Il Gremio cerca la rimonta

Coppa Libertadores

Coppa Libertadores

U.ESPANOLA – ARSENAL SARANDI’ | giovedì 00:30

Qualificazione apertissima per U.Espanola ed Arsenal Sarandì, dopo che la partita d’andata si è conclusa sullo 0-0. Quello giocato una settimana fa è stato un incontro molto equilibrato, spezzettato, nel quale gli argentini hanno faticato parecchio per creare gioco. Il fattore campo potrebbe contare relativamente, se è vero che l’U.Espanola in casa non gioca benissimo. L’Arsenal – che nel suo campionato sta faticando un po’ – è una squadra che però il gol lo riesce sempre a trovare (4 “over 2.5” nelle ultime 5 partite) e per questo, se riuscirà magari a segnare per prima, potrebbe mettere in cassaforte la qualificazione. L’Arsenal Sarandì dovrà sicuramente fare a meno del difensore centrale Echeverria, espulso nella partita d’andata. Martin Palermo però recupera Aguirre (reduce da infortunio muscolare) per questa trasferta in terra cilena. Arsenal reduce da una pesante sconfitta contro il Boca, passare il turno potrebbe essere fondamentale per il futuro. Il pareggio (che potrebbe essere con gol) è a quota 3.25 su bet-at-home.com Italia che dà un bonus del 100% fino a 25 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
CERRO PORTENO – CRUZEIRO | giovedì 03:00

Il match d’andata si è concluso con un risultato che il Cruzeiro proprio non voleva, ovvero 1-1. Il gol segnato in trasferta favorisce leggermente il Cerro Porteno, e ad ogni modo i brasiliani devono anche ringraziare Samudio, che al 93′ è riuscito comunque a pareggiare l’iniziale gol di Romero. Al Cruzeiro serve una mezza impresa per qualificarsi al turno successivo. Eppure c’è un dato, riferito al match d’andata, che deve essere tenuto in considerazione: il Cruzeiro ha tirato in porta per ben 30 (trenta!) volte. Il Cruzeiro farà una partita d’attacco anche stavolta. Ma il Cerro Porteno in casa, nella fase a gironi, non ha mai sbagliato: tre partite, tre vittorie e ben 9 gol segnati. Il Cruzeiro non ha particolari problemi di formazione (recuperato anche Dagoberto) e proprio Samudio ha dichiarato di essere sicuro che la sua squadra riuscirà a segnare. Ci sarà da credergli? Magari sì, ma il Cerro Porteno non è squadra da sottovalutare. E la quota da provare è alta. La vittoria del Cerro Porteno è quotata infatti 3.05 su bet-at-home.com Italia che dà un bonus del 100% fino a 25 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GREMIO – SAN LORENZO | giovedì 03:00

Primo: non prenderle. L’atteggiamento tattico del San Lorenzo sarà questo nella sfida di ritorno degli ottavi di finale della Coppa Libertadores in cui cercherà di difendere in ogni modo il gol di vantaggio della partita d’andata, segnato da Correa ad inizio ripresa. Proprio il primo match, giocato ovviamente in terra argentina, ha fatto capire che i valori di queste due formazioni sono pressoché simili, visto l’equilibrio registrato nei novanta minuti. Il fattore campo, insomma, qui conta parecchio. Il San Lorenzo recupera l’ex leccese Piatti, che ha avuto qualche problema nei giorni scorsi ma non vuole saltare questo incontro. Il Ciclòn dovrebbe giocare con il 4-4-2 e con questa formazione titolare: Torrico, Buffarini, Valdés, Gentiletti, Mas, Villalba, Ortigoza, Mercier, Piatti, Matos e Correa. Proprio Correa è definito il nuovo “golden boy” del calcio argentino e la difesa del Gremio ha patito molto la sua velocità. Il Gremio si è allenato molto sui calci di rigore (se finirà 1-0 per i brasiliani si andrà direttamente ai penalty) e giocherà una partita molto offensiva. Moreira infatti schiererà fin dall’inizio tre punte.

PROBABILE RISULTATO: 1-0