Birmingham, contro il Leeds serve la vittoria

championship

BURNLEY – IPSWICH TOWN | sabato ore 13:15

Nella scorsa giornata il Burnley ha battuto il Wigan ed ha conquistato con tre giornate d’anticipo la promozione in Premier League. L’Ipswich ha invece nelle ultime due partite rallentato la sua corsa verso i playoff, ha infatti perso contro il Watford e pareggiato in casa contro il Bournemouth. La sesta in classifica è però a sole due lunghezze, quindi, per mantenere intatte le speranze di centrare gli sparegi promozione, l’Ipswich deve vincere e partirà in questa sfida sicuramente favorito perché il Burnley ha già raggiunto il suo obiettivo e quindi lascerà in queste ultime gare spazio a chi ha giocato poco in questa stagione.

La doppia chance esterna (vittoria dell’Ipswich o pareggio) è a quota 1.58 su # che offre ai nuovi registrati 5€ subito senza deposito più un bonus del 100% sul primo deposito fino a 100€.

Probabili formazioni:
BURNLEY: Cisak, Trippier, Duff, Shackell, Mee, Marney, Jones, Long, Arfield, Wallace, Ings.
IPSWICH TOWN: Gerken, Chambers, Berra, Smith, Cresswell, Skuse, Hyam, Andersson, Williams, Hunt, Murphy.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.58, #)
OVER 1.5 (1.23, #)

BIRMINGHAM – LEEDS | sabato ore 16:00

Il Birmingham è in piena crisi, ha perso 8 delle ultime 11 partite giocate ed è stato agganciato in classifica dalla terzultima in classifica. Il Birmingham non vince in casa dallo scorso 5 ottobre ed è la squadra che ha fatto peggio di tutte davanti al proprio pubblico, ha infatti conquistato solo 14 punti in 21 gare, vantando anche il primato negativo di peggior difesa interna con 36 gol subiti. Il Leeds ha 53 punti in classifica ed è ormai salvo, quindi non ha più nulla da chiedere a questo campionato, probabilmente l’unico obiettivo rimasto è permettere all’attaccante McCormack di vincere la classifica cannonieri.

Probabili formazioni:
BIRMINGHAM: Randolph, Caddis, Packwood, Robinson, Reilly, Spector, Huws, Burke, Novak, Shinnie, Macheda.
LEEDS: Butland, Byram, Lees, Pearce, Pugh, Murphy, Austin, Mowatt, Wickham, Smith, McCormack.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (2.05, #)
GOL (1.62, #)
QPR – MILLWALL | sabato ore 16:00

Grazie al successo contro il Watford, il Qpr è già certo di giocare gli spareggi promozione, quindi queste ultime due partite serviranno solo per mantenere la giusta forma per poi trovarsi pronti per la prima gara dei playoff. Il Millwall è delle squadre in lotta per non retrocedere quella messa meglio, è in serie positiva da 6 giornate e nelle ultime 3 trasferte ha sempre vinto. La doppia chance esterna è da provare perché la formazione ospite deve ancora raggiungere il proprio obiettivo e sarà di conseguenza più motivata rispetto al Qpr che potrebbe anche fare riposare qualche titolare.

Probabili formazioni:
QPR: Green, Hughes, Onuoha, Dunne, Hill, Barton, Carrol, Kranjcar, Yun, Zamora, Keane.
MILLWALL: Forde, Frederichks, Robinson, Lowry, Williams, Upson, Garvan, McDonald, Onyedinma, Woolford, Morison.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.80, #)

DERBY COUNTY – WATFORD | sabato ore 16:00

Anche il Derby County è ormai certo di giocare gli spareggi promozione e molto probabilmente chiuderà il campionato al terzo posto, posizione di classifica che sarebbe molto importante perché permetterebbe di giocare il ritorno della semifinale e l’eventuale ritorno della finale in casa. Il Watford è invece staccato di 7 punti dalla zona playoff ma deve ancora recuperare un gara. Il Watford in questa stagione ha giocato quasi sempre in maniera pessima in trasferta, infatti ha vinto solo una volta nelle ultime 17 gare (Fa Cup compresa) esterne giocate. Le speranze di raggiungere il sesto posto non sono molte, quindi la formazione di Sannino dovrà cercare a tutti i costi di vincere questa partita e sperare in un passo falso delle altre.

Probabili formazioni:
DERBY COUNTY: Grant, Wisdom, Keogh, Buxton, Forsyth, Bryson, Hughes, Hendrick, Ward, Bamford, Martin.
WATFORD: Almunia, Belkalem, Cassetti, Angella, Faraoni, Merkel, McGugan, Battocchio, Anya, Deeney.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (3.65, #)
OVER (1.60, #)
UNDER (1.90, #)