Man Utd-Liverpool e Tottenham-Arsenal

Premier League

Premier League

MANCHESTER UNITED – LIVERPOOL | ore 14:30

Non è una stracittadina, ma è come se lo fosse. Anzi, è molto di più: è il derby d’Inghilterra, un dualismo che ha radici profonde, una rivalità che ha segnato la storia del calcio. Negli ultimi anni, il Manchester United ha conquistato valanghe di titoli e sopravanzato spesso di molti punti il Liverpool: in questa stagione, però, i Red Devils stanno faticando e si trovano ad undici lunghezze di distanza dai loro rivali, tornati a competere per le posizioni di vertice. Rooney e Van Persie possono segnare in qualsiasi momento, ma la fase difensiva della squadra di Moyes non ha quasi mai convinto dallo scorso agosto ad oggi. Il pensiero dell’imminente sfida di Champions League contro l’Olympiakos, inoltre, rischia di condizionare lo United. Il Liverpool gioca un calcio propositivo: Suarez, Sturridge, Sterling e Coutinho uniscono velocità, tecnica e senso del gol. Viste le caratteristiche delle due squadre, lo spettacolo non dovrebbe mancare.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Smalling, Jones, Evra, Carrick, Fellaini, Januzaj, Rooney, Mata, Van Persie.
LIVERPOOL: Mignolet, Flanagan, Agger, Skrtel, Johnson, Gerrard, Henderson, Coutinho, Suarez, Sterling, Sturridge.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: X2 (1.57 su Tipico)
GOL (1.55 su UNIBET)
OVER (1.72 su Eurobet)

TOTTENHAM – ARSENAL | ore 17:00

La storia dei derby del Nord di Londra è pronta ad arricchirsi di un nuovo capitolo. Il Tottenham è reduce dalle sconfitte per 4-0 contro il Chelsea in campionato e per 3-1 con il Benfica in Europa League, ma va anche ricordato che gli Spurs hanno mantenuto inviolata la loro porta in quattro delle ultime cinque partite casalinghe giocate in Premier League. L’Arsenal sta trovando maggiori difficoltà a livello realizzativo rispetto alla fase iniziale di questa stagione, soprattutto a causa di alcuni infortuni: Ramsey si è fermato sul più bello, dopo aver segnato tredici gol in gare ufficiali fino a dicembre; Walcott si è fatto male proprio contro il Tottenham in FA Cup, lo scorso 4 gennaio; Wilshere si è immolato per la causa della nazionale inglese, in occasione della recente amichevole disputata con la Danimarca; adesso è fuori causa anche Özil, che sembrava in ripresa dopo un lungo periodo di crisi, ma è finito k.o. durante la sfida di Champions di martedì sera con il Bayern Monaco.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Kaboul, Vertonghen, Rose, Paulinho, Sandro, Bentaleb, Lennon, Adebayor, Sigurdsson.
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Arteta, Flamini, Rosicky, Cazorla, Oxlade-Chamberlain, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.90 su #)