Basilea-Salisburgo e Ludogorets Razgrad-Valencia

Europa League

Europa League

BASILEA – SALISBURGO | giovedì ore 19:00

Il Salisburgo sta giocando benissimo. Vincere il campionato nazionale non dà credito a livello europeo perché le squadre in Austria sono mediamente scarse, ma stravincerlo come sta facendo visto che ha 64 punti dopo 26 partite merita già attenzione. Ma soprattutto è il cammino fatto finora in Europa League a impressionare. Il Salisburgo ha vinto tutte le partite giocate finora, ha segnato almeno due gol a partita in nove delle ultime dieci partite fatte in questa competizione, ha segnato 21 gol in Europa League di cui sette portano la firma di Jonathan Soriano capocannoniere del torneo.

Per tutti questi motivi il Salisburgo è favorito nelle quote dei bookmakers, ma vincere in casa del Basilea – che l’anno scorso ha raggiunto le semifinali di questa competizione, e ha ormai una buona esperienza in campo europeo – non sarà facile. Il Basilea non se la passa benissimo in campionato, ha pareggiato le ultime tre partite e nel corso del calciomercato invernale ha ceduto il suo calciatore più forte, l’esterno offensivo egiziano Salah passato al Chelsea. In questa partita ci sono pure due titolari come Die e Streller in dubbio. Non va però dimenticato che in casa il Basilea in Europa in questa stagione ha perso solo una volta in Champions contro lo Schalke, vincendo per il resto contro Ludogorets Razgrad, Maccabi Tel Aviv, Chelsea e pareggiando contro lo Steaua Bucarest. Le quote dei bookmaker danno forse troppo credito al Salisburgo, che pure è leggermente favorito, ma il pareggio a 3.60 su #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair – che offre ai nuovi registrati un bonus pari all’importo della prima scommessa effettuata (vincente o perdente che sia, fino a un massimo di 50€) – è da provare.

Probabili formazioni
BASILEA: Sommer, Ajeti, Suchy, Sauro, Safari, P. Degen, Frei, Elneny, Stocker, Diaz, Sio.
SALISBURGO: Gulacsi, Schwegler, Ramalho, Hinteregger, Svento, Kampl, C. Leitgeb, Ilsanker, Mane, R. Zulj, Soriano.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.53, #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair)
X (3.60, #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair)

LUDOGORETS RAZGRAD – VALENCIA | giovedì ore 19:00

Il Ludogorets ha grande entusiasmo, ed è anche per questo che è riuscito a superare la Lazio nello scorso turno, nonostante sul piano tecnico fosse inferiore agli avversari. L’Europa League – specialmente nella fase a gironi – viene spesso snobbata dalle squadre dei principali campionati europei. Per il Ludogorets invece ritrovarsi a giocare questa competizione è qualcosa di straordinario, visto che si tratta di una squadra che è arrivata da poco tempo ai vertici del campionato bulgaro.

Il Valencia deve pensare anche alla Liga, dove deve migliorare il suo rendimento per provare ad arrivare almeno in quarta posizione e qualificarsi alla Champions League. L’allenatore Pizzi dovrà fare però a meno di parecchi giocatori, mancheranno infatti Parejo, squalificato, e gli infortunati Romeu, Feghouli, Piatti e Jonas. Nel Ludogorets unici assenti sono i due squalificati Cosmin Moti e Zlatinski, in attacco ci sarà Bezyak fromboliere della squadra con sei gol segnati in Europa League finora e pronto a ripetersi anche contro il Valencia. Le maggiori motivazioni del Ludogorets e la possibilità per il Valencia di porre rimedio ad una eventuale sconfitta nella partita di ritorno da giocare in casa spingono a credere in una possibile sorpresa.

La doppia chance interna e il “segna gol squadra in casa” sono da provare anche perché il Ludogorets è finora imbattuto in casa in Europa League, competizione in cui ha sempre fatto almeno un gol nelle partite giocate in Bulgaria. Le quote sono rispettivamente 1.72 e 1.44 su William Hill che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni
LUDOGORETS RAZGRAD: Vladislav Stoyanov; Minev, Mantula, Caicara, Terziev; Dyakov, Espinho; Misidjan; Marcelinho, Alexandrov; Bezyak.
VALENCIA: Diego Alves, Barragán, Senderos, Mathieu, Bernat, Keita, Javi Fuego, Míchel, Fede, Vargas, Alcácer.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.72, William Hill)
SEGNA GOL SQUADRA IN CASA (1.44, William Hill)