La Spal in casa ha un ottimo rendimento

Lega Pro

La Seconda Divisione 2013-2014 della Lega Pro è la 36ª ed ultima edizione del campionato italiano di calcio della ex Serie C2. La competizione verrà soppressa al termine di questa edizione per attuare la riforma della Lega Pro che prevede il ritorno al format della Serie C a tre gironi. A causa della riforma, le retrocessioni in Serie D passano in questa stagione da nove a diciotto: le ultime sei di ciascun girone retrocedono direttamente, ossia dalla 13ª alla 18ª, mentre i playout si disputano fra le squadre classificate dal nono al dodicesimo posto con gare di semifinale e finale con andata e ritorno, tutte le perdenti retrocedendo automaticamente.

SPAL – FORLI | domenica 14:30

La Spal è una delle squadre che ha il miglior rendimento casalingo: nel suo stadio ha conquistato la bellezza di 30 punti, perdendo solo due volte. Il problema della Spal è che anche in casa concede troppi gol, ne ha subiti ben 22. Il Forlì ha perso le ultime due trasferte giocate e si sta giocando quantomeno la possibilità di giocarsi i playoff. Ecco perché cercherà un risultato positivo. Ma la Spal difficilmente concede qualcosa agli avversari in casa, per cui il pronostico è tutto per i ferraresi.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.85, Matchpoint)
OVER (1.88, Matchpoint)


ALESSANDRIA – CUNEO | domenica 15:00

L’Alessandria soltanto in una occasione ha conosciuto l’onta della sconfitta in casa. Per il resto 8 vittorie, 4 pareggi e un grande rendimento davanti ai propri tifosi, il terzo del torneo. Per battere il Cuneo in questo derby piemontese dovrà comunque lottare molto, perché proprio il Cuneo ha il record di “X” esterne, ben 7. Entrambe le squadre non possono concedersi passi falsi: l’Alessandria deve vincere per rimanere tra le prime otto, il Cuneo per tenere viva la speranza dei playoff. Gli “under” del Cuneo sono venti, probabilmente ne potrebbe arrivare un altro.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.60, Matchpoint)

CASTIGLIONE – RIMINI | domenica 14:30

Il Rimini ha richiamato in panchina Marco Osio nel tentativo di salvare la sua stagione. Addio prime otto posizioni, si può ancora agguantare la zona playoff, quella dal nono al dodicesimo, che mette in palio un altro posto in LegaPro. Il Castiglione le sta perdendo tutte ultimamente, ma i romagnoli dovranno tirare fuori tutto il carattere possibile se vorranno portare a casa i tre punti, perché il Castiglione (ultima vittoria il 9 febbraio contro il Santarcangelo) non farà sconti.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (?, Matchpoint)
MANTOVA – MONZA | domenica 14:30

Mantova e Monza sono due squadre che in questo momento della stagione sono in forma, sono nelle prime otto posizioni e contano di rimanerci. La classifica è molto corta ed entrambe hanno comunque bisogno di punti. Il Monza ha giocato in settimana la finale d’andata di Coppa Italia ma non ha impiegato alcuni giocatori importanti che invece ci saranno a Mantova. I padroni di casa davanti ai loro tifosi hanno vinto le ultime tre di fila, il Monza invece ha fatto ancora meglio: ha vinto le ultime quattro trasferte. Partita equilibrata: e se fosse pareggio?

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (2.40, Matchpoint)