Livorno-Milan e Udinese-Napoli

Serie A

Serie A

LIVORNO – MILAN | sabato ore 18:00

Il Milan ha vinto le ultime due partite, entrambe in trasferta, contro Celtic e Catania. Il Milan è guarito? È ancora presto per affermarlo, però la tendenza negli ultimi anni della squadra di Allegri è stata quella di migliorare il suo rendimento nel corso del campionato, dopo avvii sempre difficili. Celtic e Catania sono squadre difficili da battere in casa, ma hanno formazioni con un potenziale molto più basso del Milan che dovrà dimostrare il suo valore in ben altre occasioni. Contro il Livorno la vittoria è alla portata, gli avversari stanno giocando male, la difesa non dà sicurezze né sul piano dei singoli né sul piano dell’organizzazione. Il portiere Bardi ultimamente ha fatto due clamorosi errori contro Inter e Chievo dando il via alle vittorie degli avversari. Un altro dato negativo è quello relativo ai gol segnati, zero negli ultimi tre turni di campionato. Tutti motivi per credere nella vittoria del Milan.

La vittoria del Milan è a quota 1.67 su Paddypower che accredita 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana). Chi cerca una quota altissima può provare Poli primo marcatore. Il centrocampista rossonero è molto bravo negli inserimenti, di cui ci sarà probabilmente bisogno per sbloccare il risultato contro la difesa schierata del Livorno. Poli ha segnato il primo gol in trasferta del Milan in questa stagione, è primo marcatore nella partita di Livorno a quota 15.00 su #.

Probabili formazioni:
LIVORNO: Bardi, Coda, Emerson, Ceccherini, Schiattarella, Luci, Biagianti, Duncan, Mbaye, Siligardi, Paulinho.
MILAN: Abbiati, De Sciglio, Mexes, Zapata, Emanuelson, Montolivo, De Jong, Poli, Birsa, Kakà, Balotelli.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.67, Paddypower)
POLI PRIMO MARCATORE (15.00, #)

NAPOLI – UDINESE | sabato ore 20:45

L’Udinese proverà a fare la stessa partita di Torino contro la Juventus, quando solo nei minuti di recupero ha subito un gol e ha perso uno a zero. Rispetto alla partita dello Juventus Stadium però l’Udinese avrà meno efficacia nelle ripartenze perché mancherà il suo giocatore più bravo a fare gol, e cioè Di Natale, non convocato per problemi fisici. Un’assenza pesante anche perché l’Udinese deve già rinunciare all’altro attaccante più forte a disposizione e cioè Muriel. La squadra di Guidolin in questa stagione ha giocato male in trasferta, dove nelle passate stagioni eccelleva. Una sola vittoria contro il Sassuolo, per il resto soltanto sconfitte. I bianconeri non sono riusciti a segnare in sei delle ultime nove partite di campionato, Benitez chiederà maggiore attenzione alla sua difesa visto che ha sempre subito almeno un gol nelle ultime cinque partite di Serie A. Il Napoli – che contro il Parma ha interrotto un’imbattibilità interna che durava da 16 partite di campionato – con ogni probabilità tornerà alla vittoria.

La vittoria del Napoli è a quota 1.60 su #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair che che rimborsa ai nuovi utenti che si registrano al sito la prima scommessa fino a 50 euro.

Fiducia poi a Insigne che ancora deve fare il primo gol in campionato. Riuscirà a sbloccarsi stasera? La quota per Insigne primo marcatore è 6.00 su Paddypower che per questa partita propone il Power Bonus con rimborso delle scommesse singole perdenti su primo marcatore, parziale/finale e risultato esatto se l’ultimo gol della partita sarà segnato da Higuain.

Probabili formazioni:
NAPOLI: Rafael, Maggio, Albiol, Fernandez, Reveillere, Inler, Dzemaili, Callejon, Pandev, Insigne, Higuain.
UDINESE: Brkic, Heurtaux, Danilo, Domizzi, Gabiel Silva, Basta, Allan, Lazzari, Pereyra, Bruno Fernandes, Nico Lopez.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.60, #&bid=8621″ target=”_blank” >Betfair)
INSIGNE PRIMO MARCATORE (6.00, Paddypower)