Le amichevoli internazionali di mercoledì pomeriggio

brasil2014

RUSSIA – ARMENIA | mercoledì ore 15:00

Quote ingenerose nei confronti dell’Armenia. La Russia è una nazionale più forte ed è favorita, ma l’Armenia ha pareggiato di recente 2-2 in trasferta contro l’Italia, aveva fatto due gol anche nella precedente trasferta vinta in Repubblica Ceca e ha due giocatori forti in attacco. C’è un campione di nome Mkhitaryan che è molto conosciuto perché gioca nel Borussia Dortmund, e un altro che si chiama Movsisyan anche lui molto bravo. Mkhitaryan è un trequartista che segna parecchio, Movsisyan è un attaccante che gioca nello Spartak Mosca con cui ha fatto 12 gol in 16 partite di campionato. La Russia nelle ultime nove partite giocate ha subito gol in ben otto occasioni, mai più di un gol a partita, ma solo contro il Lussemburgo ha mantenuto la porta inviolata.

Probabili formazioni
RUSSIA: Akinfeev, Kozlov, Ignashevich, Granat, Kombarov, Glushakov, Shatov, Faizulin, Samedov, Kokorin, Ionov.
ARMENIA: Berezovskiy, Mkoyan, Haroyan, Arzumanyan, Voskanyan, Ozbiliz, Dashyan, Mkrtchyan, Ghazaryan, Mkhiratyan, Movsisyan.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (2.10, Paddypower)

ALGERIA – SLOVENIA | mercoledì ore 18:00

L’Algeria al contrario della Slovenia si è qualificata ai prossimi mondiali in Brasile del 2014 e prenderà per questo più seriamente l’amichevole. L’Algeria sulla carta non è la nazionale africana più forte, ma ha una formazione di base competitiva e soprattutto un buon ricambio generazionale. Sono entrati a far parte delle squadra di Halilhodzic giovani di talento come Ghoulam (Napoli), Taider (Inter) e Bentaleb (Tottenham). L’unica assenza di rilievo è quella dell’infortunato Feghouli, ma ci sono parecchi giocatori di qualità in tutti i reparti, tranne forse il portiere.

La Slovenia deve ritrovare gioco e risultati dopo il pessimo girone di qualificazioni ai mondiali giocato, ha buoni giocatori come Birsa, Kurtic e Ilicic oltre naturalmente al portiere Handanovic, ma le maggiori motivazioni in questa partita dei giocatori dell’Algeria – messi alla prova dal loro ct per conquistare un posto tra i convocati ai prossimi mondiali – dovrebbe fare la differenza.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.25, William Hill)
GRECIA – COREA DEL SUD | mercoledì ore 18:00

La Grecia è una nazionale tosta, e soprattutto quando gioca in casa fa ottimi risultati. Come in questo caso, pur trattandosi di un’amichevole. L’avversaria è la Corea del Sud, nazionale che negli ultimi anni ha perso il ruolo di squadra asiatica più forte, per colpa del Giappone di Zaccheroni.

La Grecia ha vinto sette delle ultime otto partite giocate, l’ultima l’ha pareggiata in Romani negli spareggi di qualificazione ai mondiali, ma dopo avere vinto 3-1 in quella di andata. Ci sono Manolas e Holebas in difesa che stanno giocando molto bene nell’Olympiakos, in attacco oltre al generoso Samaras c’è Mitroglou autore di un’ottima stagione tanto da essere stato preso dal Fulham nel corso del mercato invernale per 15 milioni di euro. Forse un po’ troppi, ma si tratta di un attaccante forte, quello che manca alla Corea del Sud. Finita il ciclo di Park Ji Sung, c’è ancora una nazionale molto ordinata sul piano tattico ma con poco talento, fatta eccezione per Heung-Min Son attaccante del Bayer Leverkusen. Troppo poco per sperare di non perdere contro la Grecia.

