poi colpire non appena avrà spazio.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.00, #)
COSENZA – TERAMO | domenica 15:00

Il Cosenza ha un po’ mollato la presa nelle ultime settimane. Dopo aver acquisito il diritto di giocare la Lega Pro unica il prossimo anno la formazione rossoblù ha perso le ultime tre partite consecutive scivolando al secondo posto in classifica in compagnia di Messina e Teramo. Per quanto il piazzamento sia relativamente importante, il Cosenza punta a vincere questo match per regalare una soddisfazione ai propri tifosi e per riscattare l’unico ko casalingo della stagione, arrivato nell’ultima gara con l’Aprilia. Il Teramo è una delle migliori squadre in trasferta (24 punti totali) e potrebbe anche fare il colpaccio sfruttando il momento negativo del Cosenza.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (3.30, #)
POGGIBONSI – ISCHIA | domenica 15:00

I tifosi del Poggibonsi ormai non vedono una vittoria dei propri beniamini da tanto, troppo tempo. Nelle ultime 5 partite casalinghe 2 ko e 3 pareggi per i toscani, che ormai sono retrocessi in serie D e che vorrebbero salutare la categoria almeno con una vittoria. L’Ischia le ultime due trasferte le ha perse e – in generale – una volta ottenuta la LegaPro unica ha un po’ mollato la presa. Ecco perché l’orgoglio del Poggibonsi potrebbe prevalere sul maggior tasso tecnico dei rivali, che potrebbero concedere spazio a chi finora ha giocato di meno.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.65, #)