Ligue 1: Ajaccio, il derby può essere fatale

Ligue 1 e 2

Ligue 1 e 2

MONACO – NIZZA | ore 14:00

Il Monaco prova a voltare pagina: dopo essere stato sconfitto dal Guingamp in semifinale di Coupe de France, la squadra allenata da Ranieri si rituffa nell’atmosfera del campionato e cerca di difendere il suo secondo posto dagli assalti finali del Lille, terzo in classifica e staccato di sei punti. Successo probabile in casa nel derby della Costa Azzurra contro il Nizza, che in questa stagione ha sempre faticato molto in trasferta, dove ha raccolto solo dieci dei suoi trentanove punti totali.

Probabili formazioni:
MONACO: Subasic, Fabinho, Carvalho, Abdennour, Echiejile, Moutinho, Toulalan, Obbadi, James Rodriguez, Martial, Berbatov.
NIZZA: Ospina, G. Puel, Genevois, Bodmer, Kolodziejczak, Mendy, Digard, Pied, Eysseric, Bauthéac, Maupay.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.40 su #)

BASTIA – AJACCIO | ore 17:00

Il derby corso è sempre molto sentito, ma in questo caso può diventare ancora più importante. Per evitare di retrocedere aritmeticamente in Ligue 2 già da oggi, l’Ajaccio dovrebbe vincere il proprio match e sperare che il Guingamp – quartultimo in classifica – perda contro il Bordeaux. Il Bastia ha dunque la possibilità di dare la spallata definitiva ai propri rivali, che oltretutto devono fare i conti con molte assenze: Cavalli, Zubar, Iakovenko, Diarra, Pedretti e Tonucci sono fuori per problemi fisici.

Probabili formazioni:
BASTIA Landreau, Diakité, Squillaci, Modesto, Achilli, Romaric, Cahuzac, Bruno, Boudebouz, Khazri, Cissé.
AJACCIO: Ochoa, Nadeau, Hengbart, Faty, Dielna, Bonnart, Lasne, Mostefa, Gonçalves, André, Tallo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1 (1.85 su Tipico)
BORDEAUX – GUINGAMP | ore 17:00

Il Bordeaux è reduce da quattro “under” nelle ultime cinque giornate di campionato. Il Guingamp, dal canto suo, è la squadra che ha fatto registrare più volte questa opzione nell’attuale edizione della Ligue 1: sia in generale (venticinque su trentatré incontri), sia in particolare per quanto riguarda le partite esterne (tredici su sedici). Considerate le premesse, è lecito attendersi una sfida poco spettacolare.

Probabili formazioni:
BORDEAUX: Carrasso, Mariano, Sané, Planus, Orban, Rolan, Sertic, Traoré, Maurice-Belay, Diabaté, Saivet.
GUINGAMP: Samassa, Martins-Pereira, Kerbrat, Sorbon, Lemaître, Atik, Diallo, Sankharé, Douniama, Yatabaré, Giresse.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.60 su #)
LORIENT – MONTPELLIER | ore 17:00

Il Lorient è reduce da quattro “under” consecutivi in casa: la serie è cominciata nella sfida dello scorso 1 marzo con il Bastia ed è proseguita nelle partite contro Saint Etienne, Paris Saint Germain ed Evian. Anche il match con il Montpellier potrebbe seguire un copione molto simile: ventidue delle trentatré gare finora disputate dagli ospiti in questo campionato si sono chiuse con meno di tre gol totali. L’opzione “under” si è verificata, inoltre, negli ultimi due precedenti.

Probabili formazioni:
LORIENT: Audard, Gassama, Ecuele Manga, Lautoa, Guerreiro, Sunu, Bourillon, Doukouré, Monnet-Paquet, Aliadière, Aboubakar.
MONTPELLIER: Jourdren, Deplagne, Congré, Hilton, El Kaoutari, Stambouli, Marveaux, Sanson, Cabella, Deza, Niang.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.70 su Tipico)