Torres, quinta vittoria consecutiva in casa?

Lega Pro

La Seconda Divisione 2013-2014 della Lega Pro è la 36ª ed ultima edizione del campionato italiano di calcio della ex Serie C2. La competizione verrà soppressa al termine di questa edizione per attuare la riforma della Lega Pro che prevede il ritorno al format della Serie C a tre gironi. A causa della riforma, le retrocessioni in Serie D passano in questa stagione da nove a diciotto: le ultime sei di ciascun girone retrocedono direttamente, ossia dalla 13ª alla 18ª, mentre i playout si disputano fra le squadre classificate dal nono al dodicesimo posto con gare di semifinale e finale con andata e ritorno, tutte le perdenti retrocedendo automaticamente.

TORRES – PERGOLETTESE | domenica 14:30

Solo due punti nelle ultime quattro partite per una Pergolettese ormai sempre più vicina alla retrocessione in serie D. E questa trasferta non si preannuncia affatto facile, visto che per squalifica non potrà contare su Puccio, Rizzi e Iovine. E poi va sul campo di una Torres in gran forma (13 punti nelle ultime 5 gare) e ad un solo passo dall’ottavo posto che significa Lega Pro unica. Nelle ultime 4 partite casalinghe la Torres ha sempre vinto, possibile che lo faccia anche questa volta. Va sottolineato come entrambe siano squadre più abbonate all’under che all’over: 20 quelli della Pergolettese, 17 quelli dei sardi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.55, Matchpoint)
UNDER (1.65, Matchpoint)
MONZA – BASSANO | domenica 15:00

Il Bassano ha già tagliato il traguardo della Lega Pro unica e questo traguardo l’ha tagliato soprattutto grazie al grande rendimento casalingo. In trasferta infatti il Bassano ha conquistato 19 punti, pochi per essere una squadra che ne ha 60 e ben 10 di vantaggio sulle rivali. Tra questi rivali c’è proprio il Monza, che è anch’esso molto vicino alla conquista della categoria prevista dalla riforma del prossimo anno. Il Monza è squadra che segna e subisce, anche in casa. Cinque “under” nelle ultime cinque partite, ma stavolta la musica potrebbe cambiare. Quella contro il Bassano potrebbe essere proprio una sfida con gol, visto che gli ospiti giocheranno anche “liberi” mentalmente.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.35, Matchpoint)
GOL (1.70, Matchpoint)

REAL VICENZA – SPAL | domenica 15:00

Malagò squalificato per due turni, Niero, Catinali e Lavagnoli per uno. Il Real Vicenza non se la passa benissimo. Per la partita contro la Spal avrà questi quattro giocatori assenti per squalifica e soprattutto non vive un periodo di grande forma. Lo testimoniano le tre sconfitte patite nelle ultime quattro partite, che lo hanno fatto “retrocedere” all’ottavo posto, l’ultimo che garantisce la Lega Pro unica. E se non si sveglia presto il Real Vicenza potrebbe essere sorpassato dalla Torres. In casa fin qui ha avuto un ottimo ruolino (27 punti) e ora punta a battere una Spal (cinque under nelle ultime cinque gare) che in trasferta non va granché: punta essenzialmente a non perdere, sono ben 7 i pareggi. E forse un punto a testa non darebbe dispiacere a nessuno, visto che alla fine del torneo mancano poche partite e che entrambe possono agguantare la categoria unica del prossimo anno.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
X (2.80, Snai)