La Casertana è una squadra da “under”

Lega Pro

La Seconda Divisione 2013-2014 della Lega Pro è la 36ª ed ultima edizione del campionato italiano di calcio della ex Serie C2. La competizione verrà soppressa al termine di questa edizione per attuare la riforma della Lega Pro che prevede il ritorno al format della Serie C a tre gironi. A causa della riforma, le retrocessioni in Serie D passano in questa stagione da nove a diciotto: le ultime sei di ciascun girone retrocedono direttamente, ossia dalla 13ª alla 18ª, mentre i playout si disputano fra le squadre classificate dal nono al dodicesimo posto con gare di semifinale e finale con andata e ritorno, tutte le perdenti retrocedendo automaticamente.

ISCHIA – MARTINA FRANCA | domenica 14:30

Nelle ultime tre partite in casa l’Ischia ha fatto 7 punti ma, cosa più importante, la formazione isolana arriva a questo match contro il Martina Franca forte di una lunga striscia consecutiva che l’ha portata al quinto posto della classifica. I pugliesi, ospiti di turno, hanno perso domenica in casa contro il Melfi, ma hanno vinto nelle ultime due trasferte. Quattro under nelle ultime quattro partite per l’Ischia: il trend continuerà?

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.55, Matchpoint)


CASERTANA – ARZANESE | domenica 15:00

Sono ben venti gli “under” della Casertana in questa stagione. Anche contro l’Arzanese non dovremmo assistere ad un match ricco di gol. I padroni di casa hanno rallentato nelle ultime settimane, non vincono da quattro partite nelle quali hanno fatto solo due punti. Ma la LegaPro unica è ad un passo, logico che la Casertana abbia meno motivazioni del solito. L’Arzanese invece è impegnata in una lunga rincorsa per evitare il declassamento. Impresa durissima, ma sta dimostrando di crederci, visto che ha perso solo una volta nelle ultime 5 partite. Le sue maggiori motivazioni faranno la differenza?

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.65, Matchpoint)

CHIETI – COSENZA | domenica 14:30

Chi avrà più motivazioni? Il Cosenza che deve difendere il primo posto – ma ha perso tre delle ultime quattro trasferte – oppure il Chieti, che cercherà di vincere per tenere viva la fiammella di arrivare tra le prime otto? Il rendimento casalingo del Chieti non è certo dei miglior, ha vinto solo una volta nelle ultime 5 gare. Cosenza che in casa è un rullo compressore, fuori concede qualcosa. Ecco perché questa volta il Chieti ha buone chance di portare a casa un risultato positivo.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.55, Matchpoint)
VIGOR LAMEZIA – AVERSA NORMANNA | domenica 14:30

La Vigor arriva da un convincente successo esterno, l’ennesimo di questa stagione dove raccoglie molto in trasferta (22 punti). Ora cerca gloria anche contro l’Aversa, che ha conquistato solo un punto nelle ultime tre trasferte. La Vigor Lamezia in casa non vince da una vita e ha il terzo peggior rendimento del girone. Riuscirà a dare una svolta? Probabilmente sì, visto che Zampaglione, il suo attaccante di punta, ha ritrovato la via del gol e ora non vuole più fermarsi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.95, Matchpoint)