Vittorie in casa per Cosenza e Messina?

Lega Pro

La Seconda Divisione 2013-2014 della Lega Pro è la 36ª ed ultima edizione del campionato italiano di calcio della ex Serie C2. La competizione verrà soppressa al termine di questa edizione per attuare la riforma della Lega Pro che prevede il ritorno al format della Serie C a tre gironi. A causa della riforma, le retrocessioni in Serie D passano in questa stagione da nove a diciotto: le ultime sei di ciascun girone retrocedono direttamente, ossia dalla 13ª alla 18ª, mentre i playout si disputano fra le squadre classificate dal nono al dodicesimo posto con gare di semifinale e finale con andata e ritorno, tutte le perdenti retrocedendo automaticamente.

COSENZA – POGGIBONSI | domenica 14:30

Il Cosenza ha rallentato nelle ultime due partite conquistando solo un punto, ma in casa rimane imbattuto (6 vittorie e 7 pari) e ha subito solo 8 gol. Il Poggibonsi, terzultimo e potenzialmente ancora con qualche speranza di salvarsi, non se la passa bene. Solo due punti conquistati nelle ultime cinque partite. Il Cosenza è pronto a chiudere i giochi: con una vittoria potrebbe avvicinarsi ancora di più alla Lega Pro unica, e l’occasione contro una squadra in crisi è da sfruttare per chiudere i conti.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.65, Matchpoint)


APRILIA – VIGOR LAMEZIA | domenica 14:30

Ottavo posto da mantenere con le unghie per una Vigor Lamezia caduta la scorsa settimana dopo una lunga striscia positiva. L’Aprilia però non farà sconti, visto che la possibilità di giocarsi i playout è distante solo 3 punti. Ai laziali serve una vittoria e in casa hanno buone possibilità di ottenerla, visto il rendimento: solo un ko stagionale, ben 26 punti conquistati. Ma occhio alla Vigor Lamezia formato trasferta: è squadra molto abile in contropiede. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è molto probabile.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Matchpoint)

FOGGIA – CASERTANA | domenica 14:30

Chi sta peggio tra Foggia e Casertana? Il Foggia ha perso tre delle ultime quattro partite, la Casertana ha ottenuto solo un punto nelle ultime tre partite. La Lega Pro unica sembra assicurata e questo ha fatto perdere probabilmente un po’ di motivazioni alle due squadre. Il Foggia in casa ha un ruolino di marcia super, con 28 punti conquistati. Ma anche lo score in trasferta della Casertana è positivo, con soli 3 ko e 20 punti fatti. L’equilibrio potrebbe non spezzarsi e del resto un pareggio consentirebbe di fare un altro passo avanti verso la Lega Pro unica.

Unibet – che offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 25€) – è uno dei pochi bookmakers italiani che quota ancora la partita tra Foggia e Casertana, il pareggio è a quota 2.35.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
X (2.35, Unibet)
MESSINA – GAVORRANO | domenica 14:30

Il Gavorrano è ultimo, lontano dalla salvezza, eppure non ha mollato, tanto che nelle ultime cinque partite ha conquistato 8 punti perdendo solo una volta. Il Messina però sta viaggiando su ritmi altissimi. Ha interrotto la sua striscia di vittorie pareggiando in casa del Cosenza, ma adesso è sesto e vuole mantenere il piazzamento fino alla fine per garantirsi il professionismo. In casa il Messina ha vinto le ultime quattro gare di fila, ospiti che in tutto hanno segnato solo 3 gol in trasferta. I numeri ci dicono che il Messina è ampiamente favorito.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.50, Matchpoint)