Che cos’è il Boxing Day

Premier League

Premier League

HULL CITY – MANCHESTER UNITED | giovedì ore 13:45

Il Manchester United ha vinto quattro partite consecutive, David Moyes è contento perché grazie a questi risultati le critiche nei suoi confronti sono diminuite e perché la classifica è così corta che c’è ancora la possibilità di tornare a lottare per il titolo. L’Hull City non è uno squadrone, ma in casa ha perso solo una volta. Ha pareggiato tre delle ultime quattro partite, perdendo l’altra, ma in casa qualche settimana fa ha vinto contro il Liverpool che adesso è la squadra più in forma del campionato. Nelle partite di Premier League contro l’Hull City il Manchester United ha sempre vinto e negli ultimi due confronti Rooney ha segnato cinque gol. Visto che Van Persie è ancora infortunato, la vittoria del Manchester United dipenderà proprio da Rooney e così conviene giocarlo marcatore.

La vittoria del Manchester United è a quota 1.57 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

L’Hull City ha fatto sette “under 2.5” nelle ultime otto partite giocate in casa.

Probabili formazioni
HULL CITY: McGregor, Chester, Bruce, Davies, Figueroa, Elmohamady, Meyler, Huddlestone, Livermore;, Sagbo, Graham
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Jones, Evans, Evra, Valencia, Cleverley, Giggs, Januzaj, Rooney, Hernandez.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.57, #)
UNDER 3.5 (1.30, #)
CHELSEA – SWANSEA | giovedì ore 16:00

Il Chelsea è imbattuto nelle ultime quattro partite di campionato e contro lo Swansea cercherà di continuare questa serie naturalmente vincendo. Il pareggio all’Emirates Stadium contro l’Arsenal ha lasciato il primo posto a due punti di distacco, e questa è una partita da vincere per dare un segnale alle avversarie per la lotta al titolo. Lo Swansea ha fatto solo 38 punti in 35 partite di campionato nel 2013 e ha vinto solo due delle ultime 13 partite contro il Chelsea in tutte le competizioni, una di queste molto importante a Stamford Bridge che garantì la Capital One Cup nello scorso gennaio. In questo momento lo Swansea anche per via dell’assenza del forte attaccante spagnolo Michu se la passa male ed è senza vittorie nelle ultime 3 partite.

Probabili formazioni
CHELSEA: Cech, Ivanovic, Terry, Cahill, Azpilicueta, Ramires, Essien, Willian, Oscar, Hazard, Torres.
SWANSEA: Tremmel, Rangel, Davies, Flores, Williams, Pozuelo, Canas, Shelvey, De Guzman, Hernandez, Bony.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.33, #)

EVERTON – SUNDERLAND | giovedì ore 16:00

Il Sunderland non ha mai vinto nelle ultime sei partite di campionato, il rendimento nonostante il cambio di allenatore voluto dai giocatori non è migliorato, e riuscire a evitare la retrocessione in Championship sarà molto difficile. Non è certo l’Everton l’avversario giusto per provare a voltare pagina e a vincere finalmente una partita per risollevare il morale. L’Everton è imbattuto nelle ultime 10 partite e in casa non ha mai perso nel corso di questo girone di andata. Il Sunderland nelle ultime sei partite in trasferta non è mai riuscito a fare gol, mentre l’Everton ha sempre segnato almeno tre gol nelle ultime tre partite in casa. Due statistiche che fanno capire come l’Everton sia favorito per questa partita.

Probabili formazioni:
EVERTON: Howard, Coleman, Oviedo, Jagielka, Distin, Barry, Mirallas, Osman, Pienaar, Barkley, Lukaku.
SUNDERLAND: Mannone, Celustka, Bardsley, Roberge, O’Shea, Cattermole, Ki, Johnson, Giaccherini, Borini, Altidore.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.40, #)
TOTTENHAM – WEST BROMWICH | giovedì ore 16:00

Il Tottenham non ha ancora scelto il sostituto di Villas Boas, esonerato dopo le brutta sconfitta in casa contro il Liverpool col risultato di cinque a zero. Con Sherwood momentaneamente in panchina, nonostante qualche infortunio di troppo, il Tottenham ha vinto una partita importante in un campo difficile come quello del Southampton ed è favorito in questa partita contro il West Bromwich che attualmente è una delle squadre più in difficoltà della Premier League. Sette partite senza vittorie, e nell’ultima giornata di campionato ha evitato l’ennesima sconfitta in casa contro l’Hull City solo grazie ad un gol arrivato nei minuti finali.

Scordatevi però il Tottenham solido e da “under” di inizio campionato. Nelle ultime sei partite di Premier League il Tottenham ha sempre fatto “over”, segno probabile anche in questa partita.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Rose, Capoue, Dawson, Dembele, Lennon, Sigurdsson, Chadli, Soldado, Adebayor.
WEST BROMWICH: Foster, Jones, McAuley, Olsson, Ridgewell, Mulumbu, Yacob, Amalfatino, Sessegnon, Brunt, Long.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.53, #)
OVER (1.66, #)
MANCHESTER CITY – LIVERPOOL | giovedì ore 18:30

Le due squadre con più punti in classifica in Premier League si affrontano nel posticipo di Santo Stefano alle 18.30, e sarà molto probabilmente una partita spettacolare tra due squadre che giocano all’attacco e che hanno già fatto tantissimi gol: 51 il City, 42 il Liverpool. Il Manchester City ha vinto tutte le partite giocate finora in casa (8 su 8), mentre il Liverpool ha perso punti in 5 delle 8 trasferte giocate finora. Il Liverpool in questo momento va alla grande grazie allo straordinario rendimento dell’attaccante Suarez che ha segnato 19 gol in appena 12 presenze. Le attenzioni della difesa del City saranno concentrate esclusivamente sull’uruguayano, e le contemporanee assenze di Sturridge e Gerrard – per il momento nascoste dai risultati – potrebbero però risultare decisive contro un avversario forte come il Manchester City, soprattutto quando gioca in casa.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Pantilimon, Kolarov, Kompany, Lescott, Clichy, Garcia, Rodwell, Navas, Silva, Nasri, Negredo.
LIVERPOOL: Mignolet, Johnson, Skrtel, Sakho, Flanagan, Allen, Lucas, Henderson, Sterling, Suarez, Coutinho.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, #)
GOL (1.44, #)