La Fiorentina può fare il quarto “over” consecutivo

Serie A

Serie A

BOLOGNA – GENOA | domenica ore 12:30

Prendere contatti con altri allenatori quando c’è ancora Pioli in panchina non è un modo per aiutare la squadra del Bologna in un periodo molto difficile. Pioli con la squadra che ha a disposizione sta facendo il massimo, anche perché il rendimento di Diamanti non è costante come quello dell’anno scorso.

Pioli sa bene che potrebbe essere la sua ultima partita da allenatore del Bologna e così si gioca il tutto per tutto, tornando allo schema offensivo di inizio stagione con Diamanti trequartista più due attaccanti con Kone sulla linea di centrocampisti. In questo modo il Bologna però di gol ne ha subiti più che fatti, e così potrebbe essere anche contro il Genoa molto solido nella gestione Gasperini. Dall’arrivo del nuovo allenatore, il Genoa sarebbe quinto in campionato con 16 punti fatti in 10 partite. Il Bologna ha invece perso le ultime due partite di campionato senza fare gol e proverà a sbloccarsi puntando sulla coppia formata da Rolando Bianchi e Cristaldo.

Il segno “gol” è a quota 1.95 su #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair che che rimborsa ai nuovi utenti che si registrano al sito la prima scommessa fino a 50 euro.

Probabili formazioni:
BOLOGNA: Curci, Garics, Natali, Antonsson, Kone, Perez, Khrin, Morleo, Diamanti, Bianchi, Cristaldo.
GENOA: Perin, Antonini, Gamberini, Manfredini, Vrsaljko, Matuzalem, Bertolacci, Antonelli, Konaté, Gilardino, Fetfatzidis.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.95, #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair)

TORINO – CHIEVO | domenica ore 15:00

Ventura ad inizio campionato ha deciso di abbandonare il 4-2-4 e col 3-5-2 in una versione decisamente personalizzata ha trovato il modulo perfetto per esaltare le caratteristiche dei suoi calciatori. La manovra offensiva è facilitata dai movimenti di Immobile, giocatore bravo a fare gol ma anche a fare i tagli giusti grazie agli insegnamenti di Zeman a Pescara, e Cerci che con la sua velocità e l’abilità nel saltare l’uomo crea sempre la superiorità numerica. Sarà difficile farlo contro il Chievo che difende in pratica con tutti i giocatori. Trovare il varco giusto nell’organizzata difesa di Corini sarà difficile e se il Torino vincerà come probabile lo potrebbe fare grazie ad un gol di Cerci che dopo cinque partite di fila senza gol potrebbe tornare a segnare.

Su Paddypower – che accredita ai nuovi utenti che si registrano al sito 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana) – la vittoria del Torino è a quota 1.83.

Il Torino è ancora imbattuto in casa col Chievo in Serie A, il Chievo ha vinto le ultime due partite di campionato giocate fuori casa ma mai nella sua storia ha vinto tre trasferte consecutive in Serie A. Il Chievo è la squadra che ha ricevuto più ammonizioni nel corso di questo campionato di Serie A, giocando in trasferta e in assetto difensivo dovrebbe ricevere più cartellini gialli degli avversari.

Probabili formazioni:
TORINO: Padelli, Maksimovic, Glik, Moretti, Darmian, Brighi, Vives, Basha, Pasquale, Cerci, Immobile.
CHIEVO: Puggioni, Frey, Dainelli, Papp, Dramé, Radovanovic, Rigoni, Hetemaj, Estigarribia, Thereau, Paloschi.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.83, Paddypower)
CERCI MARCATORE (2.30, Paddypower)
2 (1X2 CARTELLINI GIALLI) (1.83, Paddypower)
ROMA – CATANIA | domenica ore 15:00

La Roma dovrà giocare questa partita contro il Catania senza due giocatori squalificati, De Rossi e Strootman. Sono due titolari fissi a centrocampo di questa squadra ancora imbattuta in Serie A, ma in questa partita probabilmente se ne sentirà poco la mancanza. La Roma di Rudi Garcia è molto quadrata da un punto di vista tattico e non si sbilancerà troppo nemmeno contro il Catania. De Rossi e Strootman sono fondamentali nel gioco difensivo, ma in questa partita la Roma dovrà essere piuttosto brava ad attaccare, e i ritorno di Pjanic dopo la squalifica e di Totti titolare dal primo minuto sono delle belle notizie, perché con i loro passaggi precisi potranno provare ad aprire la difesa avversaria che soprattutto in trasferta ha sempre mostrato dei limiti a livello organizzativo. Il Catania ha sempre perso in trasferta quest’anno (otto partite su otto), la Roma nonostante i due gol subiti dal Milan lunedì scorso ha ancora la migliore difesa del campionato.

La vittoria della Roma è a quota 1.25 su Paddypower.

Probabili formazioni:
ROMA: De Sanctis, Maicon, Benatia, Castan, Dodò, Taddei, Bradley, Pjanic, Gervinho, Totti, Florenzi.
CATANIA: Frison, Peruzzi, Rolin, Legrottaglie, Biraghi, Izco, Guarente, Plasil, Barrientos, Leto, Castro.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.25, Paddypower)
NO GOL (1.72, Paddypower)
2 (1X2 CARTELLINI GIALLI) (1.57, Paddypower)
SASSUOLO – FIORENTINA | domenica ore 15:00

La Fiorentina ha perso le ultime due partite in trasferta contro Udinese e Roma e continua ad avere problemi soprattutto in difesa. Fare gol per la squadra di Montella non è mai stato un problema nel corso di questo campionato, e i numeri lo confermano. Ancora di meno dovrebbe essere fare gol al Sassuolo che in casa ha subito gol da tutte le avversarie tranne l’Atalanta. L’allenatore Di Francesco in questa partita è intenzionato a giocare con tre attaccanti, Floro Flores, Zaza e Berardi, quest’ultimo capocannoniere della squadra con sette gol. Il quarto “over 2.5” consecutivo della Fiorentina è per questo motivo molto probabile.

La vittoria della Fiorentina con “over 2.5” è a quota 2.80 su Paddypower.

Probabili formazioni:
SASSUOLO: Pegolo, Antei, Bianco, Marzorati, Gazzola, Kurtic, Marrone, Longhi, Berardi, Zaza, Floro Flores.
FIORENTINA: Neto, Tomovic, Compper, Savic, Pasqual, Aquilani, Ambrosini, B. Valero, Ilicic, Rossi, Vargas.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 + OVER (2.80, Paddypower)
GOL (1.56, Paddypower)