Verona-Catania, Cagliari-Parma e Livorno-Lazio

Serie A

Serie A

VERONA – CATANIA | domenica ore 12:30

La sconfitta di ieri del Bologna contro la Fiorentina dà ulteriori speranze di salvezza al Catania, che però è parecchio indietro in classifica e nonostante l’ultima vittoria contro la Sampdoria in questa partita non potrebbe accontentarsi di un pareggio. Mancano ormai solo quattro giornate alla fine del campionato, fare più punti possibile è un obbligo. Il problema è che il Catania in trasferta di punti ne ha fatti pochissimi nel corso di questo campionato, appena due, senza mai vincere.

Il Verona nell’ultimo periodo non conosce mezze misure: nessun pareggio nelle ultime otto giornate, cinque sconfitte e tre vittorie (tutte nell’arco delle ultime quattro gare). La squadra di Mandorlini ha pareggiato pochissime volte nel corso di questo campionato, appena quattro (solo la Juventus ha fatto meno “X”), ed è la squadra le cui partite sono state più ricche di gol. Il Verona segna parecchio, ma subisce gol anche con regolarità. E visto che al Catania servirebbero i tre punti e dovrà attaccare, molto probabilmente anche stavolta non ci sarà il pareggio e ci saranno parecchi gol.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.50 su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair che in questo weekend propone un #&bid=8762″ target=”_blank” >bonus speciale fino a 75 euro per chi apre un conto.

Infatti, a tutti i nuovi clienti che si iscriveranno su #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair verrà offerto oltre al bonus standard di €50 un extra-bonus di €25 su una multipla di Serie A, nel caso in cui la Juventus vinca contro il Sassuolo. I nuovi utenti che giocheranno una multipla di almeno 3 selezioni sulla Serie A, verranno rimborsati fino a €25 nel caso in cui la Juve sconfigga il Sassuolo. In più riceveranno il bonus standard di benvenuto del 100% fino ad un massimo di €50 sulla prima scommessa, indipendentemente dall’esito della giocata.

Probabili formazioni:
VERONA: Rafael, Pillud, Moras, Maietta, Albertazzi, Romulo, Donadel, Hallfredsson, Iturbe, Toni, Marquinho.
CATANIA: Frison, Peruzzi, Gyomber, Spolli, Monzon, Izco, Lodi, Plasil, Barrientos, Bergessio, Leto.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.50, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
OVER (1.61, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)

CAGLIARI – PARMA | domenica ore 15:00

Il Parma è ancora in corsa per l’Europa League, ma nell’ultimo periodo il rendimento è peggiorato e in casa del Cagliari – dopo il pareggio di ieri dell’Inter – una vittoria sarebbe molto importante per avvicinare il quinto posto e mettere al sicuro il sesto posto. La squadra di Donadoni ha vinto solo una delle ultime sette partite di campionato, ma prima dello 0-2 subito contro l’Inter – in cui Cassano ha sbagliato un rigore e in cui prima di rimanere in dieci uomini il Parma aveva avuto parecchie occasioni da gol – era andata in rete per 11 giornate di fila. Il Parma sta facendo gol con grande regolarità, ma nelle ultime settimane ha peggiorato la sua tenuta difensiva e l’assenza di Paletta per squalifica non sarà certo d’aiuto per migliorare.

Il Cagliari ha vinto la prima partita in trasferta della stagione nell’ultimo turno e con la sconfitta di ieri del Bologna la permanenza per un altro anno in Serie A è ormai al sicuro. In questa partita il Cagliari potrà così giocare senza l’assillo di fare punti, e meno male perché sarà difficile fare risultato senza gli squalificati Avramov e Ibarbo, senza dimenticare gli infortuni di Vecino, Ekdal, Nenè e Cabrera.

La doppia chance esterna (vittoria del Parma o pareggio) è a quota 1.36 su William Hill che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Il Parma è la squadra che ha fatto più gol di testa in questa Serie A (11), mentre il Cagliari è la squadra che ha subito più gol di testa (12). Queste due statistiche rendono altamente probabile un gol di testa del Parma, e sui calci piazzati uno dei calciatori più forti in questo fondamentale è Alessandro Lucarelli, giocatore che tra l’altro ha fatto già tre gol in carriera contro il Cagliari, sua vittima preferita. La quota per Lucarelli primo marcatore è 17.00 su William Hill che rimborserà la giocata se Lucarelli dovesse segnare il secondo gol della partita e non il primo. Su # la quota è addirittura 31.00.

Probabili formazioni:
CAGLIARI: Silvestri, Perico, Rossettini, Astori, Avelar, Dessena, Conti, Eriksson, Ibraimi, Sau, Pinilla.
PARMA: Mirante, Cassani, Felipe, Lucarelli, Molinaro, Acquah, Gargano, Parolo, Biabiany, Cassano, Palladino.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.80, William Hill)
X2 (1.36, William Hill)
LUCARELLI PRIMO MARCATORE (17.00, William Hill)
LIVORNO – LAZIO | domenica ore 15:00

Il Livorno è in serie negativa e per questo motivo il presidente Spinelli ha provato la mossa della disperazione esonerando Di Carlo e richiamando Nicola in panchina. Il Livorno ha fatto un solo punto nelle ultime sei giornate, ma in zona retrocessione tutte le squadre vanno a rilento e così c’è ancora la possibilità di centrare la salvezza. Ieri il Bologna ha perso, il Sassuolo giocherà contro la Juventus e così vincere questa partita potrebbe volere dire raggiungere le due squadre attualmente al terzultimo posto a 28 punti. Il Livorno è scarso in difesa ma ha parecchi giocatori di talento in attacco. Nicola proverà a sfruttarli tutti schierando una formazione molto offensiva. Oltre ai tiri dalla distanza di Emerson e Greco la forza offensiva sarà rappresentata da Siligardi, Paulinho e Belfodil. La Lazio ha perso le ultime due partite in trasferta, e ha dei problemi di formazione visto che mancheranno Novaretti, Radu, Klose, Dias e Konko. Le ultime quattro partite della Lazio hanno prodotto una media di 4.75 gol ciascuna e anche stavolta potrebbero esserci parecchi gol.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.55 su Snai che offre ai nuovi registrati un bonus di 15€ subito + un rimborso massimo di 50€ sulla prima scommessa.

Probabili formazioni:
LIVORNO: Bardi, Emerson, Valentini, Castellini, Biagianti, Duncan, Greco, Mesbah, Siligardi, Paulinho, Belfodil.
LAZIO: Berisha, Ciani, Biava, Cana, Pereirinha, Biglia, Ledesma, Lulic, Candreva, Mauri, Keita.

PROBABILE RISULTATO: 3-2
GOL (1.80, Snai)
OVER (1.70, Snai)
1X (1.64, Snai)