Leeds in crisi, il Wigan ne approfitta?

championship

WIGAN ATHLETIC – LEEDS | sabato ore 13:15

Il Wigan ha giocato un partitone nel recupero di martedì contro il Leicester, sfiorando una vittoria che per quanto espresso in campo avrebbe meritato. Nonostante negli ultimi tre incontri abbia raccolto solo 2 punti, ha ancora un vantaggio di 6 punti sulla settima in classifica, che è sicuramente un buon margine a 7 giornate dalla fine, ma per consolidare ulteriormente la propria posizione serve vincere questa sfida, approfittando del momento di crisi che il Leeds sta vivendo, squadra che è reduce da 3 sconfitte consecutive ed ha perso 6 delle ultime 7 partite giocate. Nonostante la strepitosa stagione dell’attaccante McCormack che ha segnato già 27 reti, il Leeds fatica molto sopratutto fuori casa, dove ha già perso 10 volte in questo campionato e subito 31 gol, per questo sembra davvero molto improbabile che la squadra di McDermott riesca a strappare punti in questa difficile trasferta.

La vittoria del Wigan è a quota 1.44 su Paddypower che accredita 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana).

Probabili formazioni:
WIGAN ATHLETIC: Al Habsi, Perch, Boyce, Ramis, Beausejour, Tunnicliffe, McArthur, McClean, Fortune, Maynard, Powell.
LEEDS: Butland, Byram, Lees, Pearce, Pugh, Murphy, Austin, Mowatt, Wickham, Smith, McCormack.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.44, Paddypower)
OVER (1.72, Paddypower)

WATFORD – BURNLEY | sabato ore 16:00

Sabato scorso il Burnley si è dovuto arrendere dinnanzi alla straordinaria forza del Leicester, incassando la prima sconfitta interna stagionale e abbandonando il sogno di poter arrivare primo in questo campionato, quindi adesso l’obiettivo è quello di consolidare il secondo posto che varrebbe comunque la promozione diretta in Premier League. Il Burnley è imbattuto fuori casa da oltre tre mesi, ma non sarà semplice fare punti contro il Watford che in casa gioca sicuramente molto meglio che in trasferta e che da quando c’è Sannino in panchina ha vinto 5 partite interne su 7, subendo complessivamente solo 4 gol.

Probabili formazioni:
WATFORD: Almunia, Belkalem, Cassetti, Angella, Faraoni, Merkel, McGugan, Battocchio, Anya, Deeney.
BURNLEY: Heaton, Baird, Duff, Shackell, Mee, Marney, Jones, Stanislas, Arfield, Barnes, Vokes.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.58, Paddypower)
GOL (1.72, Paddypower)
NOTTINGHAM FOREST – MILLWALL | sabato ore 16:00

Queste due squadre sono accomunate da un periodo molto negativo, il Nottingham non vince da 10 giornate, mentre il Millwall è penultimo in classifica e nelle ultime 13 giornate ha vinto solo una partita. I padroni di casa erano fino a due mesi fa in piena zona promozione, ma gli ultimi deludenti risultati gli hanno fatto perdere diverse posizioni in classifica, anche se il sesto posto è ancora alla portata visto che dista solo 2 punti. Il Nottingham Forest per mantenere intatte le speranze di qualificarsi per gli spareggi promozione deve necessariamente vincere questa partita, contro un Millwall che, oltre alla deludente classifica, sembra essere in questo momento la squadra messa peggio di tutte, formazione che ha la difesa più battuta del campionato con ben 69 gol subiti e che in trasferta ha già perso 12 volte e ottenuto sin qui solo 11 punti.

Probabili formazioni:
NOTTHINGAM FOREST: Darlow, Harlford, Lascelles, Collins, Fox, Jara, Greening, Paterson, Majewski, Reid, Cox.
MILLWALL: Forde, Frederichks, Robinson, Lowry, Williams, Upson, Garvan, McDonald, Onyedinma, Woolford, Morison.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.62, Paddypower)

BARNSLEY – BRIGHTON | sabato ore 16:00

Il Barnsley ha vinto le ultime due partite di campionato, sei punti che gli hanno permesso dopo molto tempo di abbandonare l’ultima posizione in classifica e di guardare con più fiducia a questo finale di stagione, cercando di ottenere quella salvezza che fino a qualche settimana fa sembrava quasi impossibile, mentre ora è probabile. Il Brighton è ancora in corsa per un posto nei playoff, ma in questo periodo è in netta flessione, infatti nelle ultime 4 giornate ha ottenuto solo un punto. Il Brighton cercherà in questa partita di ritornare al successo per non perdere ulteriore terreno dalle squadre che la precedono, cercando di sfruttare la fragilità difensiva del Barnsley che ha già subito 31 gol in casa, ma non sarà semplice perché i padroni di casa godono di un’ottima condizione fisica, hanno la squadra al gran completo e proveranno in tutti i modi di confermare il momento positivo.

Probabili formazioni:
BARNSLEY: Steele, Hunt, Mvoto, Nyatanga, Kennedy, Dawson, O’Grady, Jennings, Mellis, Lawrence, Proschwitz.
BRIGHTON: Kuszczak, Saltor, Greer, Upson, Ward, Ince, Andrews, Dunk, Buckley, Lingard, Rodriguez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.22, Paddypower)
GOL (1.83, Paddypower)
MIDDLESBROUGH – DERBY COUNTY | sabato ore 16:00

Il Middlesbrough è una squadra ormai priva di obiettivi, si trova infatti a metà classifica, praticamente ormai salvo e troppo lontano per sperare di inserirsi nel discorso promozione. Ben diversa la situazione per il Derby County che sta lottando per la promozione in Premier League, occupa attualmente il quarto posto in classifica e anche se nelle ultime tre trasferte ha raccolto solo un punto, vanta un rendimento esterno che risulta essere tra i migliori, fuori casa ha difatti già 9 volte e ottenuto 32 punti in 19 gare. Visto che solo la formazione ospite ha ancora la possibilità di centrare il proprio obiettivo, è chiaro che il Derby con maggiori motivazioni parta favorito in questa sfida.

Probabili formazioni:
MIDDLESBROUGH: Konstantopoulos, Varga, Gibson, Butterfield, Friend, Adomah, Ledesma, Main, Carayol, Tomlin, Graham.
DERBY COUNTY: Grant, Wisdom, Keogh, Buxton, Forsyth, Bryson, Hughes, Hendrick, Ward, Bamford, Martin.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.40, Paddypower)