Catania-Milan, Atalanta-Roma e Cagliari-Sassuolo

Serie A

Serie A

CATANIA – MILAN | domenica ore 12:30

Il Milan ha vinto la prima partita in trasferta di questa difficile stagione martedì sera contro il Celtic e vorrebbe fare subito il bis in casa del Catania, Allegri però deve fare i conti con parecchie assenze soprattutto in difesa, e così fare risultato in un campo sempre difficile come il “Massimino” non sarà facile. Oltre allo squalificato Zapata, mancheranno per infortunio Pazzini, De Sciglio, Amelia, Zaccardo, Muntari, Mexes, Robinho, Abate e Abbiati. In porta ci sarà il giovane Gabriel, che potrebbe pagare l’inesperienza in un campo difficile come quello del Catania, e tutta la linea di difesa sarà sperimentale, quasi da Audi Cup estiva. Nemmeno al trofeo Tim Allegri avrebbe schierato una difesa di questo tipo (Poli, Silvestre, Bonera, Emanuelson), però non ha alternative. Il Catania proverà a difendere meglio rispetto ai disastri di Torino, i rientri ormai a tempo pieno di Plasil e Barrientos sono un ulteriore aiuto. Il Milan con Kakà e Balotelli un gol può segnarlo pure, in casa però il Catania è imbattuto da cinque partite (2 vittorie e 3 pareggi) e ha concesso un solo gol in questo parziale. Il Milan in trasferta in questo campionato sta facendo male, ha pareggiato 0-0 l’ultima trasferta di questo campionato dopo che aveva subito almeno due gol in tutte le precedenti cinque, ed è la squadra che ha fatto meno punti nelle ultime cinque giornate (tre).

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.90 su # che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
CATANIA: Andujar, Alvarez, Legrottaglie, Gyomber, Capuano, Plasil, Tachtsidis, Guarente, Castro, Lopez, Barrientos.
MILAN: Gabriel, Poli, Silvestre, Bonera, Emanuelson, Montolivo, De Jong, Nocerino, Birsa, Kakà, Balotelli.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.90, Paddypower)
1X (2.05, #)

ATALANTA – ROMA | domenica ore 15:00

La Roma è ancora imbattuta in campionato, ha vinto le prime dieci partite di campionato e pareggiato le ultime tre. Lunedì contro il Cagliari il risultato finale di 0-0 ha fatto capire alcune cose in più su Rudi Garcia. Rudi Garcia bada prima di tutto alla fase difensiva, i tre gol subiti ne sono la conferma come i sei segni “under” consecutivi. Contro il Cagliari preoccupato dalla velocità in contropiede di Ibarbo non ha voluto inserire un attaccante in più, e anzi ha fatto delle sostituzioni in chiave difensiva per non rischiare di perdere. Fare gol alla Roma è diventato difficile, molto difficile se si pensa a cosa accadeva con Luis Enrique e Zeman, con la coppia centrale difensiva formata da Benatia e Castan, De Sanctis ha subito un solo gol. Per questo motivo la Roma è favorita contro l’Atalanta, che non è molto abile in fase di costruzione di gioco, che ha perso molti precedenti contro i giallorossi (la Roma ha vinto cinque delle ultime sei sfide contro i bergamaschi, otto delle ultime 10), e che ha mezza difesa fuori per infortunio: Raimondi, Yepes, Nica, Bellini e Stendardo. L’Atalanta non ha ancora segnato nel primo quarto d’ora di gioco mentre la Roma è l’unica squadra che non ha subito gol nei primi quindici minuti di gioco. La Roma solo in una occasione non ha segnato il primo gol delle partite giocate finora in cui è stato almeno segnato un gol, a Parma.

Su # – che offre ai nuovi registrati # – è possibile giocare anche le “combo bets” sulla Serie A, la vittoria della Roma + “no gol” è a quota 3.50.

Probabili formazioni:
ATALANTA: Consigli, Scaloni, Lucchini, Canini, Del Grosso, Bonaventura, Carmona, Cigarini, Brivio, Moralez, Denis.
ROMA: De Sanctis, Maicon, Benatia, Castan, Dodò, Pjanic, De Rossi, Strootman, Florenzi, Ljajic, Gervinho.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
ROMA PRIMA SQUADRA A SEGNARE (1.68, Paddypower)
UNDER (1.66, Paddypower)
1 (1X2 AMMONIZIONI) (2.00, Paddypower)
CAGLIARI – SASSUOLO | domenica ore 15:00

Il Cagliari contro la Roma ha tenuto la porta inviolata per la prima volta in questo campionato. Lo ha fatto con molta fortuna e grazie alle parate di Avramov, nel complesso comunque la squadra di Lopez ha giocato una bella partita che ha confermato quanto l’attuale classifica sia bugiarda rispetto al potenziale di questa squadra. Giocatori come Astori, Nainggolan e Ibarbo – quest’ultimo in grande forma e bravo anche con la nazionale colombiana a conferma del fatto che ormai è pronto a giocare anche ad altissimi livelli – farebbero comodo a squadre in lotta per la Champions League, il presidente Cellino ha grande fiducia nell’allenatore Lopez altrimenti lo avrebbe già esonerato, e lo spogliatoio è molto compatto. Tutto lascia pensare ad una possibile vittoria contro il Sassuolo, che pure però è in ripresa ed è imbattuto da tre giornate. Il Sassuolo ha la peggiore difesa della Serie A con 28 gol subiti, e in questa partita dovrà fare a meno di due titolari fissi come Antei e Floro Flores. Il limite stagionale del Cagliari sono stati i troppi pareggi, col Sassuolo la seconda vittoria consecutiva in casa è però molto probabile.

Probabili formazioni:
CAGLIARI: Avramov, Pisano, Rossettini, Astori, Murru, Dessena, Conti, Nainggolan, Cossu, Sau, Ibarbo.
SASSUOLO: Pegolo, Marzorati, Bianco, Acerbi, Schelotto, Magnanelli, Marrone, Longhi, Berardi, Zaza, Masucci.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.75, #)
GOL (1.80, #)
IBARBO MARCATORE (2.87, #)