Samp-Milan, Juve-Torino e Lazio-Sassuolo

Serie A

Serie A

SAMPDORIA – MILAN | domenica ore 15:00

Il Milan ha giocato bene contro l’Atletico Madrid, non avrebbe meritato la sconfitta. Quello che conta però nel calcio è il risultato, e la vittoria degli spagnoli complica di molto la qualificazione della squadra di Seedorf ai quarti di finale di Champions. Tornare a pensare al campionato con la giusta concentrazione, e vincere senza Balotelli infortunato, sarà molto difficile contro la Sampdoria che in casa è imbattuta da quando c’è Mihajlovic come allenatore.

Seedorf in questa partita dovrà rinunciare pure al portiere titolare Abbiati, e Amelia nel corso di questi anni da secondo al Milan non ha mai convinto quando chiamato in causa. Il Milan giocherà col 4-2-3-1, ma sarà una versione più offensiva di quella vista in Champions League. Giocheranno Honda, Kakà e Taarabt, tanta fantasia ma poca copertura. La Sampdoria potrebbe approfittarne, ma in difesa sarà priva di De Silvestri e Gastaldello.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è il pronostico più probabile, a quota 1.88 su Unibet offre ai nuovi registrati il rimborso completo della prima scommessa effettuata, se questa dovesse rivelarsi perdente (rimborso massimo: 25€)

Probabili formazioni:
SAMPDORIA: Da Costa, Regini, Costa, Mustafi, Fornasier, Palombo, Obiang, Wszolek, Krsticic, Gabbiadini, Eder.
MILAN: Amelia, Abate, Bonera, Rami, Constant, Muntari, Montolivo, Honda, Kakà, Taarabt, Pazzini.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.88, Unibet)
X (3.25, Unibet)

JUVENTUS – TORINO | domenica ore 18:30

La Juventus ha vinto contro il Trabzonspor in Europa League, ma ha faticato parecchio a fare il secondo gol e ha confermato i limiti attuali in fase difensiva, rischiando più volte di subire il gol del pareggio. Per come le due squadre arrivano a questa partita, la quota proposta da Unibet per il “gol” (2.18) appare esagerata.

La Juventus ha giocato male il secondo tempo contro il Trabzonspor, potrebbe accusare un po’ di stanchezza e in più subisce gol da sei partite di campionato consecutive. Il Torino non è riuscito a segnare alcun gol nelle ultime nove sfide contro la Juventus, il digiuno potrebbe finalmente finire in questa partita. Perché la Juventus sta difendendo male ultimamente e perché il Torino sta giocando bene in fase offensiva e ha Cerci e Immobile in uno stato di forma ottimale. I due calciatori offensivi del Torino hanno partecipato, con gol o assist, a 31 dei 39 gol del Torino in Serie A in questa stagione. In particolare Immobile ha fatto otto gol nelle ultime otto presenze in questo campionato.

L’unico limite del Torino in questa partita potrebbe essere il nervosismo. I calciatori di Ventura sentono molto questa sfida, e già nella partita di andata si sono lasciati coinvolgere in un eccessivo agonismo. Nel testa a testa sui cartellini gialli, è consigliabile per questo motivo puntare sul “2”.

Probabili formazioni:
JUVENTUS: Buffon, Barzagli, Bonucci, Caceres, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Llorente, Tevez.
TORINO: Padelli, Bovo, Glik, Moretti, Darmian, Vives, Kurtic, El Kaddouri, Masiello, Cerci, Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.18, Unibet)
X (5.75, Unibet)
2 (1X2 CARTELLINI GIALLI) (1.75, Paddypower)
LAZIO – SASSUOLO | domenica ore 20:45

La Lazio in Europa League ha giocato male e ha meritato la sconfitta. La squadra è sembrata senza idee, e anche quando si è trovata in superiorità numerica contro i bulgari del Ludogorets non ha mai dato l’impressione di dominare e di potere fare gol da un momento all’altro. Il Sassuolo potrebbe approfittare, ma sta giocando male pure ed è in serie nera da tanto, troppo tempo. Il Sassuolo ha infatti perso nove delle ultime 10 partite di Serie A, incluse le tre giocate dall’arrivo di Alberto Malesani in panchina, che infatti rischia già l’esonero. Il Sassuolo inoltre non ha mai vinto nelle ultime sei trasferte di campionato (due pareggi seguiti da quattro sconfitte) e ha segnato un solo gol nelle ultime quattro.

Per tutti questi motivi la Lazio – che ha subito un solo gol nelle ultime quattro partite casalinghe di campionato – è favorita contro una squadra che invece ha la peggior difesa del campionato con 51 gol subiti, e che ha incassato gol in tutte le ultime 11 partite (23 in tutto).

Probabili formazioni:
LAZIO: Berisha, Konko, Biava, Dias, Radu, Gonzalez, Ledesma, Candreva, Mauri, Lulic, Klose.
SASSUOLO: Pegolo, Mendes, Cannavaro, Ariaudo, Rosi, Marrone, Chibsah, Missiroli, Longhi, Berardi, Floccari.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.50, William Hill)
UNDER (2.00, William Hill)