Manchester United, Mata gioca subito

Premier League

Premier League

MANCHESTER UNITED – CARDIFF | martedì ore 20:45

Sarà la prima partita di Mata al Manchester United, e sarà una partita da vincere perché un risultato negativo metterebbe davvero in pericolo la panchina di Moyes. Lo spagnolo finalmente darà qualità in fase di manovra. Il Manchester United nelle ultime partite ha avuto problemi soprattutto in attacco per le assenze di Van Persie e Rooney. Con lo spagnolo – fermo restando che avere Van Persie e Rooney è tutta un’altra storia – anche attaccanti come Welbeck ed Hernandez avranno più possibilità di fare gol.

L’avversario è il Cardiff che è ultimo in classifica dopo avere giocato delle partite molto difficili. Le ultime tre partite in trasferta il Cardiff le ha giocate contro Liverpool, Arsenal e Manchester City, senza riuscire a fare punti.

In tutte queste partite il Cardiff ha perso con due gol di scarto, e il Manchester United con Rooney e Van Persie di nuovo in campo, può riuscirci. Il Manchester sta però subendo troppi gol e dovrà fare attenzione in fase difensiva a Fraizer Campbell, che ha sempre segnato nelle ultime tre partite giocate in trasferta.

La vittoria del Manchester United è a quota 1.25 su William Hill che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Chi vuole puntare su Mata marcatore ha a disposizione una quota di 2.50 sempre su William Hill.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Smalling, Evans, Evra, Fletcher, Giggs, Januzaj, Mata, Rooney, Welbeck.
CARDIFF: Marshall, Fabio, Caulker, Turner, Theophile-Catherine, Whittingham, Medel, Gunnarsson, Mutch, Noone, Campbell.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 CON HANDICAP (1.72, William Hill)
OVER (1.65, William Hill)

SOUTHAMPTON – ARSENAL | martedì ore 20:45

L’Arsenal è primo in classifica e se è primo in classifica lo deve soprattutto al rendimento che finora ha avuto in trasferta dove ha fatto – insieme al Tottenham – più punti di tutti, 25 in 11 partite.

Il Southampton invece è una squadra che dà il meglio di sé quando gioca in casa, però contro le squadre più forti del campionato ha avuto difficoltà anche nel periodo più positivo della sua stagione. Chelsea e Tottenham hanno vinto in casa del Southampton, il Manchester City ha pareggiato. E Pochettino deve fare i conti anche con i problemi societari, l’assenza di Wanyama a centrocampo e Lovren in difesa penalizza la fase difensiva della squadra, quelle di Osvaldo – che dopo il pugno tirato al compagno di squadra Fonte è stato messo fuori rosa – e Gaston Ramirez la fase offensiva.

L’Arsenal ha vinto le ultime sette partite ufficiali, e dovrebbe vincere anche questa. Tra i possibili marcatori della partita c’è Giroud, che ha fatto una doppietta all’andata e ha segnato nelle ultime due partite giocate in trasferta dall’Arsenal.

Probabili formazioni:
SOUTHAMPTON: Boruc, Chambers, Fonte, Yoshida, Shaw, Schneiderlin, Davis, Cork, Lallana, Rodriguez, Lambert.
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Gibbs, Wilshere, Flamini, Cazorla, Ozil, Podolski, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.95, William Hill)
GIROUD MARCATORE (2.00, William Hill)
SWANSEA – FULHAM | martedì ore 21:00

Tutte e due le squadre nel weekend sono riuscite a non farsi eliminare dall’Fa Cup. Lo Swansea ha vinto in rimonta sul campo del Birmingham e il Fulham ha pareggiato in rimonta sul campo dello Sheffield United. Il Fulham ha però giocato domenica e così lo Swansea – che pure ha fatto turn over nella partita di coppa – ha avuto ventiquattro ore in più di riposo per affrontare questa partita.

Lo Swansea sta deludendo in questa stagione sul piano dei risultati e non tanto su quello del gioco, il Fulham sta deludendo e basta e sembra avere un’età media troppo alta, con giocatori a fine carriera che forse non hanno più gli stimoli degli anni passati.

Lo Swansea poi ha l’attaccante Bony in ottima, forma, ha fatto sei degli ultimi sette gol segnati dalla squadra, mentre il Fulham è un disastro in difesa e ha concesso il primo gol agli avversari in otto delle nove partite con Meulensteen in panchina.

Probabili formazioni:
SWANSEA: Tremmel, Rangel, Chico, Williams, Davies, Britton, Amat, Pozuelo, Routledge, Bony, Hernandez.
FULHAM: Stekelenburg, Riether, Senderos, Hughes, Riise, Parker, Sidwell, Kasami, Kacaniklic, Berbatov, Dempsey.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.72, William Hill)
BONY MARCATORE (2.00, William Hill)
SWANSEA PRIMA SQUADRA A SEGNARE (1.50, William Hill)
LIVERPOOL – EVERTON | martedì ore 21:00

Liverpool-Everton è sempre una bella partita da vedere, perché c’è grande rivalità tra queste due squadre della Merseyside, che sarebbe la contea – situata nella regione inglese del North West – il cui capoluogo è Liverpool, città in cui giocano Liverpool ed Everton. Quest’anno è ancora di più un partitone perché Liverpool ed Everton stanno lottando per le prime posizioni della classifica e potenzialmente possono continuare a farlo fino alla fine del campionato. Per l’Everton vincere ad Anfield sarebbe un’impresa, non c’è mai riuscito nelle ultime tredici partite. Però in questa stagione l’Everton è già riuscito a vincere in casa del Manchester United, ed è una delle poche squadre che ha messo in difficoltà il Manchester City in casa. In più, contando anche l’Fa Cup, ha comunque pareggiato in ben otto occasioni nelle ultime quattordici trasferte ad Anfield e cioè nello stadio del Liverpool.

Sarà una partita molto equilibrata, il Liverpool è più forte in attacco ma meno solido dell’Everton in difesa, il pareggio è rischioso ma a quota 3.60 su Paddypower – che accredita a chi si registra al sito 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana) – è da provare. Il pronostico più probabile è però il “gol” (entrambe le squadre segnano). Suarez ha segnato in tre dei quattro precedenti in cui ha giocato contro l’Everton, Lukaku ha appena 20 anni ma al Liverpool in carriere ha già fatto quattro gol. E anche Gerrard, capitano del Liverpool, quando gioca contro l’Everton si esalta: nel derby ha segnato ben sette volte in carriera.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Mignolet, Kelly, Skrtel, Toure, Cissokho, Gerrard, Henderson, Coutinho, Suarez, Sturridge, Sterling.
EVERTON: Howard, Coleman, Jagielka, Distin, Baines, Osman, McCarthy, Barry, Mirallas, Lukaku, Pienaar.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.50, William Hill)
X (3.60, Paddypower)
LUKAKU MARCATORE (3.00, William Hill)

Altri pronostici:
Norwich – Newcastle X2 (1.42, William Hill)
Crystal – Palace – Hull City UNDER (1.44, William Hill)