Nba: Blazers, Spurs e Raps, chi eviterà la settima?

nba

BROOKLYN NETS – TORONTO RAPTORS

Se sommiamo i punti segnati finora dalle due squadre ci accorgeremo di come questa serie sia perfettamente in bilico: solo sei in più per i Raptors, che, tradotto in soldoni, significa equilibrio – quasi – totale. Toronto è in vantaggio per 3-2, ma questo non vuol dire nulla. Due giorni fa, in Canada, Brooklyn è stata ad un passo da un successo che le avrebbe regalato il match point casalingo, nonostante all’inizio del quarto periodo era sotto di 24 punti. Gli uomini di Kidd si erano resi protagonisti di una rimonta incredibile, vanificata proprio sul più bello, cioè quando, dall’altra parte, Kyle Lowry ha cominciato a vedere una vasca al posto del canestro (saranno 36 i punti del play dei Raptors, che insieme a DeRozan sta confermando quanto di buono aveva fatto vedere il regular season). Insomma, avessero vinto i Nets non avrebbero rubato niente. Né ci sarebbe stato da scandalizzarsi: questa è una tra le serie più combattute e controverse del primo turno. Se ricorderete, qui sul Veggente lo sostenevamo da tempo, parlando di scontro alla pari tra esperienza (Nets) da un lato e freschezza atletica (Raps) dall’altro. Come capita davanti ad un film già visto, il presentimento è che da gara-7 non si scappa: Brooklyn dovrebbe passare senza problemi stanotte e rimandare ogni discorso alla “bellissima”.

PRONOSTICI:
1 (1.43, #)
1 Handicap 4.5 (1.82, #)
Under 190.5 (1.95, #)

DALLAS MAVERICKS – SAN ANTONIO SPURS

Quando il gioco si fa duro gli Spurs iniziano a giocare. Parole che sentiamo ripetere ogni santa volta che i neroargento giocano i playoff. E considerato che l’evento capita ininterrottamente da una quindicina d’anni, si tratta di un refrain che ormai abbiamo imparato a memoria. Nel momento più importante di questa epica serie/derby coi Mavericks (ora San Antonio è in vantaggio 3-2), e cioè nella sempre decisiva gara-5, Duncan e compagni sono usciti allo scoperto, mandando cinque uomini in doppia cifra e tornando a giocare quella pallacanestro corale ed essenziale che li contraddistingue tra le altre squadre della lega. Dallas, uscita sconfitta dall’AT&T Center per 109-103, stavolta non ha impensierito più di tanto gli uomini di Popovich, capitanati da un Tony Parker stellare (23 punti e dedica al figlio appena nato) e dal centro brasiliano Splitter, spesso sottovalutato, ma capace di prestazioni importanti (il suo 17+12 è stato fondamentale). I Mavericks hanno avuto tanto dai soliti Nowitzki, Ellis e Carter, ma non sono stati mai realmente in partita e il loro timido tentativo di rimonta nel finale è stato spazzato via da una tripla del francese che ha sigillato il successo Spurs. Sarà gara-7? Visto come sono andate finora le cose, non ci sorprenderebbe. A Dallas è prevista una bolgia: San Antonio non deve abbassare la guardia perché i Mavs non hanno niente da perdere – potrebbe essere l’ultima per tanti veterani – e proveranno ad allungare la serie facendo i conti con l’esperienza dei Pop Boys.

PRONOSTICI:
1×2 – x 5.5 punti (2.60, #)
Over 195.5 (1.75, #)
1 Handicap -3.5 (1.85, #)

PORTLAND TRAIL BLAZERS – HOUSTON ROCKETS

I Rockets sono partiti per l’Oregon con un solo obiettivo: fare ritorno in Texas. A tutti i costi. Qualche messaggio l’hanno lanciato già due sere fa, in un’accesa gara-5, finita 108-98. L’atteso scatto d’orgoglio c’è stato: la puzza di fallimento ha fatto da stimolo per Houston, abile nel riportare sulla terra una Portland un po’ troppo molle e altalenante, penalizzata dalla cattiva prova di Aldridge (8 punti e 3/12 dal campo) nettamente battuto dai lunghi dei Rockets, Asik e Howard (32 punti e 29 rimbalzi in due). Con Harden ancora sottotono, gara-5 è stata quella del “risveglio” per Parsons e Lin, fattori in regular season e invisibili nei playoff: da applausi la prestazione dell’ispirato taiwanese, autore di 21 punti, tornato per una sera quello che fece impazzire New York due anni fa. Se stanotte Houston riuscirà a ripetere una prestazione simile ci sarebbero i margini per assistere a quella che sarebbe l’ennesima gara-7 di questo primo turno. In casa dei Trail Blazers, che partono con il favore del pronostico non solo per il fatto di giocare davanti ai propri tifosi, sarà lotta all’ultimo sangue e all’ultimo punto. Come del resto è avvenuto in questi cinque meravigliosi duelli.

PRONOSTICI:
1×2 – X 5.5 punti (2.60, #)
Over 205.5 (1.36, #)
1 (1.55, #)