Ligue 1: il Monaco gioca sul campo del Lorient

Ligue 1 e 2

Ligue 1 e 2

LORIENT – MONACO | ore 16:30

Tra otto giorni, il Monaco ospiterà il Paris Saint Germain in uno scontro al vertice che potrebbe rivelarsi importantissimo nella lotta per il titolo. La squadra di Ranieri vorrebbe arrivare a quella sfida con soli tre punti di ritardo rispetto alla capolista, che ieri ha battuto il Bordeaux e si è portata almeno momentaneamente a +6. Il club del Principato ha appena ingaggiato Aymen Abdennour dal Tolosa e Dimitar Berbatov dal Fulham: i due non saranno disponibili per il match odierno, ma comunque i loro arrivi confermano le ambizioni del Monaco. Le ultime ore di mercato sono invece state turbolente per il Lorient: Jérémie Aliadière, il miglior attaccante a disposizione degli arancioneri, sembrava vicinissimo prima al QPR e poi al Marsiglia, ma alla fine non è stato ceduto. Oggi partirà presumibilmente dalla panchina, e questa situazione rischia di avere ripercussioni negative sulla squadra guidata da Gourcuff. Oltre al segno “2”, anche l’opzione “under 3.5” merita attenzione: il Lorient l’ha fatta registrare in otto delle dieci partite casalinghe giocate in questo campionato, il Monaco in dieci gare esterne su undici.

Probabili formazioni:
LORIENT: Reynet, Gassama, Ecuele Manga, Lautoa, Guerreiro, Jouffre, Bourillon, Traoré, Monnet-Paquet, Aboubakar, Diallo.
MONACO: Subasic, Raggi, Carvalho, Abidal, Kurzawa, Obbadi, Moutinho, Kondogbia, James Rodriguez, Rivière, Germain.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: 2 (2.10 su #)
UNDER 3.5 (1.25 su Eurobet)

SAINT ETIENNE – VALENCIENNES | ore 20:00

Il Lille, che nel girone d’andata stava addirittura reggendo il ritmo di Paris Saint Germain e Monaco, ha rallentato clamorosamente nelle ultime settimane: raccogliendo un solo punto in tre giornate, la squadra allenata da Girard ha messo a rischio il suo terzo posto, piazzamento che garantisce l’accesso ai preliminari di Champions League. I rivali, del resto, non mancano: il più pericoloso è il Saint Etienne, che sta facendo benissimo soprattutto in casa, dove ha vinto le ultime quattro partite giocate. I “Verts” inseguono un successo interno anche contro il Valenciennes, club che ha gravi problemi societari, ma è riuscito a rimanere in corsa per una salvezza che appare comunque tutt’altro che facile da raggiungere. La terzultima posizione attualmente occupata non può tranquillizzare i biancorossi, che mercoledì hanno perso per 2-1 il recupero di campionato contro il Marsiglia e oggi rischiano di pagare la stanchezza accumulata nell’impegno infrasettimanale.

Probabili formazioni:
SAINT ETIENNE: Ruffier, Clerc, Perrin, Zouma, Brison, Lemoine, Cohade, Hamouma, Corgnet, Tabanou, Brandao.
VALENCIENNES: Penneteau, Mater, Medjani, Kagelmacher, Ciss, Ducourtioux, Doumbia, Enza Yamissi, Masuaku, Dossevi, Waris.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.50 su Tipico)