Genoa-Samp, espulsione sì a quota 2.80

Serie A

Serie A

GENOA – SAMPDORIA | lunedì ore 20:45

Il derby tra Genoa e Sampdoria è sempre molto sentito, e in questa stagione in cui tutte e due le squadre potranno raggiungere con una certa tranquillità la salvezza, vale ancora di più perché potrebbe rendere migliore il bilancio di fine stagione. Si tratta di una sfida molto equilibrata, come in equilibrio sono i precedenti: 25 vittorie della Sampdoria, 24 del Genoa e 26 pareggi. Negli ultimi scontri diretti il Genoa sta recuperando, visto che nelle cinque partite più recenti ha sempre fatto almeno un gol vincendo tre volte e perdendo solo in una occasione.

Una delle costanti di questa partita è il nervosismo. La decisione di posticipare la partita inizialmente in programma domenica alle 12.30 ha scontentato tutti e aumentato l’attesa. Ci sarà grande carica agonistica e probabilmente parecchi cartellini, chissà anche rossi come è spesso capitato ultimamente. Ci sono state infatti nove espulsioni nelle ultime dieci partite tra Genoa e Sampdoria in campionato.

Il Genoa con Gasperini ha messo a posto la difesa, anche se nell’ultima partita di Firenze sono stati commessi parecchi errori. Il 4-5-1 con cui giocherà questa partita è sicuramente molto difensivo, anche se in fase di possesso palla può trasformarsi in 3-­4­-3 con l’avanzamento di Antoni­ni, Antonelli e Konate. I cinque “under” nelle ultime sei partite giocate in casa dal Genoa confermano questa tendenza a difendere bene prima di attaccare. E poi in porta c’è Perin, uno dei migliori tra i pali in questo campionato di Serie A.

A parte Gilardino però il Genoa sembra avere meno opzioni e variabili in attacco rispetto alla Sampdoria. La squadra di Mihajlovic sa sfruttare bene i calci piazzati, tanto da avere fatto cinque gol su calci di punizione “indiretti”. E ha in avanti Eder e Gabbiadini in forma, nove degli ultimi dieci gol fatti dalla Sampdoria ha visto coinvolto almeno uno dei due attaccanti con assist o gol. E la presenza di Maxi Lopez al centro dell’area di rigore potrebbe agevolarli perché avranno meno attenzioni rispetto alle precedenti partite da parte dei difensori avversari.

Pochi gol, partita equilibrata, leggero vantaggio della Sampdoria, parecchie ammonizioni (probabilmente ne prenderà di più la Samp che è la terza più sanzionata del campionato) e forse un’espulsione.

Probabili formazioni:
GENOA: Perin, Antonini, De Maio, Burdisso, Marchese, Bertolacci, De Ceglie, Matuzalem, Konate, Antonelli, Gilardino.
SAMPDORIA: Da Costa, De Silvestri, Mustafi, Regini, Palombo, Krsticic, Gabbiadini, Eder, Soriano, Maxi Lopez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.57, William Hill)
X (3.05, Paddypower)
ESPULSIONE SI (2.80, Eurobet)