Premier League: c’è Chelsea-Liverpool

Premier League

Premier League

NEWCASTLE – ARSENAL | ore 14:30

C’è molta Francia in questa partita. Arsène Wenger, storico manager transalpino dell’Arsenal, sfida tanti suoi connazionali che stanno facendo benissimo con la maglia del Newcastle: Cabaye, in particolare, è un centrocampista di qualità, che segna molto spesso, ma occhio anche a Rémy, Debuchy, Gouffran, Ben Arfa e Moussa Sissoko. I Magpies giocano bene e vengono da due larghe vittorie: 3-0 al Crystal Palace e 5-1 allo Stoke City. L’Arsenal è ricco di talento dalla metà campo in su, ma non convince mai pienamente in fase difensiva. Due degli ultimi cinque precedenti sono stati spettacolari: esattamente 365 giorni fa, i Gunners si imposero per 7-3; la sfida del 5 febbraio 2011, invece, si chiuse sul 4-4. Anche il match di oggi potrebbe essere molto divertente.

Probabili formazioni:
NEWCASTLE: Krul, Debuchy, Williamson, Coloccini, Santon, Tioté, Sissoko, Ben Arfa, Cabaye, Gouffran, Rémy.
ARSENAL: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Vermaelen, Gibbs, Wilshere, Arteta, Walcott, Ozil, Podolski, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: GOL (1.63 su UNIBET)
OVER (1.75 su Tipico)

CHELSEA – LIVERPOOL | ore 17:00

In questa edizione della Premier League, le squadre in corsa per la conquista del titolo sono molte: quasi in ogni giornata c’è uno scontro diretto, e quest’ultimo turno del 2013 non fa eccezione. Il Chelsea ospita il Liverpool, che è alla sua seconda trasferta difficile consecutiva, dopo la sconfitta rimediata nel Boxing Day all’Etihad Stadium contro il Manchester City. Sulla panchina del Chelsea, José Mourinho non ha mai perso una partita di campionato a Stamford Bridge: i risultati utili consecutivi in casa sono sessantanove (sessanta nella precedente esperienza dell’allenatore portoghese con i Blues, più i nove dell’attuale stagione). L’impressionante striscia positiva dello Special One potrebbe proseguire anche nella sfida odierna.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Cech, Ivanovic, David Luiz, Terry, Azpilicueta, Mikel, Lampard, Schurrle, Oscar, Hazard, Torres.
LIVERPOOL: Mignolet, Johnson, Skrtel, Sakho, Cissokho, Henderson, Lucas Leiva, Allen, Sterling, Suarez, Coutinho.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1X (1.32 su Tipico)
TOTTENHAM – STOKE CITY | ore 17:00

Dopo l’esonero di André Villas-Boas, la guida tecnica del Tottenham è stata affidata a Tim Sherwood: quella che poteva inizialmente sembrare una decisione ad interim è diventata una soluzione a lungo termine, visto che il nuovo manager ha appena firmato un contratto che lo legherà agli Spurs fino alla fine della prossima stagione. Sherwood sta rilanciando Adebayor, Eriksen e Lamela, giocatori che erano stati accantonati dal suo predecessore: il togolese e l’olandese, in particolare, hanno già ripagato la fiducia segnando rispettivamente contro Southampton e West Bromwich Albion. Ora si attende un acuto anche da parte dell’ex fantasista della Roma, magari già nella sfida casalinga con lo Stoke City: i Potters hanno, insieme con l’Hull City, il peggior rendimento esterno in questa edizione della Premier.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Naughton, Dawson, Chiriches, Rose, Lamela, Paulinho, Eriksen, Sigurdsson, Adebayor, Soldado.
STOKE CITY: Sorensen, Cameron, Shawcross, Muniesa, Pieters, Palacios, N’Zonzi, Walters, Ireland, Assaidi, Crouch.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1 (1.50 su #)