Everton-Crystal Palace e Manchester City-Sunderland

Premier League

Premier League

EVERTON – CRYSTAL PALACE | mercoledì ore 20:45

Altre cinque vittorie nelle ultime cinque giornate a partire dalla partita di stasera, e l’Everton si qualificherà per la Champions League, o quanto meno per i preliminari. Il calendario da qui alla fine non è facilissimo, ma questa partita contro il Crystal Palace pur cresciuto tantissimo sotto l’ottima gestione di Tony Pulis è sulla carta abbordabile.

Una vittoria per 4-0 sul Crystal Palace nell’aprile del 2005 contribuì a dare l’ultima qualificazione dell’Everton in Champions League, ma non sarà così facile questa volta vincere con lo stesso punteggio. I calciatori di Pulis hanno concesso solo un gol nelle ultime cinque partite mettendo al sicuro la salvezza e vincendo contro il Chelsea in questo intervallo di partite. Nella partita di andata tra l’altro il Crystal Palace ha battuto l’Everton che dovrà fare quindi molta attenzione.

Ci sono però due motivi per pensare ad una probabile vittoria dell’Everton. Il primo è che il Crystal Palace lontano dal suo stadio non riesce ad avere lo stesso rendimento che ha in casa e il secondo è che l’Everton – squadra con una rosa più ampia e più abituata degli avversari a giocare più partite in pochi giorni – in casa è molto concreto e infatti ha vinto le ultime sette partite tra cui quelle con Aston Villa, West Ham, Cardiff e Swansea tutte con un solo gol di vantaggio. E se l’Everton come probabile riuscirà a fare almeno un gol al Crystal Palace, molto probabilmente a segnarlo sarà il suo attaccante migliore, Lukaku, che in casa ha segnato sette degli ultimi suoi otto gol.

Su William Hill – che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€) – la quota per la vittoria dell’Everton è 1.40.

Su Snai – che offre ai nuovi registrati un bonus di 15€ subito + un rimborso massimo di 50€ sulla prima scommessa – la quota per Lukaku marcatore è 1.90.

Probabili formazioni:
EVERTON: Howard, Coleman, Stones, Distin, Baines, Barry, McCarthy, Mirallas, Barkley, Deulofeu, Lukaku.
CRYSTAL PALACE: Speroni, Mariappa, Dann, Delaney, Ward, Dikgacoi, Jedinak, Ince, Puncheon, Ledley, Chamakh.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.40, William Hill)
LUKAKU MARCATORE (1.90, Snai)

MANCHESTER CITY – SUNDERLAND | mercoledì ore 20:45

Il Manchester City è deluso dopo la sconfitta per 3-2 di domenica in casa del Liverpool, ma la corsa al titolo è tutt’altro che finita. Il Manchester City – come si dice in questi casi – non è più padrone del suo destino e cioè vincere tutte le partite che ci sono da qui alla fine del campionato potrebbe non bastare più per vincere lo scudetto. E però il calendario non è difficile, e i diretti rivali Liverpool e Chelsea dovranno giocare uno contro l’altro ad Anfield. Anche senza l’infortunato Yaya Toure sarebbe sorprendente un risultato negativo in questa partita contro il Sunderland che ultimamente ha creato qualche problema al City ma sempre e soltanto quando era il Sunderland a giocare in casa. All’Etihad il City prende a pallate tutti gli avversari e l’ultima trasferta del Sunderland – preso a pallate 5-1 dal Tottenham – non dà alcun motivo di ottimismo. Le cose sono peggiorate per i “Black Cats” – come vengono chiamati i calciatori del Sunderland – per la salvezza serve un miracolo ma l’assenza di Bardsley per squalifica in difesa, il ritorno da titolare di Aguero nell’attacco avversario e l’ottimo stato di forma di Milner fanno pensare ad una facile vittoria del City.

La vittoria del Manchester City con “over 2.5” è a quota 1.44 su # che offre ai nuovi registrati 5€ subito senza deposito più un bonus del 100% sul primo deposito fino a 100€.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart, Kolarov, Lescott, Demichelis, Zabaleta, Garcia, Fernandinho, Milner, Silva, Nasri, Aguero.
SUNDERLAND: Mannone, Gardner, Brown, O’Shea, Alonso, Cattermole, Ki, Bridcutt, Johnson, Wickham, Borini

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 CON HANDICAP (-1.0) (1.44, William Hill)
1 + OVER (1.44, Snai)