Vittorie in casa per Manchester City e Chelsea?

Premier League

Premier League

MANCHESTER CITY – SOUTHAMPTON | sabato ore 13:45

Manchester City e Southampton sono due squadre in ottima forma soprattutto per quanto riguarda gli attacchi delle due squadre. Nel Southampton c’è Jay Rodriguez che sogna un posto nei convocati dell’Inghilterra ai mondiali, e i cinque gol fatti nelle ultime quattro partite di Premier League avranno sicuramente richiamato l’attenzione del ct inglese Hodgson. Per quanto riguarda il potenziale offensivo del Manchester City, basta guardare la media dei gol fatti in casa (3.43), di gran lunga la più alta dell’intera Premier League. L’anno scorso la partita di Premier League tra Manchester City e Southampton finì 3-2, e anche in questa stagione il segno “over” così come la vittoria del City sono molto probabili.

Su William Hill – che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€) – la quota per la vittoria del Manchester City con “over 2.5” è 1.65.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Demichelis, Kompany, Clichy, Toure, Fernandinho, Milner, Silva, Nasri, Dzeko.
SOUTHAMPTON: Boruc, Chambers, Fonte, Lovren, Shaw, Davis, Cork, Ward-Prowse, Lallana, Rodriguez, Lambert.

PROBABILE RISULTATO: 4-2
1 + OVER (1.65, William Hill)
GOL (1.65, William Hill)
JAY RODRIGUEZ MARCATORE (4.00, William Hill)
NEWCASTLE – MANCHESTER UNITED | sabato ore 16:00

Il Newcastle penalizzato dagli infortuni sta giocando male e nelle ultime due partite perse contro Everton e Southampton la squadra è sembrata in difficoltà sul piano fisico. Sono buone notizie per il Manchester United, che però dovrà giocare questa partita senza Van Persie e Rooney, motivo per cui la manovra offensiva della squadra dovrà puntare su Mata e Welbeck. Non sarà la stessa cosa, e poi a centrocampo dovrebbero giocare Carrick e Fletcher, non il massimo in fase di impostazione. Il Newcastle – che pure sta messo male avendo perso tre delle ultime quattro partite in cui ha subito otto gol – proverà ad approfittarne per fare almeno un punto. Il sogno sarebbe vincere come nella partita d’andata, dall’ultima volta che il Newcastle ha vinto tutte e due le partite di campionato contro il Manchester United (1931) si sono già succeduti sette papi. Missione impossibile, anche perché il Newcastle sarà ancora privo di Remy e nelle ultime quattordici partite di Premier League è rimasto a secco di gol in ben dieci occasioni. Il Manchester United poi in questa stagione finora deludente ha però fatto più punti in trasferta che in casa e nelle ultime quattro partite in trasferta ha sempre mantenuto la porta inviolata.

Probabili formazioni:
NEWCASTLE: Elliot, Santon, Williamson, Coloccini, Dummett, Tiote, Anita, Gouffran, Ben Arfa, De Jong, Cisse.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Jones, Vidic, Evra, Young, Carrick, Fletcher, Januzaj, Mata, Welbeck.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.95, William Hill)

CHELSEA – STOKE CITY | sabato ore 18:30

Sono bastate due partite perse al Chelsea per rovinare la quasi intera stagione. C’è ancora tempo e modo di porre rimedio alle sconfitte con Crystal Palace e Psg, ma la squadra di Mourinho in Premier League non è più padrona del proprio destino e in Champions dovrà recuperare un 3-1 non facile da rimontare.

La buona notizia è che sia questa partita contro lo Stoke che quella contro il Psg in Champions League, il Chelsea le giocherà a Stamford Bridge dove con Mourinho ha una percentuale di vittorie molto alta. In Premier League con Mourinho in panchina il Chelsea ha giocato 76 partite senza mai perdere e vincendo in 60 occasioni. Nelle ultime 25 partite giocate in totale in Premier, il Chelsea solo in quattro occasioni non ha vinto. La vittoria del campionato è ancora possibile, ma in questa partita contro l’abbordabile Stoke City la vittoria è d’obbligo.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Terry, Cahill, Azpilicueta, Matic, Lampard, Hazard, Oscar, Willian, Eto’o.
STOKE CITY: Begovic, Cameron, Shawcross, Wilson, Pieters, Palacois, Whelan, N’Zonzi, Arnautovic, Odemwingie, Crouch.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.28, William Hill)