Il Bassano primo in classifica sfida il Monza

Lega Pro

La Seconda Divisione 2013-2014 della Lega Pro è la 36ª ed ultima edizione del campionato italiano di calcio della ex Serie C2. La competizione verrà soppressa al termine di questa edizione per attuare la riforma della Lega Pro che prevede il ritorno al format della Serie C a tre gironi. A causa della riforma, le retrocessioni in Serie D passano in questa stagione da nove a diciotto: le ultime sei di ciascun girone retrocedono direttamente, ossia dalla 13ª alla 18ª, mentre i playout si disputano fra le squadre classificate dal nono al dodicesimo posto con gare di semifinale e finale con andata e ritorno, tutte le perdenti retrocedendo automaticamente. Per il regolamento completo vai qui.

BASSANO – MONZA | domenica 14:30

Non si arriva al comando della classifica per caso. Il Bassano si è preso il primo posto grazie ad una lunghissima serie di risultati positivi e soprattutto di vittorie (4 nelle ultime 5 partite). Il Monza ultimamente non ha avuto un buon rendimento, ha perso le ultime due partite ed è sceso al settimo posto della classifica. L’entusiasmo del Bassano unito all’ottimo momento di forma lo fa partite con i favori del pronostico. Il Monza ha sempre subito gol in trasferta, ha fatto otto “over 1.5” consevutivi, e il Bassano in casa ha solo vittorie.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.10, Matchpoint)
OVER 1.5 (1.27, Matchpoint)
MANTOVA – ALESSANDRIA | domenica 14:30

Magari il Mantova non riuscirà ad arrivare tre le primissime, ma può senz’altro conquistare il suo posto nella Lega Pro unica. È una squadra capace di tutto, di perdere miseramente in casa (dove ha vinto solo una volta) ma anche di exploit in trasferta su campi difficili. Anche l’Alessandria è una squadra dal rendimento altalenante, ma in trasferta raccoglie poco e potrebbe uscire a mani vuote da questa sfida. Il Mantova in casa ha fatto sempre “over 1.5” e ha segnato ben 12 gol nelle ultime 5 partite.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.15, Matchpoint)
OVER 1.5 (1.28, Matchpoint)

SPAL – REAL VICENZA | domenica 14:30

La Spal ancora non ha capito che tipo di campionato disputerà. O meglio, sa di non poter essere tra le prime della classifica, eppure può comunque lottare per un piazzamento che porta in Lega Pro unica. Specialmente se in casa continuerà a fare punti per come ha fatto finora: tre vittorie e due pareggi in cinque gare. Il Real Vicenza è una squadra gioca sempre all’attacco, che segna tanto e subisce tanto. Il “gol” è molto probabile anche perché la Spal ha sempre fatto registrare questo segno quando ha giocato in casa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Matchpoint)
PERGOLETTESE – TORRES | domenica 14:30

Le ultime due partite casalinghe la Pergolettese le ha vinte con lo stesso punteggio, 2-0 contro Monza e Bra. A Bassano, invece, contro la squadra ora prima in classifica, ha perso di misura pur facendo bella figura. La Torres invece non se la passa benissimo. Ha perso le ultime due partite e in generale in trasferta ancora non è riuscita mai a vincere. Difficile allora che possa iniziare proprio da questa partita.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.85, Matchpoint)