Il Wigan è la squadra più in forma della Championship

championship

DERBY COUNTY – NOTTINGHAM FOREST | sabato ore 13:15

Queste due squadre sono in piena zona playoff, ma sono accomunate da un periodo negativo. Il Derby County nelle ultime 4 giornate ha fatto due pareggi e due sconfitte, mentre il Nottingham sta messo ancora peggio visto che la vittoria manca da ben 7 giornate. Il Nottingham è la squadra che ha pareggiato più di tutte in questo campionato e fuori casa, prima di questo periodo negativo – dove sono arrivate nelle ultime tre trasferte due sconfitte e un pareggio – aveva perso solo in due occasioni. Il Derby County nelle ultime due partite in casa ha fatto solo un punto, non riuscendo neanche ad andare a segno, cosa davvero molto insolita per una squadra che ha fatto 60 gol in 34 partite, quindi sarà molto probabile che in questa partita venga spezzato questo momentaneo digiuno di reti, ma ottenere i tre punti contro il Nottingham non sarà facile.

Probabili formazioni:
DERBY COUNTY: Grant, Wisdom, Keogh, Buxton, Forsyth, Bryson, Hughes, Hendrick, Ward, Bamford, Martin.
NOTTHINGAM FOREST: Darlow, Harlford, Lascelles, Collins, Fox, Jara, Greening, Paterson, Majewski, Reid, Cox.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL SQUADRA IN CASA SI (1.22, William Hill)
1X (1.28, William Hill)

LEEDS – MILLWALL | sabato ore 16:00

Il Leeds ha ormai abbandonato i sogni di gloria e nelle ultime giornate ha deluso, è reduce da 3 sconfitte consecutive e non vince da 7 turni, è una delle difese più battute del campionato e nelle sfide interne giocate in questo nuovo anno non è ancora riuscito a tenere la propria porta inviolata, subendo ben 9 gol nelle ultime due gare. Sono dati molto allarmanti ma l’avversario di turno, il Millwall, non sta di certo messo meglio, anzi, è in piena lotta retrocessione, ha vinto una sola volta nelle ultime 10 partite giocate e nelle ultime 5 ha segnato solo un gol, risultando anche la peggior tenuta difensiva esterna del campionato insieme allo Yeovil, con 36 reti al passivo. Per il Leeds potrebbe essere l’occasione giusta per tornare al successo, e visto che la nuova squadra del presidente Cellino non tradisce mai in termini di gol, ci sono i presupposti per interrompere la serie del Millwall che è reduce da 7 “under 2.5″ consecutivi.

La vittoria del Leeds è a quota 1.83 su #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair che offre ai nuovi registrati un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
LEEDS: Butland, Byram, Lees, Pearce, Pugh, Murphy, Austin, Mowatt, Wickham, Smith, McCormack.
MILLWALL: Forde, Frederichks, Robinson, Lowry, Williams, Upson, Garvan, McDonald, Onyedinma, Woolford, Morison.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.83, #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair)
OVER (2.05, #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair)
WIGAN ATHLETIC – WATFORD | sabato ore 16:00

Il Wigan – insieme alla capolista Leicester – è la squadra più in forma della Championiship, ha vinto ben 6 delle ultime 7 partite, riuscendo anche ad ottenere una clamorosa vittoria sul campo del Manchester City in FA Cup. Il secondo posto è ancora molto distante, quindi sarà importante consolidare la propria posizione in zona playoff per conquistare la Premier League, obiettivo dichiarato anche da parte del Watford, anche se la formazione allenata dal tecnico italiano Sannino si trova a 9 punti di distacco dall’ultima posizione utile per gli spareggi promozione. Il Watford in trasferta va malissimo, con Sannino in panchina non ha mai vinto, e la vittoria esterna manca da oltre 5 mesi. Ottenere i tre punti in casa del Wigan sarà molto improbabile, infatti i padroni di casa, alla luce degli ultimi risultati ottenuti, partono favoriti, di conseguenza il Watford giocherà per cercare di strappare almeno un punto in questa difficile trasferta.

Probabili formazioni:
WIGAN ATHLETIC: Al Habsi, Perch, Boyce, Ramis, Beausejour, Tunnicliffe, McArthur, McClean, Fortune, Maynard, Powell.
WATFORD: Almunia, Doyley, Cassetti, Angella, Faraoni, Merkel, McGugan, O’Nien, Anya, Deeney.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.20, William Hill)
BLACKBURN ROVERS – LEICESTER | sabato ore 16:00

Il Leicester sta dominando questo campionato e manca davvero poco ottenere matematicamente la promozione diretta in Premier League, infatti gode di un distacco di ben 17 punti sulla terza in classifica ed è imbattuto da 17 giornate. Il Blackburn sta invece lottando per ottenere un posto nei playoff promozione, ma ultimamente ha un rendimento molto altalenante e proprio in casa è reduce da due sconfitte consecutive. Questa squadra cura molto la fase difensiva, di fatto è una delle difese interne meno battute del campionato, facendo registrare di conseguenza il segno “under 2.5” ben 12 volte davanti al proprio pubblico. Il Leicester, storicamente ha fatto sempre molta fatica su questo campo, e visto l’ampio vantaggio del quale gode in classifica, potrebbe permettersi anche un passo falso, ma considerando la forza espressa in questa stagione, ha tutte le carte in regola per poter strappare tranquillamente almeno un punto in questa trasferta.

Probabili formazioni:
BLACKBURN ROVERS: Robinson, Lowe, Keane, Kane, Spurr, Evans, Dunn, Williamson, Conway, Rhodes, Gestede.
LEICESTER: Schmeichel, De Laet, Wasilewski, Morgan, Schlupp, Hammond, Drinkwater, King, Mahrez, Nugent, Phillips.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.70, William Hill)
CHARLTON – BURNLEY | sabato ore 16:00

Il Burnley è la squadra rivelazione di questa Championiship, formazione che occupa il secondo posto in classifica e che sembra ormai poter coronare il sogno di ottenere la promozione diretta, anche perché sta dimostrando di essere una squadra molto solida e difficilissima da affrontare, infatti ha perso solo tre volte in questo campionato, e l’ultima sconfitta è arrivata quasi tre mesi fa. Le possibilità di vincere anche questa sfida sono molto alte, perché il Charlton, nonostante gli ultimi tre risultati utili consecutivi, è in piena zona retrocessione, offre spesso e volentieri prestazioni mediocri ed ha nel reparto offensivo i problemi maggiori, non a caso nelle ultime 5 gare ha segnato solo un gol, quindi riuscire ad andare a segno contro la squadra che vanta la miglior difesa in assoluto insieme al Qpr, sarà un’impresa davvero difficile.

Probabili formazioni:
CHARLTON: Hamer, Wilson, Morrison, Dervite, Harriot, Poyet, Green, Cousin, Sordell, Obika, Church.
BURNLEY: Heaton, Trippier, Duff, Shackell, Mee, Marney, Treacy, Wallace, Arfield, Barnes, Vokes.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.30, William Hill)
NO GOL (1.72, William Hill)