Porto-Napoli e Juventus-Fiorentina

Europa League

Europa League

PORTO – NAPOLI | giovedì ore 19:00

Il Napoli domenica sera ha vinto 1-0 contro la Roma, ma non ha giocato bene e ha confermato i soliti problemi in difesa, nascosti nel risultato finale solo per via della scarsa precisione in zona gol degli attaccanti avversari e anche per merito delle ottime parate del portiere Reina, già decisivo nella partita di ritorno dei sedicesimi di finale contro lo Swansea. Il problema della scarsa tenuta della difesa non è recente e si trascina da inizio stagione, per due motivi. Il primo è che i difensori centrali non sono di altissimo livello, il secondo è che la squadra è a volte troppi sbilanciata e quando Mertens, Callejon o Insigne sugli esterni non sono puntuali e precisi a tornare in fase di non possesso palla, oppure sbagliano il passaggio in fase di impostazione, gli avversari hanno possibilità di essere pericolosi con le ripartenze.

La difesa del Napoli non è scarsa come quella dell’Eintracht Fracoforte, ma i cinque gol fatti dal Porto nei sedicesimi di finale fanno capire come la squadra portoghese abbia calciatori di talento in attacco, su tutti Jackson Martinez (primo marcatore a quota 4.30) che non a caso è stato cercato dal Napoli in sede di calciomercato.

Anche il Porto ha però i suoi problemi, e infatti ha esonerato un paio di settimane fa l’allenatore Fonseca scegliendo al suo posto Luis Castro. La difesa contro l’Eintracht Francoforte ha avuto pause che contro i campioni del Napoli verrebbero pagate ancora più care, e in porta c’è Helton che una partita sì e l’altra pure ne combina almeno una grossa, di papera.

Il Porto è una squadra che gioca all’attacco, ha fatto nove “over 2.5” nelle ultime dieci partite di Europa League, e ha concesso almeno due gol nelle ultime quattro partite di questa competizione. Trattandosi però della partita di andata, in cui le squadre spesso non si sbilanciano troppo, soprattutto nel primo tempo come confermato dai risultati dei sedicesimi di finale, è meglio optare per il “gol” (entrambe le squadre segnano). Il Napoli ha le qualità per pareggiare e Benitez – allenatore da coppe, e lo ha confermato vincendo l’anno scorso proprio l’Europa League – ha la giusta esperienza per tornare imbattuto dal Portogallo.

Paddypower rimborserà tutte le scommesse singole perdenti relative su risultato esatto, primo marcatore e parziale/finale se Higuain farà un gol durante i tempi regolamentari. L’X/X parziale/finale è a quota 4.50, l’1-1 risultato esatto a 6.00 sempre su Paddypower che accredita ai nuovi utenti che si registrano al sito 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana).

Il pronostico sul primo marcatore sarà inserito qui e sulla pagina Facebook del veggente non appena saranno rese note le formazioni ufficiali intorno alle 18.

Probabile formazioni
PORTO: Helton, Danilo, Maicon, Mangala, Alex Sandro, Defour, Fernando, Carlos Eduardo, Varela, Quaresma, Jackson Martinez.
NAPOLI: Reina, Reveiller, Fernandez, Albiol, Ghoulam, Inler, Behrami, Callejons, Pandev, Insigne, Higuain.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, Paddypower)
X (3.20, Paddypower)

JUVENTUS – FIORENTINA | giovedì ore 21:05

La Juventus ha vinto 1-0 domenica in campionato contro la Fiorentina, e probabilmente vincerà anche questa partita di Europa League. In campionato vincere con uno o quattro gol di scarto è uguale perché dà sempre e comunque tre punti, in competizione come l’Europa League il discorso è diverso, nella partita di andata in casa la Juventus dovrà provare a vincere anche con più di un gol di scarto per mettere al sicuro la qualificazione. La Juventus in campionato – come ricorderete – ha perso in casa della Fiorentina 4-2, un motivo in più per cercare di ipotecare la qualificazione già allo Juventus Stadium.

Rispetto alla partita di domenica ci saranno però dei cambi anche nelle due formazioni, e la Juventus ne esce un po’ indebolita mentre la Fiorentina rafforzata. Conte dovrà fare a meno del suo attaccante più forte, Tevez, non convocato per un problema al tendine rotuleo. Dall’altra parte Montella riavrà a disposizione Borja Valero che in campionato era squalificato. Il centrocampista spagnolo non farà gol come Tevez, ma nella Fiorentina ha un peso specifico pari a quello che ha l’argentino nella Juventus. È fondamentale in fase di manovra ed è spesso anche pericoloso negli inserimenti e nei tiri in porta dalla media distanza. Borja Valero ha saltato quattro partite di campionato, e in queste quattro occasioni la Fiorentina non ha mai vinto facendo un solo punto. L’altra assenza pesante è quella di Giuseppe Rossi, da quando è assente il capocannoniere della squadra, la Fiorentina segna meno e Mario Gomez a lungo fermo per infortunio non ha ancora trovato una buona forma fisica e partirà dalla panchina. Entrerà probabilmente nel secondo tempo e la sua stazza fisica e la sua abilità nei colpi di testa potrebbe comunque creare problemi alla Juventus.

Probabile un primo tempo molto equilibrato, nel secondo le due squadre potrebbero sbilanciarsi di più, anche la Fiorentina visto che Montella ha detto di volere provare a fare almeno un gol, visto che segnare in trasferta nei doppi confronti è molto importante se si vuole passare il turno.

Paddypower rimborserà tutte le scommesse singole perdenti relative su primo marcatore e risultato esatto se la Juventus non vincerà la partita.

Il pronostico sul primo marcatore sarà inserito qui e sulla pagina Facebook del veggente non appena saranno rese note le formazioni ufficiali intorno alle 20.

Senza Tevez e Llorente, il calciatore della Juventus che ha fatto più gol tra i titolari è Vidal, che è pure rigorista. Vidal primo marcatore è a quota 6.50.

Probabile formazioni
JUVENTUS: Buffon, Caceres, Bonucci, Chiellini, Asamoah, Vidal, Pirlo, Marchisio, Isla, Giovinco, Osvaldo.
FIORENTINA: Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic, Cuadrado, Mati Fernandez, Aquilani, Borja Valero, Pasqual, Ilicic, Matri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.38, Paddypower)
GOL (2.10, Paddypower)
SECONDO TEMPO (TEMPO CON PIU’ GOL) (2.10, Paddypower)