Probabili formazioni
GRECIA: Alexandros Tzorvas, Vasilis Torosidis, Kostas Manolas, Kostas Katsouranis, Jose Holebas, Giannis Maniatis, Alexandros Tziolis, Giorgos Karagounis, Giannis Fetfatzidis, Lazaros Christodoulopoulos, Kostas Mitroglou.
COREA DEL SUD (convocati): Jung Sung-Ryong, Kim Seung-Gyu, Kim Jin-Hyeon, Hong Jeong-Ho, Kim Young-Gwon, Park Joo-Ho, Lee Yong, Kim Jin-Su, Hwang Seok-Ho, Kim Ju-Young, Ki Sung-Yueng, Lee Chung-Yong, Koo Ja-Cheol, Kim Bo-Kyung, Ha Dae-Sung, Nam Tae-Hee, Park Jong-Woo, Han Kook-Youn, Park Chu-Young, Lee Keun-Ho, Ji Dong-Won, Kim Shin-Wook, Son Heung-Min.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.10, William Hill)
MONTENEGRO – GHANA | mercoledì ore 18:00

Se togli Vucinic e Jovetic al Montenegro resta ben poco in quanto a qualità e talento. Tutti e due gli attaccanti stanno vivendo una stagione difficile a causa dei numerosi infortuni, che anche in questo momento non gli hanno permesso di rispondere alle convocazioni in nazionale. Il Ghana deve prepararsi al mondiale, negli ultimi anni è sempre stata la nazionale africana migliore, è la più disciplinata tatticamente e sul piano fisico ha calciatori tostissimi. Superare un centrocampo in cui ci sono Muntari, Asamoah, Essien, Badu è difficile, e il ritorno di Kevin Prince Boateng darà anche maggiore qualità in fase offensiva, dove ci sono pure i fratelli Ayew e Asamoah Gyan.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.28, William Hill)
BOSNIA – EGITTO | mercoledì ore 18:30

Il potenziale della Bosnia è stato spesso messo in risalto dal veggente, e questa nazionale è riuscita addirittura a qualificarsi ai mondiali. Ci sono parecchi calciatori di qualità in tutti i reparti: già il portiere Begovic non è scarso, in difesa c’è il forte Spahic del Leverkusen e il terzino sinistro Lulic, tra centrocampo e attacco giocano Pjanic, Salihovic, Ibisevic e Dzeko. C’è grande entusiasmo e voglia di stupire anche nei prossimi mondiali, e anche in questa amichevole i calciatori daranno il massimo. Contro l’Egitto – che ha preso sei gol nell’andata dello spareggio per i mondiali contro il Ghana – la vittoria è alla portata. L’unico calciatore di buon livello è Salah preso recentemente dal Chelsea per 13 milioni di euro, troppo poco per fronteggiare la qualità della Bosnia e il suo potenziale offensivo. Il nuovo allenatore Gharib farà sicuramente degli esperimenti e proverà anche qualche calciatore poco utilizzato in passato. La quota per la vittoria della Bosnia non è troppo bassa, anche perché la partita verrà giocata in campo neutro a Vienna.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.75, William Hill)
OVER (1.90, William Hill)
SUDAFRICA – BRASILE | mercoledì ore 18:00

Il Brasile giocherà i mondiali in casa, e anche un’amichevole persa in questo momento sarebbe una tragedia perché darebbe vite a polemiche su polemiche, quelle che Scolari vuole assolutamente perfetto. Il Brasile come nella Confederations Cup dovrà provare a fare percorso netto, ha una squadra forte e capace sicuramente di vincere il mondiale, ma le trappole non mancheranno. In Sudafrica vittoria molto probabile contro una squadra priva di calciatori di alto livello, pur se capace di vincere l’ultima amichevole giocata in casa contro la Spagna. C’è un precedente del 2012 tra Sudafrica e Brasile, vinse il Brasile 1-0.

Probabili formazioni
SUDAFRICA: Williams, Khumalo, Matlaba, Ngcongca, Nthethe, Claasen, Furman, Jali, Manyisa, Parker, Rantie.
BRASILE: Julio Cesar, Dani Alves, Dante, Thiago Silva, Rafinha, Ramires, Luiz Gustavo, Paulinho, Hulk, Fred, Neymar.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.25, William Hill)