Zenit, il mercato invernale ha portato Rondon

Russian League

Russian League

ZENIT SAN PIETROBURGO – TOM TOMSK | ore 15:30

Lo Zenit è pronto a contendere la vittoria del campionato russo alle quattro squadre di Mosca: Lokomotiv, Spartak, Dinamo e CSKA. Luciano Spalletti spera di aggiudicarsi il titolo per la terza volta, dopo i trionfi del 2010 e del 2012. Durante la pausa, il club di San Pietroburgo ha messo a segno un importante colpo di mercato: diciotto milioni di euro sono serviti per strappare al Rubin Kazan l’attaccante venezuelano José Salomon Rondon, che è andato a rinforzare un reparto offensivo già molto competitivo. Il ritorno all’attività agonistica è stato un po’ traumatico per lo Zenit, battuto a domicilio dal Borussia Dortmund nel primo round degli ottavi di Champions League: quel match, però, ha consentito alla squadra di mettere nelle gambe minuti preziosi in vista della sfida di campionato contro il Tom Tomsk, formazione che occupa le zone basse della classifica e ha perso la sfida d’andata con un netto 3-0.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Smolnikov, Lombaerts, Neto, Criscito, Fayzulin, Zyryanov, Witsel, Hulk, Rondon, Shatov.
TOM TOMSK: Bozovic, Milanov, Jiranek, Rykov, Bordachev, Ignatovich, Muresan, Pinter, Portnyagin, Panchenko, Holenda.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.25 su #)