Ligue 1: Montpellier, il ritorno di Courbis

Ligue 1 e 2

Ligue 1 e 2

MONTPELLIER – SAINT ETIENNE | ore 20:30

L’attesa è tutta per lui: questa sera, Rolland Courbis tornerà ad occupare la panchina del Montpellier a quattro anni di distanza dalla fine della sua precedente esperienza alla guida di questo club, durata dal 2007 al 2009. Courbis è il successore di Jean Fernandez, che ha rassegnato le dimissioni all’indomani della sconfitta casalinga incassata lo scorso 4 dicembre per mano del Lorient. Cinque giorni fa, in occasione del pareggio per 1-1 sul campo del Tolosa, è stato Pascal Baills ad occupare eccezionalmente il ruolo di primo allenatore. Courbis conosce bene l’ambiente e proverà a scuotere una squadra che, in un anno e mezzo, si è clamorosamente ridimensionata: nella primavera del 2012 festeggiò il titolo di campione di Francia, mentre oggi si ritrova al quartultimo posto in classifica, con soli cinque punti di margine sulla zona retrocessione. Un cambio di allenatore produce spesso una scossa immediata, quindi la doppia chance interna appare interessante, in vista della sfida casalinga di stasera contro il Saint Etienne. Anche l’opzione “under” merita attenzione: il Montpellier ha segnato appena quattro gol nelle ultime otto giornate, mentre il Saint Etienne ha uno score di otto reti realizzate e nove subite nelle otto partite disputate in trasferta in questo campionato.

Probabili formazioni:
MONTPELLIER: Jourdren, Deplagne, Mézague, Stambouli, El-Kaoutari, Tiéné, Marveaux, Cabella, Saihi, Camara, Mounier.
SAINT ETIENNE: Ruffier, Clerc, Bayal, Perrin, Ghoulam, Lemoine, Cohade, Hamouma, Corgnet, Tabanou, Erding.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: 1X (1.42 su Tipico)
UNDER (1.65 su Eurobet)